Gli automobilisti britannici invitati ad andare in elettrico

Gli automobilisti britannici invitati ad andare in elettrico

8 ago, 2015

Si ridurrebbe di £ 24,5 miliardi la bolletta energetica

• Gli automobilisti potrebbero risparmiare 750 £ all’anno di tasse e carburante con il passaggio ai veicoli ad ultra-basse emissioni

arruola esperti del settore per fornire consigli per il risparmio di denaro

• La pianificazione dei viaggi e rifornire di elettricità contribuirebbe a ridurre i costi del consumo automobilistico

Fonte: Go Ultra Low

 

Londra, Gran Bretagna. 5 Agosto 2015. Gli automobilisti britannici perdono un risparmio di quasi £ 24,5 miliardi (1) ogni anno, non approfittando delle auto a ultra basse emissioni, secondo una nuova ricerca pubblicata oggi.

Le cifre del governo sostenute dalla campagna del settore fatta da Go Ultra Low, mostrano che – mentre il costo medio per alimentare un’auto a benzina o gasolio è di circa 12 pence per mile (2) – il costo equivalente per un veicolo ad ultra low emission è di solo 2 pence per-mile (3).

Con l’auto media che viaggia circa 7.500 miglia ogni anno (4), la differenza di spesa annuale tra le due opzioni è un sostanziale £ 7505 – pari a decine di miliardi di sterline complessive tra tutte le 32,6 milioni di auto (6) della nazione.

Per contribuire a promuovere ulteriormente l’automobilismo conveniente, Go Ultra Low ha arruolato il supporto di una serie di esperti per fornire ai consumatori consigli pratici e suggerimenti, come la chiusura dei finestrini, non portare peso inutile in auto e accelerazione uniforme. Sono stati messi insieme con l’obiettivo di aiutare i consumatori a provare il brivido di guidare, ma con un budget limitato.

Guidati dalla conosciuta risparmiatrice della nazione, Ashleigh Swan, il pannello di Ultra Low include anche giornalisti automobilistici, importanti figure del settore e attuali proprietari di auto elettriche.

Madre di tre figli, Ashleigh ha commentato:

“Come milioni di altri genitori tutto di tutto il Regno Unito, lo so che traghettare i ragazzi in giro può essere un affare costoso. Le bollette energetiche sono l’esborso regolare più evidente e ogni volta che si va ad una stazione di servizio, io e mio marito sussultiamo al vedere il prezzo di un pieno. Scoprire l’emozione di viaggiare in una macchina elettrica, così come i costi di esercizio estremamente bassi ad essa collegati, è stata una vera rivelazione”.

, capo della campagna Ultra Low Go, ha aggiunto:

“Dopo l’acquisto di una casa, una macchina è il secondo acquisto più costoso che la maggior parte di noi potrà mai fare. I consumatori sono quindi alla ricerca di un’opzione che dia loro un miglior rapporto qualità-prezzo su base continuativa. Con i costi del carburante a partire da soli 2 pence per miglio, nessuna tassa di circolazione, senza alcuna congestion tax e un parcheggio gratuito in molte delle citta, le auto elettriche certamente rappresentano una proposta interessante. Metti semplicemente: quanto più si guida, più risparmi.

“In aggiunta a questo, vi è ora tutta una serie di veicoli elettrici a disposizione per soddisfare qualsiasi stile di vita, da quella da girare in città alle berline familiari, includendo quelli 4×4 e le auto sportive”.

 

Per saperne di più www.goultralow.com

 

I principali punti di risparmio secondo Go Ultra Low

1. Svuta la tua auto

, e Carbuyer, ha detto:

“Non usare l’auto come un’estensione della vostra casetta da giardino – sgombra di cose inutili il bagagliaio e l’interno della vettura. Gli elementi superflui significamo peso supplementare e, per quanto riguarda l’economia di una vettura, il peso è il nemico dell’efficienza”.

 

2. Controllare il gonfiaggio degli pneumatici

, un blogger a TheMadHouse.com, ha detto:

“Qualcuno mi ha detto un paio di anni fa che tenere le gomme gonfie significa avere molte più miglia per gallone di percorrenza – ho controllato la pressione di gonfiaggio e ha funzionato: abbiamo notato la differenza immediatamente. Questo sarebbe sicuramente il mio consiglio top “

 

3. Essere sensibili

David Shaw-Stewart, un membro fondatore di Go Ultra Low Club Proprietary, ha detto:

“In particolare con un’auto ibrida plug-in è importante avere un piede sensibile: mantenere un’accelerazione uniforme, arrestare il motore a benzina – utilizzando quello elettrico il più delle volte vi farà risparmiare denaro”.

 

4. Mantenere il sangue freddo, ma non troppo freddo

Peter Burgess, direttore di Motoring Research, ha detto:

“L’impianto di refrigerazione e di riscaldamento della vostra auto – vale a dire il sistema di aria condizionata – deve prendere energia dal motore, che peggiora l’economia. Sulle ultime vetture, non è poi così male, ma nelle vetture più vecchie si sente maggiormente l’effetto ed il consumo”

 

5. Caricare a buon mercato

, un membro fondatore di Go Ultra Low Club Proprietary, ha detto:

“Alcune aziende energetiche hanno tariffe più convenienti la sera e nei fine settimana, in modo che questi sono i periodi migliori per caricare l’auto elettrica”.

 

6. Vai tranquillo

, direttore della Fondazione RAC, ha detto:

“Di gran lunga la più grande influenza sul consumo di carburante siete voi, i conducenti. La guida aggressiva può aumentare la quantità di combustibile bruciato di più di un terzo ed è una cattiva notizia per cose come pneumatici e freni. Anche le auto tendono a consumare meno carburante a velocità molto basse o molto alte in modo che il messaggio deve essere andare tranquilli con il piede leggero. “

 

7. Scegli la qualità

, di HonestJohn.co.uk, ha detto:

“Se si guida una macchina con un motore a combustione interna, si consiglia l’uso di benzina o diesel di alta qualità perché gli additivi in ​​esso conferiscono lubrificazione e pulizia in più al vostro motore. Cosa c’è di più, il più alto numero di ottano / cetano significa che il motore sviluppa più coppia ai bassi regimi in modo da poter cambiare in precedenza e beneficiare di una migliore economia”.

 

8. Pianificare in anticipo

, direttore di BusinessCar, ha detto:

“La pianificazione del viaggio è importante per assicurarsi che si stia viaggiando sulla strada più economica. Scegliete il ‘percorso più efficiente’ nel vostro sistema navigatore satellitare. Se siete in un EV, è possibile pianificare la vostra ricarica lungo il percorso – quasi tutte le stazioni di servizio autostradale sono ora dotate di almeno un caricabatterie rapido, molti dei quali sono liberi di usare”.

 

9. Tirare su i finestrini

, giornalista automobilistico freelance e blogger a SuckSqueezeBangBlow.co, ha dichiarato:

“Guidare con i finestrini aperti aumenta la resistenza aerodinamica, il che significa che il motore deve lavorare di più per spingere la macchina; è più si guida veloce, più resistenza questa crea. A velocità autostradali, il motore può essere oltre il 20% meno efficiente con i finestrini abbassati – così si vede anche aumentare il valore di consumo in mpg”.

 

10. Il cibo, glorioso (e quello poco costoso)

Ashleigh Swan ha detto:

“Abbiamo fatto più volte l’errore di acquistare pranzi molto costosi sulla strada. Non farlo! Molto meglio è quello più economico. Se si sta partendo per lunghi viaggi di famiglia, è meglio preparare qualsiasi cibo necessario in anticipo”.

 

Note

1. Somma: £ 750 (risparmio annuo tra i costi di benzina / diesel esercizio annuali e costi di gestione di una macchina elettrica) x 32,6 milioni di auto in Gran Bretagna

2. Stima di costi delle auto benzina / diesel

3. Stima dei costi di esercizio delle auto elettriche. Fonte: Nissan

Da 2 pence per miglio è basato su (i) costi di energia elettrica durante la notte (le tariffe britanniche unitari tariffa standard di gas per un cliente pagante con addebito diretto al 1 ° febbraio 2015, assumendo sette ore di ricarica al tasso notturno e un’ora sulla tariffa giornaliera) , e (ii) un’autonomia di fino a 124 miglia per carica completa (supponendo 95% di efficienza)

4. Dipartimento per i dati di traffico di trasporto mostrano che il numero totale di miglia percorse da auto e taxi in Gran Bretagna nel 2014 è stato di 244,5 miliardi. Diviso per il numero di auto in circolazione (32,6 milioni), questo dà una media annua per auto/taxi, di 7500 miglia

5. Il costo di esercizio di un’auto a benzina/gasolio per un anno, a una media di 12 pence per miglio per 7500 miglia è £ 900. L’equivalente di una macchina elettrica a 2 pence per miglio è £ 150. La differenza è quindi 750 £

6. Fonte: Società di produttori di motori e commercianti (SMMT)

 

Riguardo Go Ultra Low

La campagna Go Ultra Low è mirata ad aumentare l’acquisto di veicoli in considerazione delle ultra-basse emissioni, aiutando gli automobilisti a capire i benefici, i risparmi e le capacità di una vasta gamma di veicoli a emissioni ultra-basse (ULEVs) sul mercato. La campagna si propone di educare le udienze pubbliche e flotte su veicoli plug-in, affrontando miti superati e mettendo in evidenza i vantaggi, tra cui il modo in cui offrono praticità competitiva sia per utenti privati ch​​e aziendali.

Goultralow.com fornisce un negozio one-stop per informazioni sul possedere e gestire i veicoli ad ultra-basse emissioni, le marche ed i modelli disponibili e le posizioni dei migliaia di punti di carica a disposizione del pubblico.

.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Ashleigh Swan Daniel Bevis David Shaw-Stewar direttore BusinessCar direttore Fondazione RAC direttore Motoring Research Editor-in-Chief Auto Express Go Ultra Low Hetal Shah Honest John Jen Walshaw Paul Barker Paul Smith Peter Burgess Steve Fowler Steve Gooding

Lascia una risposta

 
Pinterest