Ford C-Max Energi nella città di domani

Ford C-Max Energi nella città di domani

17 lug, 2013

La Ford C-MAX Energi plug-in ibrida partecipa a uno studio da 13,2 milioni di euro sulla mobilità elettrica nelle città del domani

• Una flotta di 17 Ford C-MAX Energi plug-in ha raggiunto le strade di Colonia per partecipare a uno studio da 13,2 milioni di euro, guidato da Ford, sull’utilizzo dei veicoli elettrici e ibrido-elettrici nelle città europee
• Il progetto “colognE-mobil” studia l’integrazione dei veicoli elettrici e ibrido-elettrici con le infrastrutture urbane al fine di elaborare piani di rinnovamento per la mobilità futura
• La C-MAX Energi arriverà in Europa nel 2014 e si affiancherà alla Focus Electric nella gamma di veicoli Ford a propulsione elettrica e ibrido-elettrica. Successivamente, a tale gamma si aggiungerà la futura Mondeo Hybrid

Fonte: Ford Italia

Colonia, Germania, 16 luglio 2013 – Una flotta di 17 Ford C-MAX Energi plug-in ha raggiunto le strade di Colonia per partecipare a uno studio da 13,2 milioni di euro, guidato da Ford, sull’utilizzo dei veicoli elettrici e ibrido-elettrici nelle aree urbane.

Nell’ambito della ricerca “colognE-mobil” Ford ha messo su strada in Europa una flotta di modelli Ford a propulsione elettrica o ibrido-elettrica, che comprende la C-MAX Energi e la Focus Electric, per un totale di 66 veicoli. Il progetto ha lo scopo di approfondire lo studio dell’integrazione delle auto a propulsione alternativa con le infrastrutture urbane, per elaborare piani di rinnovamento e aggiornamento adatti a rendere le città compatibili con le trasformazioni della mobilità del futuro.

Il progetto è guidato da Ford ed è parzialmente finanziato dal governo tedesco.

La ricerca è partita nel 2009 con la collaborazione di 3 partner e con una flotta di veicoli più ridotta.

Oggi si trova nella seconda fase e coinvolge 11 partner tra istituzioni, università e aziende dei settori trasporti ed energia: , la città di Colonia, l’Università di Duisburg-Essen, le aziende di trasporto pubblico e , il provider di energia verde , la , la società di taxi , l’aeroporto di Colonia/Bonn, l’ente di certificazione e l’azienda di noleggio veicoli DB Rent GmbH.

Nella seconda fase, il progetto studia:

• Il miglioramento delle infrastrutture di ricarica
• L’utilizzo di fonti rinnovabili per l’energia
• L’integrazione del trasporto pubblico con il car-sharing elettrico e i taxi elettrici
• La percezione del pubblico e gli aspetti legati alla sicurezza

“Continuare a portare avanti il progetto ‘’ sottolinea il nostro impegno nei confronti della mobilità sostenibile e dell’ambiente” ha dichiarato , Presidente di Ford Germania. “In questa seconda fase, lavorando con più partner, possiamo approfondire le nostre conoscenze e sviluppare soluzioni pratiche per l’integrazione della mobilità elettrica nelle nostre città”.

La C-MAX Energi arriverà in Europa nel 2014 e si affiancherà alla Focus Electric nella gamma di veicoli Ford a propulsione elettrica e ibrido-elettrica. Successivamente, a tale gamma si aggiungerà la futura Mondeo Hybrid.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Bernhard Mattes colognE-mobile Energiebau ford C-MAX Energi hybrid plug-in ford focus electric ford mondeo hybrid KVB RheinEnergie AG RVK Taxiruf Transportation Research & Consulting GmbH TÜV Rheinland Università Duisburg-Essen

Lascia una risposta

 
Pinterest