Ford a Palermo con la Mondeo Hybrid

Ford a Palermo con la Mondeo Hybrid

10 ott, 2015

Ford al 2015 di con la Mondeo Hybrid

· Ford partecipa con la nuova Mondeo Hybrid all’evento No Smog Mobility, l’appuntamento dedicato alla mobilità sostenibile che si svolge a Palermo il 9 e il 10 ottobre

· La nuova è la prima Ford ibrido-elettrica europea, introdotta nell’ambito della strategia ‘Power of Choice’, la filosofia in base alla quale Ford rende disponibile per il consumatore il maggior numero di soluzioni per guidare ‘green’ a bordo di uno stesso modello

· La nuova Mondeo Hybrid è dotata di 2 avanzati motori elettrici, di cui 1 propulsivo e 1 dedicato alla ricarica, che affiancano l’unità termica a benzina. La potenza combinata del motore elettrico propulsivo e di quello a benzina consente alla Mondeo Hybrid di trasmettere alle ruote una potenza di 187 cavalli, con un’efficienza di 4,2 l/km ed emissioni di CO2 di soli 99 g/km*

· Nell’ambito della kermesse si svolgerà anche un ciclo di conferenze dedicato a sostenibilità e smart mobility. Ford interverrà nell’incontro dedicato alle propulsioni con alimentazione ibrida benzina/gas raccontando il successo della Fiesta, l’auto a GPL più venduta in Italia nel 2014 e nei primi 8 mesi del 2015**

Fonte: Ford Italia

 

Palermo, Italia. 9 ottobre 2015. Ford partecipa con la nuova Mondeo Hybrid all’evento No Smog Mobility, l’appuntamento dedicato alla mobilità sostenibile che si svolge a Palermo il 9 e il 10 ottobre.

Nell’ambito della kermesse si svolgerà anche un ciclo di conferenze dedicato a sostenibilità e smart mobility. Ford interverrà nell’incontro dedicato alle propulsioni con alimentazione ibrida benzina/gas raccontando il successo della Fiesta, l’auto a GPL più venduta in Italia nel 2014 e nei primi 8 mesi del 2015**. Al panel, che si svolgerà oggi presso l’Aula O-010 | Edificio 8 “Macchine” della Scuola Politecnica, Museo Storico dei Motori e dei Meccanismi, alle ore 11.30, parteciperanno , Direttore Relazioni Esterne di Ford Italia, , Direttore di Assogasliquidi, e , Presidente di Federmetano.

Mondeo Hybrid

La nuova Ford Mondeo Hybrid è la prima Ford ibrido-elettrica europea, introdotta nell’ambito della strategia ‘Power of Choice’, la filosofia in base alla quale Ford rende disponibile il maggior numero di soluzioni per guidare ‘green’ a bordo di uno stesso modello, lasciando al cliente la possibilità di scegliere la tecnologia di propulsione più adatta alle proprie esigenze. La nuova ammiraglia dell’Ovale Blu è disponibile infatti, anche che con efficienti motori EcoBoost e TDCi, nonché in una speciale versione ECOnetic caratterizzata dalla migliore efficienza della categoria.

La Mondeo Hybrid è costruita sulla base della tecnologia ibrida Ford di terza generazione, che si avvale di batterie a controllo software e di trasmissione variabile continua, e non necessita di meccanica ausiliaria per gestire la doppia propulsione, riducendo il peso e incrementando l’efficienza rispetto alle generazioni precedenti.

La speciale unità ibrida si compone di un motore a benzina 2.0 a ciclo Atkinson e di 2 motori elettrici, e garantirà emissioni di soli 99 g/km di CO2. I 2 motori elettrici hanno compiti diversi: uno è propulsivo e trasferisce potenza alle ruote, l’altro è utilizzato per la ricarica rigenerativa delle batterie da 1,4 kWh. L’impianto elettrico ad alto voltaggio ha una durata analoga a quella delle propulsioni tradizionali.

La combinazione di motore elettrico e a benzina consente alla Mondeo Hybrid di raggiungere una potenza di 187 cavalli, con un’efficienza di 4,2 l/km ed emissioni di CO2 di soli 99 g/km*. In modalità esclusivamente elettrica, la nuova Mondeo Hybrid raggiunge una velocità massima di 135 km/h.

L’interfaccia Smartgauge permette al guidatore di tenere sotto controllo la carica, analizzare il recupero e l’utilizzo dell’energia e migliorare i consumi, grazie alla funzione ‘Brake Coach’, che incoraggia il guidatore a effettuare frenate più morbide per incrementare il recupero dell’energia durante le decelerazioni.

L’efficienza è ulteriormente incrementata dal software di controllo elettronico della trasmissione variabile continua sviluppato da Ford e dal servosterzo elettrico EPAS. Il climatizzatore e il controllo della temperatura della trasmissione e delle batterie sono ad alimentazione elettrica, per ridurre il carico sul motore, mentre uno scambiatore di calore recupera l’energia termica dei gas di scarico per riscaldare l’abitacolo più velocemente.

* I consumi e le emissioni di CO2 sono misurati in base ai requisiti tecnici e alle specifiche del Regolamento Europeo (CE) 715/2007 e (CE) 692/2008 aggiornati alle ultime modifiche. I risultati possono differire da quelli riscontrati in altri mercati dove vengono applicati regolamenti che prevedono cicli di guida differenti. Le procedure standard di test consentono un confronto oggettivo dell’efficienza di veicoli di diverse categorie e costruttori. Oltre all’efficienza specifica del motore, i consumi e le emissioni di CO2 sono influenzati da fattori esterni non tecnici come lo stile di guida e le condizioni ambientali.

** Dati UNRAE

5 cose da sapere sulla Mondeo Hybrid

La nuova Mondeo Hybrid è dotata di un‘avanzata propulsione ibrida che unisce perfettamente i vantaggi del motore elettrico e di quello a combustione per garantire la massima efficienza

-       Servosterzo, aria condizionata e impianto di raffreddamento normalmente sottraggono potenza al motore per il funzionamento, ma nella Mondeo Hybrid sono tutti alimentati dall‘elettricità. In questo modo si riduce il carico meccanico sul motore e si incrementa l‘efficienza.

-       Il sistema di ricarica rigenerativa della Mondeo Hybrid può recuperare il 95% dell‘energia che normalmente viene dispersa durante le frenate. Il sistema la reimmette nelle batterie per riutilizzarla.

-       Lo speciale cambio lavora al fianco dei due motori elettrici. Diversamente dalle trasmissioni tradizionali, il numero dei rapporti del cambio è infinito, e l‘auto seleziona continuamente quello migliore per raggiungere la massima efficienza.

-       Le batterie agli ioni di litio da 1,4 kWh della Mondeo Hybrid si ricaricano tramite il motore a combustione e dalle frenate. Permettono di guidare in modalità elettrica quando è necessario,  in particolare durante le accelerazioni. Potrebbero alimentare una lampadina a basso consumo da 18 Watt per più di 3 giorni.* *http://visualization.geblogs.com/visualization/appliances/

-       Ford ha già prodotto negli USA più di 400.000 auto ibride dal 2004 a oggi, tra cui 160.000 Fusion Hybrid, l‘auto gemella della Mondeo Hybrid.

Per vedere e/o scaricare le caratteristiche della vettura potete cliccare nel seguente link (PDF in lingua italiana)

Ford Mondeo Hybrid fact sheet

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Dante Natali Direttore Assogasliquidi direttore relazioni esterne ford italia ford mondeo hybrid Marco Alù Saffi metano no smog mobility palermo Presidente Federmetano Rita Caroselli

Lascia una risposta

 
Pinterest