Fiamm a Torino per la mobilità sostenibile

Torino

12 ott, 2011

Il Gruppo italiano sponsor ufficiale della terza edizione di “Viva l’Auto”
dal 14 al 16 ottobre 2011

Fonte:

, Piazza Vittorio Veneto, 11 ottobre 2011. Al via la terza edizione di “Viva l’Auto” manifestazione promossa dall’Unione Italiana Giornalisti Automotive (UIGA) in programma a dal 14 al 16 ottobre. All’evento, al quale Fiamm partecipa come sponsor ufficiale, è stato presentato alla stampa oggi, 11 ottobre, all’interno delle Officine Grandi Riparazioni di . Un’ulteriore tappa nelle scelte strategiche di un Gruppo che guarda con grande sensibilità all’innovazione nel campo della mobilità sostenibile.
Il Gruppo Fiamm continua nel suo percorso fatto di importanti investimenti in ricerca e innovazione, sempre alla ricerca di evoluzioni tecnologiche in grado di soddisfare i nuovi bisogni del mercato.
Fiamm si conferma quindi sempre più green, con le innovative batterie al sale per trazione elettrica, le batterie con tecnologia AFB e AGM per i sistemi Start-Stop oltre che i nuovi avvisatori acustici appositamente studiati per la sicurezza dei veicoli elettrici.

La manifestazione torinese sarà dunque l’occasione per scoprire le novità marchiate Fiamm nel campo della mobilità sostenibile grazie anche alla possibilità di effettuare test drive di Think CityA, la moderna city car a zero emissioni equipaggiata con le innovative batterie al sale Fiamm Sonick.
Nella giornata di venerdì 15 ottobre, in piazza Vittorio Veneto, Federico Resmini ,Sales Area Manager di Fiamm Sonick, sarà tra i protagonisti del Talk Show “VIVA LA MOBILITA’ ELETTRICA, QUESTA SCONOSCIUTA! Costruiamo insieme la nuova mobilità nei centri urbani”: un salotto a cielo aperto che permetterà di scoprire le funzionalità e potenzialità delle batterie al sale di Fiamm Sonick.

Le batterie al sale di Fiamm SoNick si presentano sul mercato come una delle migliori soluzioni tecnologiche per l’accumulo elettrico destinato sia a usi di Mobilità Sostenibile sia al mercato sempre più importante dell’energy storage, a supporto della produzione e distribuzione di energia da fonti rinnovabili.

Una tecnologia che presenta notevoli vantaggi in termini ecologici (risparmio energetico, riciclabilità al 100%) e di efficienza (massima resistenza agli sbalzi termici, alto numero di cicli, nessuna manutenzione, massima sicurezza, una lunga durata e una consistente riduzione dei costi di gestione), tanto che oggi viene ritenuta la soluzione più concreta, affidabile ed efficiente per rispondere alle esigenze di settori dove i tradizionali accumulatori al piombo non risultano adeguati.
L’utilizzo delle batterie al sale nella mobilità con mezzi elettrici è già molto diffuso, ma con potenzialità ancora inespresse. Attualmente circa il 50% dei veicoli elettrici circolanti in Europa (soprattutto flotte) è alimentato da batterie al sodio cloruri di nickel. A Roma, Bologna e Firenze, oltre che in altre città italiane, a Lione, come a Madrid, Barcellona, Montreal, i mezzi delle società di trasporto pubblico urbano sono alimentati con batterie al sale.

La sfida alla riduzione delle emissioni di CO2 passa attraverso le vetture Micro Hybrid per le quali, il Gruppo Fiamm, sviluppa le batterie Fiamm ECOFORCE con tecnologia AGM e AFB in grado di ridurre i consumi di carburante e l’inquinamento atmosferico e acustico.
EcoForce AFB (Advanced Flooded Battery) è la migliore soluzione per le vetture “compact” equipaggiate unicamente con sistema Start-Stop assicurandone in modo affidabile e puntuale l’avviamento ad ogni ripartenza.
EcoForce AGM (Absorbent Glass Material) rappresenta invece la batteria indispensabile per i modelli di auto micro ibride con dispositivi Start-Stop, Brake Energy Regeneration e ulteriori tecnologie volte al risparmio dei consumi con una riduzione dei consumi di carburante fino al 6%. La tecnologia costruttiva AGM e la ricombinazione dei gas assicurano superiori potenze di avviamento, assenza di manutenzione, resistenza ai cicli di carica/scarica quattro volte superiore rispetto ad una batteria tradizionale e la massima sicurezza per installazioni anche all’interno del veicolo.

Dal fronte degli avvisatori acustici, il Gruppo Fiamm propone MSH (Multi Sound Horn), un avvisatore che sviluppa, oltre al suono standard, anche una serie di segnalazioni acustiche, come avvisatori di retromarcia, sensore di freno a mano attivato, avviso di temperatura elevata ed avvisatore intermittente. I test confermano che l’MSH ha una durata estremamente elevata, superiore al milione di cicli. Inoltre per la sua versatilità, questo avvisatore può essere installato anche nei veicoli elettrici: grazie a un apposito software personalizzato consente la creazione di specifici suoni, come per esempio l’avvisatore pedonale.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Fiamm torino viva l'auto

Lascia una risposta

 
Pinterest