Faraday Future svela la FF 91 a Las Vegas

Faraday Future svela la FF 91 a Las Vegas

6 gen, 2017

Prima auto elettrica di produzione; depositi aperti ma nessun prezzo

di Andrew Ganz

Fonte: GreenCarReports

 

Las Vegas, Nevada. USA. 4 Gennaio 2017. Faraday Future ha presentato la sua auto elettrica FF 91 a margine del Consumer Electronics Show di Las Vegas. Il veicolo da 1050 cavalli alimentato a batteria è destinato a rivaleggiare (o forse di più) con qualche prodotto che Tesla Motors potrebbe avere nella manica.

Come crossover, sembra essere progettata per rivaleggiare con la Tesla Model X – e forse con il futuro modello SUV di base Model 3 di cui si sente parlare, la Model Y.

Se Faraday manterrà di fatto la sua promessa, le caratteristiche della FF 91 saranno di gran lunga superiori a quelle annunciate finora da Tesla.

Ma è una promessa ambiziosa e molti osservatori restano scettici sul fatto che la nuova auto elettrica da una nuova società con grandi ambizioni arrivi l’anno prossimo, come promette Faraday.

L’azienda parla in anteprima di un’autonomia di 378 miglia (608 km) dalla batteria da 130 kWh della FF 91.

Forse più impressionante è che la all wheel drive FF91 si dice sia in grado di vantare un tempo di accelerazione da 0-a-60-mph di meno di 2,4 secondi, che sarebbe migliore dei 2,5 secondi del modello attuale S 100D quando è in modo full optional.

La FF 91 è stata progettata per accogliere in futuro l’impianto di ricarica rapida da 200 kW, così come lo standard di livello 2 da 240 Volt e la corrente di casa da 120 Volt.

Un caricatore da casa di livello 2 deve essere incluso in ogni FF 91 che secondo l’azienda fornirà una carica del 50 per cento in 4,5 ore.

Tra le altre caratteristiche high-tech, Faraday sostiene che la FF 91 sarà caratterizzata dal riconoscimento facciale e dell’iride per sbloccare i battenti quando un utente registrato si avvicina.

Questi equipaggiamenti di sicurezza senza precedenti, rendono l’auto più simile ad un computer portatile ad alta tecnologia rispetto ad un veicolo a motore.

Previsioni per l’autonomia

Anche se Faraday suggerisce che la FF 91 vanterà solide dinamiche di guida, l’azienda afferma che la sua misteriosa prima macchina di produzione è stata progettata con in mente l’autonomia.

A tal fine, la FF 91 dispone di più di 30 telecamere, entrambi i sensori radar e lidar ed un sistema di auto-parcheggio intelligente che permette i conducenti di parcheggiare il veicolo da una applicazione smartphone, anche quando non sono al suo interno.

Il sistema di infotainment su base livestream del veicolo alimenta i dati meteo, traffico e viabilità direttamente al sistema di azionamento, permettendogli di adattarsi a qualsiasi situazione potenziale che potrebbe incontrare.

Un “periscopio” spunta dal cofano della FF 91, quando si è in marcia autonoma.

Anche se è una soluzione piuttosto poco elegante, esso fornisce una vista particolarmente grandangolare per le complesse fotocamere del veicolo, i radar ed i sensori lidar per essere in grado di rilevare eventuali ostacoli.

Faraday Future dice che gli acquirenti interessati possono già versare un deposito di 5 mila dollari sul suo sito web per i primi 300 modelli prodotti denominati Alliance Edition.

Il primo di questi sarà venduto all’asta a marzo.

Anche se l’azienda ha annunciato informazioni sui depositi, così come alcune caratteristiche del suo sistema di propulsione, non c’è ancora nessun suggerimento riguardo un prezzo base.

Queste specifiche sono impressionanti, ma l’esordio vero e proprio a Las Vegas è stato tutto il contrario.

Il prototipo FF 91 mostrato ai membri dei media in un evento di debutto solo su invito non è stato in grado di parcheggiare se stesso quando diretto dal capo ingegneri Nick Sampson, anche se finalmente è stato in grado di farlo prima di sera.

Faraday ha accusato il problema alla struttura in acciaio sostanziale del locale di debutto, che a quanto pare avrebbe bloccato alcuni dei segnali necessari per l’auto-parcheggio.

Faraday Future non è stata senza dramma (o anche con più drammi). Più di recente, due dirigenti chiave hanno presentato le loro dimissioni. Mentre sembra che la società stese seguendo elementi di Playbook di Tesla – da un’auto elettrica di lusso da alto rendimento – ad una linea di assemblaggio molto americano.

In ogni caso, il futuro rimane molto in aria.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: ces las vegas consumer electronic show faraday future ff 91

Lascia una risposta

 
Pinterest