Fa’ la cosa giusta 2010. Idee e risorse per cambiare il mondo

Fa’ la cosa giusta 2010. Idee e risorse per cambiare il mondo

3 mar, 2010

Fonte: Autoambiente

3 marzo 2010.  “Il mondo cambia. E tu?”: è l’emblematico slogan della settima edizione nazionale di Fa’ la cosa giusta, la fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili promossa da Terre di mezzo. In calendario dal 12 al 14 marzo alla Fieramilanocity, la rassegna 2010 mantiene fede al proprio spirito etico-ambientale ospitando imprese, prodotti e iniziative impegnate alla creazione di  “un mondo migliore”. Le soluzioni per un futuro sostenibile sono suddivise in 14 aree tematiche che, di fatto, rappresentano gran parte dei settori di possibile intervento per abbattere le emissioni nocive di gas serra e inquinanti e costruire un’economia più equa e giusta.

Proposte per una mobilità sostenibile

La mobilità sostenibile è rappresentata dalla sezione “Viaggiare leggeri”, nome che riprende il titolo di un noto libro, dove si potranno visionare bici a pedalata assistita e scooter elettrici (tra i produttori confermati ci sono Urban Flower e Ecostrada) e altre proposte di mobilità alternativa. Tra queste citiamo il servizio di consegna Urban Bike, il bike sharing del Comune di e la Centrale della Mobilità, l’iniziativa di Legambiente per favorire l’impiego del mezzo pubblico. Altre attrattive sono le proposte di vacanze in bicicletta di Zeppelin, i libri di Ediciclo e la proposte di associazioni del settore come Fiab Ciclobby.

Le buone pratiche da imitare

Tra le altre attrattive della manifestazione 2010 citiamo la mostra-mercato per valorizzare le buone pratiche, “come la riscoperta dell’autoproduzione e dell’arte di aggiustare, le filiere corte e i gruppi d’acquisto solidali, e la sezione speciale Critical Fashion dedicata alla “moda critica”, bella e giusta”. Altre novità sono il progetto “Verde per tutti”, che offre spunti per rendere più verdi spazi privati e pubblici, e la Scuola di AltRa amministrazione, nel quale saranno presentate “le migliori iniziative sperimentate dalle amministrazioni comunali nel corso degli ultimi anni”. Ricordiamo che oltre all’area espositiva, durante Fa’ la cosa giusta sono previsti diversi incontri, workshop, laboratori e dibattiti sulla varie tematiche della rassegna.

Aree tematiche

Critical Fashion

sezione espositiva, da vedere e da toccare, ma prevede anche incontri, workshop prima e durante la fiera, la mostra Giusta Trama e eventi organizzati in altri luoghi di Milano.

Mangia come parli

Prodotti provenienti da agricoltura biologica, a km0, agricoltura biodinamica. Aziende agricole, cooperative sociali, presidi Slowfood per la salvaguardia della biodiversità, Gruppi d’Acquisto Solidale, progetti di educazione all’alimentazione.

Casa sostenibile

Soluzioni, idee e progetti per costruire, arredare e abitare in modo consapevole lo spazio domestico.

Viaggiare leggere

Associazioni, enti pubblici e imprese impegnate nella diffusione di strumenti di mobilità sostenibile.

Turismo solidale

Operatori del turismo, che lavorano secondo principi di giustizia sociale ed economica, nel pieno rispetto dell’ambiente e delle culture.

Monelli ribelli

Realtà che promuovono prodotti e servizi per prendersi cura dei più piccoli in modo sostenibile.

Ecoprodotti

Tessuti naturali, prodotti per la bellezza e l’igiene personale, detersivi, articoli di cartoleria che garantiscono un basso impatto ambientale durante l’intero ciclo di vita del prodotto.

Energie rinnovabili

Enti pubblici, associazioni ed imprese che hanno intrapreso un percorso di ricerca e di sensibilizzazione sul risparmio energetico e sullo sviluppo delle energie rinnovabili.

Sprigioniamoci – Economia carceraria

Progetti, cooperative di servizio e di produzione, associazioni di promozione culturale, realtà di volontariato che operano nel mondo carcere.

Editoria indipendente e di progetto

Siti, periodici, editori, case di produzione cinematografica, impegnati nella realizzazione e nella distribuzione di progetti culturali vicini ai temi della fiera.

Finanza etica

Istituti bancari, raccolte di risparmio a scopo sociale/solidale, progetti di microcredito, programmi di investimento eticamente orientati, assicurazioni solidali.

Pace e partecipazione

Associazioni, reti e istituzioni che promuovono i principi del consumo critico, della partecipazione e della non violenza.

Software libero

Associazioni, enti e gruppi di persone che promuovono l’open source, la condivisione del sapere e propongono servizi di comunicazione solidali (telefonia, internet, ecc).

Commercio equo e solidale

Centrali di importazione e botteghe, produttori del sud del mondo ed associazioni di rappresentanza del commercio equo e solidale.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: fà la cosa giusta milano

Lascia una risposta

 
Pinterest