EVbility porta il Buggy elettrico alle Terre dell’Est

EVbility porta il Buggy elettrico alle Terre dell’Est

21 set, 2014

Nelle Terre dell’Est, articolata gamma di veicoli elettrici

Confermate automobili e scooter elettrici, il camion Smith di ed porta anche i Buggy elettrici

 

di Marcelo Padin

Direttore Editoriale Electric Motor News

 

ed (BG). Italia. 21 settembre 2014.

“Buongiorno Marcelo. Sono e volevo confermarti che partirò da Chiavari con il mio Vectrix per esserci. Devo ancora organizzarmi ma il programma che presentate ed la carovana che passa in luoghi storici è molto interessante”.

Abbiamo ripreso la sintesi di questa telefonata per dimostrare l’entusiasmo che ha creato questo raduno di veicoli elettrici nelle Terre dell’Est, come tappa di avvicinamento al Raduno monzese di oggi pomeriggio.

, il Direttore di Agenda21 Isola Bergamasca Dalmine Zingonia, ha colto nel segno volendo visitare i luoghi storici dei comuni soci ed organizzando il passaggio davanti al Convento del Baccanello nel Comune di Calusco d’Adda, al Castello del Colleoni che si trova a Solza ed al Castello di Marne nella frazione Marne del Comune di Filago, prima di approdare alla stazione di ricarica EVbility di Osio Sotto dove è previsto il rinfresco a chilometro zero offerto dall’azienda agricola Fontana con sede ad Osio Sopra, a poche centinaia di metri dalla stazione di ricarica EVbility ma che appartiene al paese confinante.

A Osio Sotto ci sarà il camion elettrico Smith Newton di proprietà dell’azienda di trasporti Niinivirta (www.niinivirta.it), che non parteciperà alla carovana da Carvico per problemi logistici di viabilità. Infatti la carovana percorrerà alcuni tratti di strade molto strette dove il camion potrebbe incontrare dei problemi proprio per la sua “stazza”; ma – l’autista – e – il general manager dell’azienda di trasporti italo finlandese, offriranno la propria disponibilità a raccontare le loro esperienze.

 

Dal cilindro di EVbility spunta un Buggy elettrico

L’azienda EVbility oltre ad allestire le tre stazioni di ricarica presenti nel territorio bergamasco, delle quali due verranno utilizzate dai partecipanti in quest’occasione, si è prodigata in altri aspetti per la riuscita di questa manifestazione denominata “Terre dell’Est”.

Uno di questi aspetti, molto importante per far capire che ormai di veicoli elettrici ce ne sono di tutti i tipi, e quello di riuscire a portare dei veicoli particolari.

Un veicolo particolare sicuramente è il camion elettrico Smith Newton di Niinivirta, del quale abbiamo precedentemente parlato; ma anche i veicoli elettrici per impieghi particolari o per il semplice divertimento nel tempo libero hanno la propria importanza, già esistono e coloro che verranno a Carvico o che seguiranno la carovana potranno vederli in azione.

Si tratta del , un veicolo elettrico del tipo Buggy che viene costruito interamente in Italia ed è persino omologato per la circolazione su strade pubbliche.

 

La costruttrice del Pirate Electric

La TGS Race srl di  Pesaro è la prima azienda Europea  ad aver sviluppato un Side by Side completamente elettrico con omologazione stradale Europea L7e.

Questo mezzo, che rientra nella categoria dei quadricicli pesanti è in grado di trasportare in piena sicurezza due persone sia su strada asfaltata che sui diversi terreni in fuoristrada.

Le sue incredibili doti di arrampicatore, la resistenza del telaio e le caratteristiche della trasmissione e delle sospensioni rendono questa macchina capace di disimpegnarsi nei terreni più difficili e di affrontare pendenze al limite per i normali mezzi fuoristrada. Oltretutto il veicolo è omologato per il gancio traino con una portata max di 350 kg.

Con questo si dimostra che un mezzo completamente elettrico può oggi avere prestazioni del tutto confrontabili con quelle di analoghi mezzi a motore termico ed  autonomie sufficienti a renderli in grado di coprire una gran varietà di missioni/escursioni. Ad esempio con il TGS electric side by side si percorrono 140 km su ciclo misto e 110 km nella guida su un impegnativo percorso in fuoristrada, potendo contare su una velocità massima di 75 km/h.

Ovviamente è possibile incrementare le autonomie del 20% installando batterie con maggiore densità di energia.

Le soluzioni tecniche adottate sui pacchi batterie, motore , inverter e cablaggio consentono l’utilizzazione del veicolo in fondi fangosi od l’immersione in acqua come ad esempio nel guadare i fiumi o corsi d’acqua.

IL TGS electric side by side apre nuove possibilità di impiego dei veicoli elettrici.

Oggi anche al di fuori delle città si può scegliere il veicolo elettrico come mezzo ad impatto nullo. Strade di montagna e  mulattiere potrebbero quindi diventare oggetto di un nuova forma di elettroescursionismo, dove la fruizione dell’ambiente naturale con il veicolo ed il rispetto per l’ambiente stesso, sono assolutamente compatibili.

Alcuni ambiti di interesse applicativo sono:

1)     Corpo Forestale.

2)     Polizie Locali.

3)     Controllo delle spiagge.

4)     Settore Turistico Ricreativo.

5)     Su Isole di piccola estensione.(la tendenza è trasformare la mobilità esclusivamente ad emissioni zero quindi veicoli elettrici).

6)     Campi da golf  work/service.

7)     Settore agricolo Biologico work/service.

8)     Su Parchi naturalistici. work/service.

 

Buen divertimento a tutti

Oggi comunque vada sarà un successo. Sembra una frase fatta, ma lo sarà davvero !!!. Un successo perché tra il meeting iniziale a Carvico, la percorrenza in carovana fino ad Osio Sotto una domenica in tarda mattinata dove le persone hanno il sufficiente relax per apprezzare le novità … e quindi sarà un altro modo per promuovere questa mobilità particolare.

Sarà un successo perché molte persone che già possiedono un veicolo elettrico si conosceranno e sorgeranno contatti, magari anche amicizie … con il corrispondente interscambio di esperienze.

Sarà un successo perché molte persone avranno l’occasione di conoscere una parte del patrimonio storico italiano … che a volte per essere sotto casa non viene preso nemmeno in considerazione …

E sarà un successo perché siamo sicuri che adulti e bambini, uomini e donne, ragazzi e ragazze troveranno qualcosa di proprio interesse in tutta questa manifestazione … sperando che sia anche un momento di conoscenza di qualcosa di nuovo e di divertimento …

 

Il programma di oggi nelle “Terre dell’Est”

La cittadinanza potrà assistere al passaggio della carovana nei comuni soci dell’Agenda21 Isola Dalmine e Zingonia presso i seguenti punti

Ore 10.00 ritrovo a Carvico, nella stazione di ricarica veicoli elettrici EVbility, dove verrà offerto il caffè da .

ore 10.30, partenza carovana auto elettriche

ore 10.40, passaggio per Calusco, Baccanello

ore 10.50, passaggio per Solza, castello Colleoni

ore 11.00, passaggio per Suisio, Municipio

ore 11.10, passaggio per Bottanuco, Municipio

ore 11.20, passaggio per Filago, castello di Marne

ore 11.45, arrivo Osio Sotto , stazione di ricarica EVbility, ricarica auto, ricongiungimento con il camion elettrico Smith di proprietà di Niinivirta Transport S.p.A. e rinfresco offerto da Ag21 Isola Dalmine Zingonia

ore 12.45, partenza Carovana auto elettriche.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: agenda 21 isola bergamasca dalmine zingonia buggy elettrico carvico Corrado Sanguineti davide fortini EVbility Kevin Morstabilini niinivirta osio sotto Paolo Ferraresi Pirate Race raduno nazionale veicoli elettrici tgs race

Lascia una risposta

 
Pinterest