ECOdolomites nello scenario dei Passi Sella e Pordoi

ECOdolomites nello scenario dei Passi Sella e Pordoi

11 set, 2016

Con le auto elettriche nei Passi dolomitici

2016 al traguardo di Ortisei

di Marcelo Padin

Direttore Editoriale Electric Motor News

 

Ortisei, Bolzano.10 Settembre 2016. Si è conclusa ad Ortisei l’edizione 2016 di ECOdolomites, il meeting di veicoli elettrici organizzato con l’obiettivo di sensibilizzare e dimostrare le capacità di questo tipo di veicoli e le bontà della mobilità senza impatto ambientale.

Nell’ultima giornata la carovana è partita da Corvara seguendo la strada di Campolongo, , con arrivo finale ad Ortisei, dove sono stati sorteggiati due premi previsti dall’organizzatore LetsMove.

Nel Passo Sella si è tenuto un importante meeting con gli Amministratori locali che hanno esposto molti studi realizzati per capire il tipo di mobilità, il flusso delle vetture, delle motociclette e delle biciclette; le abitudini dei turisti e molti altri aspetti importanti che sono emersi da sondaggi. Un lavoro che per la prima volta viene effettuato in modo articolato in tutta la zona alpina dell’Alto Adige, il Veneto ed il Friuli Venezia Giulia.

, Socio, Amministratore e fondatore di Route 220 che ha sponsorizzato ECOdolomites 2016 con il servizio ha detto:

“Sono molto affezionato a questi posti che frequento ormai da dieci anni con la famiglia e questo è uno dei motivi che mi ha spinto a partecipare in modo attivo in ECOdolomites, anche perché per me rappresentano un esempio di sostenibilità in generale ed in modo particolare per quanto riguarda il turismo. Ma soprattutto questi posti rappresentano la porta di ingresso dell’Italia verso l’Europa. Qui passano turisti austriaci, svizzeri e tedeschi tra tanti altri e per noi è un modo di collaborare con il territorio”.

Ora l’appuntamento è per il 2017.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: alperia ecodolomites evway franco barbieri passo pordoi passo sella

Lascia una risposta

 
Pinterest