Dodge Journey: il nuovo crossover a E85

Dodge Journey: il nuovo crossover a E85

11 set, 2007

•  Journey: anteprima mondiale al Salone Internazionale dell’Automobile di Francoforte 2007.

• Versatilità, sicurezza, attenzione al comfort ed alla protezione dei bambini, capacità e flessibilità di carico, configurazione 5+2 posti e piacere di guida.

• Linee audaci, sportività e divertimento.

• Dodge Journey continua l’espansione globale del marchio Dodge.

Francoforte, Germania.  11 settembre 2007. Dodge Journey è il nuovo crossover Dodge destinato al mercato globale e progettato per soddisfare le esigenze della vita di tutti i giorni. Dodge Journey presenta linee audaci, design sportivo ed una combinazione unica tra interni funzionali e flessibilità. Dodge Journey coniuga la funzionalità di un minivan, la versatilità di un SUV e la maneggevolezza di una vettura in un crossover innovativo.  

“Il nuovo Dodge Journey presenta un equipaggiamento completo,” ha dichiarato Michael Manley, Executive Vice President International Sales, Marketing & Business Development Chrysler. “L’innovativo crossover Dodge offre versatilità, linee audaci, sicurezza, qualità ed affidabilità ad un prezzo accessibile. Dodge Journey combina capacità di carico, tecnologie innovative e sistemi di entertainment in una vettura che non può che essere Dodge”.

Progettato sulla piattaforma Chrysler di segmento D, Dodge Journey si rivolge ad una clientela di giovani single, coppie o famiglie con bambini e ad un pubblico che ricerca maggiore flessibilità nel trasporto di persone e bagaglio. La versatilità di Dodge Journey si esprime nella versione a 5 posti con ampio bagagliaio e nella configurazione a richiesta 5+2. Gli ampi vani per riporre oggetti, nascosti nel pavimento e sotto la seduta del sedile del passeggero anteriore, e la varietà di motorizzazioni per garantire consumi contenuti ed eccellenti prestazioni, rendono Dodge Journey una vettura estremamente flessibile, funzionale e piacevole da guidare.

Una delle principali esigenze degli automobilisti è la sicurezza. Dodge Journey offre di serie airbag frontali multistadio per i sedili anteriori, sidebag integrati nei sedili anteriori, airbag laterali a tendina sulle tre file, sistema antibloccaggio (ABS), Electronic Stability Program (ESP), sistema antiribaltamento (Electronic Roll Mitigation, ERM).

Dodge Journey sarà disponibile negli show-room americani con le configurazioni 5 posti e 5+2 (quest’ultima a richiesta) e nei tre allestimenti SE, SXT e R/T a partire dal primo trimestre 2008. Nei mercati al fuori dal Nord America, Dodge Journey sarà disponibile nella seconda metà del 2008 nelle versioni con guida a destra e a sinistra.
Versatilità vestita da linee audaci e potenti

Il design dalle linee potenti e muscolose di Dodge Journey richiama l’aspetto deciso di un SUV. Dodge Journey è inequivocabilmente Dodge.

“Journey coniuga lo stile audace Dodge ad un’elevata versatilità degli interni per soddisfare le diverse richieste degli acquirenti,” ha dichiarato Trevor Creed, Senior Vice President Design. “Journey è il veicolo dalle dimensioni ideali per coloro che desiderano il prestigio di un SUV senza rinunciare alla funzionalità e alla praticità di un monovolume”.

Anteriormente, la caratteristica mascherina cromata Dodge con la testa d’ariete conferisce a Dodge Journey un’immagine di audacia e potenza. Fari quadrangolari dal design moderno garantiscono un’eccellente illuminazione della strada. Nel paraurti alloggiano i fendinebbia che assicurano una maggiore visibilità anche in condizioni metereologiche avverse. I paraurti in tinta con la carrozzeria disegnano un’elegante cornice intorno alla mascherina cromata ed ai fari.

Lateralmente, il lungo cofano in alluminio ed i listelli neri opachi sulla parte inferiore dei montanti creano l’illusione di un unico finestrino. I passaruota scolpiti sottolineano il carattere sportivo ed atletico di Dodge Journey. Il profilo a cuneo della fiancata prosegue idealmente la linea superiore dei gruppi ottici posteriori. Ciò consente una migliore visibilità dai finestrini dei sedili posteriori. Barre portapacchi di colore nero con traverse lucide in acciaio inossidabile, disponibili a richiesta, completano il profilo laterale di Dodge Journey, contribuendo ad aumentare la capacità di carico del nuovo crossover.

La personalità di Dodge Journey continua nel posteriore dove il leggero portellone integra lo spoiler per conferire maggiore aerodinamicità. La luce supplementare degli stop a LED è situata nella parte superiore del portellone, sopra il lunotto. Come lo spoiler, anche la luce degli stop ha un aspetto aerodinamico. Le quattro luci di posizione posteriori di colore rosso si estendono lungo il margine inferiore del portellone e della carrozzeria e conferiscono a Dodge Journey ancora più stile e sportività. Il bordo inferiore del vetro del portellone prosegue la linea delle luci di posizione e migliora la visibilità posteriore.

Dodge Journey utilizza la stessa piattaforma di segmento D di Dodge Avenger. Tuttavia, il passo di 2.890 mm di Dodge Journey è 124 mm più lungo di quello di Dodge Avenger per ospitare la configurazione 5+2 posti ed offrire una maggiore capacità di carico.

Dodge Journey sarà disponibile nelle tonalità Inferno Red Crystal Pearl Coat, Light Sandstone Metallic Clear Coat, Melbourne Green Pearl Coat, Deep Water Blue Pearl Coat, Silver Steel Metallic Clear Coat, Bright Silver Metallic Clear Coat, Brilliant Black Crystal Pearl Coat e Stone White Clear Coat.

Maggiore spazio a bordo per passeggeri e bagagli

Il team di progettazione del nuovo Dodge Journey si è posto come obiettivo principale la realizzazione di un abitacolo pratico e funzionale, con una configurazione di posti ed una serie di soluzioni per il trasporto di oggetti che generalmente caratterizza il segmento dei minivan.

Il design a due volumi di Dodge Journey consente di avere più spazio a bordo per il trasporto di passeggeri e bagaglio. Dodge Journey è disponibile in due diverse configurazioni per rispondere alle più diverse esigenze: tutti i modelli offrono di serie una configurazione a cinque posti. A richiesta, è disponibile la configurazione 5+2.

Grazie al sistema Flip ’N Stow™, disponibile a richiesta, è possibile riporre oggetti sotto il sedile anteriore. Il cuscino del sedile del passeggero anteriore può, infatti, essere ribaltato in avanti per rivelare al suo interno un ampio contenitore da 273 x 222 mm in grado di contenere un portafoglio, un ombrello, un organiser o cuffie audio. Il cuscino del sedile è incernierato e, solo se ribaltato in avanti, consente di accedere al vano portaoggetti.

Le portiere posteriori di Dodge Journey hanno un’apertura di 90 gradi per agevolare la salita e la discesa dei passeggeri della seconda fila e l’accesso alla terza fila di sedili (disponibile a richiesta). La terza fila offre 51 mm di spazio in più per la testa rispetto ai principali concorrenti sul mercato nordamericano. 

Come all’interno di un teatro, i sedili della seconda fila del nuovo Dodge Journey sono montati più in alto rispetto a quelli anteriori, mentre la terza fila è rialzata rispetto alla seconda. Questa configurazione consente la massima visibilità a tutti gli occupanti. Il ’punto H’ (cioè l’altezza delle anche del guidatore rispetto alla superficie stradale) della seconda fila risulta più alto di 40 mm rispetto a quello della prima fila mentre la terza fila (a richiesta) è più alta di 17 mm rispetto alla seconda e di 57 mm rispetto ai sedili della prima.

Il pavimento dietro ai sedili della prima fila, ospita due vani portaoggetti per contenere 12 lattine da 33 cl, ghiaccio o altri oggetti. I vani portaoggetti possono essere chiusi a chiave e presentano fodere interne amovibili e facilmente lavabili.

La predisposizione per i sedili dei bambini integrati è una delle caratteristiche che contribuiscono a rendere il nuovo crossover Dodge una vettura estremamente adatta alle famiglie. La configurazione dei sedili consente infatti al 60% del sedile della seconda fila (frazionabile con rapporto 60/40) di scorrere in avanti di 51 mm. Con lo schienale del sedile del passeggero anteriore in posizione piana, il conducente può facilmente raggiungere la zona posteriore e quindi prestare assistenza al bambino seduto nella seconda fila quando la vettura è ferma. 

Dodge Journey è il primo crossover americano di medie dimensioni ad offrire a richiesta seggiolini integrati per bambini. Il seggiolino del bambino nella seconda fila si trova 102 mm più in alto della seduta. In questo modo il bambino è seduto all’altezza della cintura di sicurezza che diventa così anche per lui uno strumento di protezione confortevole ed efficace. Il seggiolino consente al bambino di guardare fuori dal finestrino. Il seggiolino integrato è progettato per bambini di altezza pari a 1,45 m e peso compreso tra 22 kg e 39 kg.  

L’escursione massima dei sedili della seconda fila è pari a 120 mm. Ciò consente di avere più spazio per le gambe degli adulti, di avvicinare i bambini ai sedili anteriori e di ampliare la capacità di carico dietro ai sedili. Abbattendo sia la seconda fila che il sedile del passeggero anteriore ripiegabile (a richiesta), si ottiene una capacità di carico maggiore ed è possibile trasportare oggetti lunghi come ad esempio snowboard e sci.

Nella configurazione a cinque posti, il piano di carico ripiegabile in tre parti dietro il sedile della seconda fila nasconde un ulteriore vano portaoggetti. 

La terza fila di sedili (a richiesta), concepita per un uso occasionale, è facilmente accessibile grazie al sistema Stadium Tip ‘N Slide per i sedili della seconda fila. Ruotando l’unica leva posta sul fianco dello schienale, la seduta può essere facilmente ripiegata ed i sedili possono scorrere in avanti. La terza fila di sedili è frazionabile con rapporto 50/50 e consente di ospitare due passeggeri in caso di necessità. Lo schienale può essere reclinato di 6 gradi per rendere il viaggio ancora più confortevole. Sulle versioni con configurazione 5+2 posti, dietro alla terza fila di sedili (a richiesta), è disponibile di serie un vano portaoggetti nascosto nel pavimento. 

Gli interni versatili e funzionali di Dodge Journey sono caratterizzati da rivestimenti bicolore con sfumature chiare e scure. La versione SE è disponibile nella combinazione Dark Slate Gray/Medium Slate Gray. Le versioni SXT e R/T sono disponibili nella combinazione bitono delle tonalità Dark Slate Gray/Light Graystone o Dark Pebble Beige/Light Pebble Beige. La plancia presenta un’imbottitura in pelle che conferisce un senso di qualità e raffinata lavorazione all’abitacolo. Finiture cromate imprezioscono la serratura del cassetto portaoggetti, le maniglie delle portiere, la cornice della leva del cambio, le chiusure delle portiere e la cornice del quadro strumenti. La versione R/T di Dodge Journey presenta accenti cromati sulle manopole di comando della radio e del climatizzatore.

Dodge Journey è disponibile con tre diversi rivestimenti dei sedili: in tessuto sulla versione SE; in pregiato tessuto antimacchia YES Essentials sulla versione SXT; in pelle sulla versione R/T.

Dotazioni innovative ed intelligenti per la massima flessibilità

Molte delle innovative dotazioni disponibili su Dodge Journey sono state realizzate per consentire una vita a bordo facile e sicura. Le numerose dotazioni di Dodge Journey comprendono:
• MyGIG: l’innovativo sistema multimediale di intrattenimento e navigazione;
• Telecamera posteriore ParkView™ (a richiesta): visualizza sul display del navigatore il retro del veicolo quando viene inserita la retromarcia;
• Sistema di navigazione con mappe GPS a colori (disponibile a richiesta): fornisce informazioni utili sui percorsi e sul traffico su un display da 7 pollici;
• Scomparto refrigerato portabevande Chill Zone™:  situato sulla plancia portastrumenti, consente di conservare al freddo due lattine da 33 cl utilizzando l’impianto di climatizzazione;
• Rivestimento dei sedili in pregiato tessuto YES Essentials: in tessuto antimacchia e antiodori facile da lavare;
• Luci di lettura a LED orientabili (disponibili a richiesta): garantiscono un fascio luce diretto, che non disturba il guidatore;
• Torcia elettrica a LED ricaricabile, amovibile (disponibile a richiesta): alloggiata nel vano portabagagli;
• Portabicchieri illuminati: risplendono di un colore blu-verde per essere facilmente individuati al buio;
• Sistema di intrattenimento per i passeggeri dei sedili posteriori (disponibile a richiesta): comprende un monitor a colori da 8 pollici e utilizza il lettore DVD della radio. Il display scende dal rivestimento del padiglione per intrattenere i passeggeri dei sedili posteriori;
• Invertitore di potenza 115 V, 150 W: situato sul retro della consolle, serve ad alimentare piccoli elettrodomestici (disponibile esclusivamente sul mercato nordamericano);
• Sistema UConnect™ (disponibile a richiesta): consente la comunicazione vivavoce con i telefoni cellulari BlueTooth™;
• Quattro prese da 12 V: consentono di utilizzare a bordo piccoli strumenti elettrici. Due prese sono situate nella parte anteriore, una all’altezza della seconda fila e una nel vano di carico;
• Avviamento a distanza (disponibile a richiesta): permette di avviare il veicolo con il telecomando (disponibile esclusivamente sul mercato nordamericano);
• Cinque posti di serie o 5+2 a richiesta: per una maggiore versatilità in termini di trasporto di passeggeri e carico;
• Terza fila di sedili con configurazione 5+2, frazionabile 50/50 e reclinabile (disponibile a richiesta): può essere abbattuta per ampliare la capacità di carico quando non viene utilizzata per ospitare i passeggeri;
• Apertura delle porte posteriori a 90 gradi: agevola il carico e l’istallazione dei seggiolini per bambini nonchè l’accesso in caso di configurazione 5+2 posti;
• Sedile anteriore abbattibile con sistema Flip ‘N Stow: fornisce un vano portaoggetti sotto la seduta del sedile anteriore o una superficie piana per il carico. Il cuscino del sedile si ribalta in avanti per scoprire un contenitore di dimensioni 273 x 222 mm. La seduta può essere bloccata in posizione avanzata per evitare che gli oggetti riposti scivolino sul pavimento;
• Due scomparti portaoggetti nel pavimento della seconda fila: collocati nel pavimento dietro i sedili anteriori, sono progettati per contenere 12 lattine da 33 cl, ghiaccio o altri oggetti. I vani possono essere chiusi a chiave e le fodere interne sono amovibili e lavabili;
• Sistema Stadium Tip ‘N Slide: consente di accedere facilmente alla terza fila;
• Piano di carico ripiegabile in tre parti: si trova dietro i sedili della seconda fila ed offre un vano portaoggetti nascosto;
• Vano portaoggetti posteriore integrato nel pavimento per i veicoli con configurazione 5+2 posti: comprende un vano portaoggetti nascosto dietro la terza fila; è di serie sui veicoli a 5+2 posti. Uno sportello fornisce accesso allo scomparto;
• Seggiolini per bambini (disponibile a richiesta): concepito per bambini di altezza pari a 1,45 m e di peso compreso tra 22 kg e 39 kg. Il seggiolino solleva il piccolo per portarlo all’altezza della cintura di sicurezza in modo da rendere la cintura più confortevole ed efficace;
• Bracciolo centrale: si trova nello schienale della seconda fila e può essere ribaltato in avanti per offrire due portabicchieri ed uno scomparto dove riporre oggetti di piccole dimensioni;
• Vano portaocchiali con specchietto retrovisore: è caratterizzato da uno specchio convesso che fornisce al guidatore e al passeggero anteriore un ampio campo visivo posteriore;
• Bracciolo centrale scorrevole anteriore: avanza di 76 mm per un maggior comfort di guida;
• Sedili anteriori riscaldabili con rivestimento in pelle o in tessuto (disponibile a richiesta): contribuisce ad aumentare il comfort del guidatore e del passeggero anteriore;
• Tasche portaoggetti integrate con portabevande: situate sulle quattro porte.

Propulsori brillanti ed efficienti

Dodge Journey è un crossover a trazione anteriore, dotato di sospensioni anteriori a ruote indipendenti con montanti MacPherson e sospensioni posteriori multi-link. I bracci oscillanti delle sospensioni anteriori e posteriori sono isolati dalla carrozzeria per garantire una maggiore fluidità di marcia e ridurre rumorosità e vibrazioni. I freni a disco sulle quattro ruote sono di serie.

Dodge Journey sarà disponibile in diverse combinazioni di motorizzazioni e sistemi di trasmissione per soddisfare le esigenze degli acquirenti di crossover di medie dimensioni. Dodge Journey sarà equipaggiato con il brillante motore World Engine quattro cilindri da 2,4 litri ed il propulsore V6 da 2,7 litri (disponibile in USA con sistema di alimentazione multipla FFV – Flexible Fuel Vehicle – a base di E-85). Nei mercati al di fuori del Nord America, Dodge Journey sarà disponibile anche con un motore turbodiesel da 2,0 litri abbinato alla trasmissione automatica o manuale a sei marce. Esclusivamente negli USA ed in Canada, Dodge Journey sarà equipaggiato con la motorizzazione V6 da 3,5 litri abbinata alla trasmissione automatica a sei marce e alla trazione integrale (non disponibile nei mercati al di fuori del Nord America). 

Il propulsore World Engine da 2,4 litri equipaggiato su Dodge Journey consente un risparmio di carburante stimato di 19 miglia per gallone (mpg) nel ciclo urbano e di 25 mpg nel ciclo extraurbano (circa 9 litri/100 km nel ciclo combinato). Negli USA ed in Canada, il propulsore World Engine da 2,4 litri di Dodge Journey sarà abbinato di serie ad un cambio automatico a quattro marce; nella maggior parte dei mercati al di fuori del Nord America sarà disponibile in abbinamento al cambio manuale a cinque rapporti. Il 2.4 è un motore a doppia fasatura variabile (VVT), con collettore di aspirazione e valvole di controllo del flusso, doppi controalberi di equilibratura e coppa dell’olio insonorizzata. Abbinato ad un cambio automatico a quattro marce, il propulsore da 2,4 litri eroga una potenza di 173 CV (129 kW) ed una coppia di 225 Nm.

Dodge Journey sarà disponibile con il motore V6 da 2,7 litri abbinato ad un cambio automatico a quattro rapporti che sul mercato USA prevede il sistema di alimentazione multipla FFV. Il motore con sistema FFV eroga una potenza di 186 CV (138 kW) ed una coppia di 259 Nm e presenta un consumo di carburante pari a 17 mpg nel ciclo urbano e 23 mpg nel ciclo extraurbano (circa 10 litri/100 km nel ciclo combinato). Il motore da 2,7 litri di Dodge Journey con sistema FFV è alimentato da carburante a base di etanolo E-85. Al di fuori dal Nord America, il propulsore V6 da 2,7 litri è abbinato ad un cambio automatico a sei marce.

Negli Stati Uniti ed in Canada, le versioni R/T, R/T AWD e SXT di Dodge Journey saranno equipaggiate con il propulsore V6 da 3,5 litri, 235 CV (175 kW) di potenza e 315 Nm di coppia, abbinato ad un cambio automatico a sei marce con funzione Auto Stick. Il consumo di carburante è di 16 mpg nel ciclo urbano e di 23 mpg nel ciclo extraurbano. L’abbinamento del motore V6 da 3,5 litri al cambio automatico a sei marce assicura brillanti prestazioni e consumi contenuti.

Nei mercati al di fuori del Nord America, Dodge Journey sarà equipaggiato con il moderno propulsore turbodiesel da 2,0 litri abbinato ad un cambio automatico o manuale a sei marce. Il 2,0 litri turbodiesel 16 valvole è un propulsore ad iniezione diretta con sistema di iniezione ad alta pressione, turbocompressore a geometria variabile e quattro valvole per cilindro. Gli iniettori sono gestiti elettronicamente per garantire elevati valori di potenza, coppia e consumi contenuti. Il propulsore 2,0 litri turbodiesel eroga 140 CV (103 kW) di potenza e 310 Nm di coppia. I consumi si attestano a meno di 7 litri/100 km nel ciclo combinato. Il filtro antiparticolato (DPF) è di serie.
Nuovo cambio automatico a sei marce

Le versioni con il propulsore 2,7 litri disponibili nei mercati al di fuori dal Nord America, saranno abbinate ad un cambio automatico a sei marce che assicura un’accelerazione da fermo più rapida rispetto al cambio a quattro o cinque marce, grazie al rapporto della prima marcia più corto. Il differenziale più robusto e con una maggiore coppia migliora le prestazioni nelle partenze, poiché riduce gli interventi di regolazione sulla coppia e limita elettronicamente la coppia durante le fasi iniziali dell’accelerazione da fermo. Anche i rapporti più ravvicinati contribuiscono ad una maggiore fluidità di marcia poiché il regime del motore non deve variare ad ogni cambio di marcia. Inoltre, il maggior numero di rapporti, i rapporti più adatti alle rapide accelerazioni ed il rapporto finale più basso, garantiscono una marcia più fluida ed un maggior contenimento dei consumi alle alte velocità.

Cambio a doppia frizione

Nei mercati al di fuori del Nord America, il nuovo Dodge Journey sarà disponibile con un innovativo cambio a doppia frizione. Si tratta della prima applicazione di questo cambio automatico a sei marce che sarà disponibile in abbinamento al motore turbodiesel da 2,0 litri di Dodge Journey. Rispetto ad un tradizionale cambio automatico a quattro marce, il nuovo cambio a doppia frizione dovrebbe garantire un risparmio sui consumi pari a circa il 6%.
Sviluppato in collaborazione con Getrag, il nuovo cambio è dotato di due gruppi di ingranaggi con due frizioni separate ed utilizza i componenti del cambio manuale. Durante i cambi marcia, il rapporto successivo viene anticipato e preselezionato. Nell’aprire una frizione, l’altra resta chiusa: ne risultano cambi di marcia fluidi che non interrompono il trasferimento della coppia. Ciò permette un’accelerazione più rapida, una qualità d’innesto migliore ed un maggiore contenimento dei consumi.

AWD

Negli Stati Uniti e in Canada, le versioni SXT e R/T di Dodge Journey saranno equipaggiate con il propulsore V6 da 3,5 litri ed il sistema di trazione integrale (AWD). Il sistema di trazione integrale di Dodge Journey è un sistema ‘on demand’ che consente di mantenere la trazione sull’assale anteriore fino a quando non è necessario trasferirla su quello posteriore. Questo sistema consente di disporre della trazione necessaria ad affrontare percorsi innevati, ghiacciati e altre superfici a scarsa aderenza, senza dover essere inserito e disinserito dal conducente. 

Elevata sicurezza

Dodge Journey è stato progettato per garantire la massima sicurezza degli occupanti. L’equipaggiamento per la sicurezza di serie comprende:
• Airbag frontali multistadio avanzati: forniscono la protezione istantanea degli occupanti, adattando l’esplosione dell’airbag alla severità dell’urto;
• Airbag ad attivazione graduale: per proteggere gli occupanti più piccoli;
• Sidebag integrati nei sedili anteriori: si attivano per proteggere il torace in caso di urto laterale;
• Airbag laterali a tendina (SABIC): proteggono la testa degli occupanti delle tre file in caso di urto laterale;
• Imbottiture strutturali per le ginocchia, lato guida e passeggero anteriore: proteggono le gambe degli occupanti;
• Seggiolini per bambini (disponibile a richiesta): concepito per bambini di altezza pari a 1,45 m e di peso compreso tra 22 kg e 39 kg. Il seggiolino sollevano il piccolo per portarlo all’altezza dell’allacciatura della cintura di sicurezza, in modo da rendere la cintura più confortevole ed efficace;
• Sistema antibloccaggio (ABS): consente un maggior controllo della vettura nelle frenate d’emergenza e/o su superfici a scarsa aderenza;
• Electronic Stability Program (ESP): aiuta il conducente a mantenere la direzionalità del veicolo in ogni condizione di guida, correggendo sovrasterzo e sottosterzo;
• Sistema Brake Assist (BAS): quando i sensori del veicolo rilevano una frenata di emergenza, il sistema applica immediatamente la massima forza frenante per diminuire il più possibile lo spazio di frenata;
• Sistema di controllo della trazione (TCS): rileva la perdita di aderenza delle ruote motrici ed applica la forza frenante alle singole ruote in fase di slittamento, eventualmente riducendo la coppia del motore fino al ripristino della corretta aderenza delle ruote al fondo stradale;
• Sistema antiribaltamento (ERM): utilizza i dati provenienti dai sensori dell’ESP per rilevare il rischio di potenziale ribaltamento del veicolo ed interviene dosando la forza frenante alle singole ruote e modulando la posizione della valvola a farfalla per contrastare la situazione critica;
• Sensore antiribaltamento: attiva i sidebag integrati nei sedili, gli airbag laterali a tendina ed i pretensionatori delle cinture di sicurezza;
• Controllo oscillazioni del rimorchio: aiuta a mantenere la stabilità del rimorchio;
• Telecamera posteriore ParkView™ (disponibile a richiesta): visualizza sul display del navigatore la parte posteriore del veicolo in fase di retromarcia;
• Sistema di monitoraggio pressione pneumatici (TPM): controlla la pressione degli pneumatici;
• Interblocco freni/cambio: nei cambi automatici previene l’innesto di una marcia diversa da quella di parcheggio (P) o folle (N) se non è stato prima premuto il pedale del freno;
• Barre di rinforzo nelle portiere anteriori e posteriori: fornisce la protezione dei passeggeri in caso di urto laterale.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: dodge e85 etanolo salone francoforte

Lascia una risposta

 
Pinterest