Decima Fiera della Sostenibilità a Dalmine

Decima Fiera della Sostenibilità a Dalmine

19 ott, 2015

di Marcelo Padin

Direttore Editoriale Electric Motor News

 

Dalmine (BG). Italia. 18 Ottobre 2015. Si è svolta la decima edizione della Fiera della Sostenibilità di Dalmine, un traguardo importante che svolge la funzione di informare i cittadini riguardo le nuove tecnologie sostenibili nei diversi settori e per quanto riguarda l’agricoltura, l’occasione di assaggio ed acquisto di prodotti genuini del territorio.

Un momento importante di contatto ed informazioni che organizza da un decennio.

E giustamente il Sindaco di Dalmine, Sig.ra , ha sottolineato l’importanza di questa manifestazione, anche perché a Dalmine si trova la Sede di Agenda21 Isola ma anche perché proprio di fronte al Municipio, ha installato una delle stazioni di ricarica rapida per veicoli elettrici che si trovano nel territorio e per giunta alimentata esclusivamente dall’energia solare prodotta dai pannelli che si trovano sul tetto della vecchia stazione degli autobus.

Riguardo la mobilità sostenibile, diverse imprese hanno messo in mostra i propri prodotti nel settore delle biciclette a pedalata assistita, gli scooter elettrici, le moto elettriche da competizione, i quadricicli elettrici, le vetture elettriche ed i sistemi di ricarica rapida per gli utenti delle auto “plug-in”…

Le biciclette a pedalata assistita sono state le più numerose ed ormai ce ne sono di tutti i tipi, di tutti i prezzi per tutti i portafogli e dedicate ad un vasto target, dalla signora Maria che deve fare la spesa fino a quelle ipertecnologiche mirate ai giovani sportivi … che difficilmente vanno a fare la spesa.

I commenti riguardo il particolare mercato delle biciclette a pedalata assistita da parte degli operatori, sono stati svariati.

, Responsabile di Infinity e Solutions che propone il marchio ha detto:

“Il mercato è cambiato molto negli ultimi tempi e noi stiamo puntando ad avere una gamma completa di biciclette a pedalata assistita, ma puntiamo in modo particolare all’alto di gamma ed alle personalizzazioni e sempre sia nel settore del noleggio che in quello delle vendite dirette; ma devo dire che ci stanno aiutando molto le diverse inziative di cicloturismo che abbiamo impostato finora e che stiamo sviluppando per il prossimo futuro”.

, titolare di , ha detto riguardo la sua politica aziendale:

“Abbiamo diversificato la nostra gamma anche con altri marchi e devo dire che il mercato ha risposto positivamente, anche se per la verità siamo ancora molto lontano dai numeri dei mercati di altri paesi europei. E’ la nostra mentalità che dovrebbe cambiare”.

Presente anche Askoll Store Bergamo per la prima volta, sia con le biciclette a pedalata assistita che con gli scooter elettrici; ma che ha deciso di esporre metà giornata. Sinceramente il tempo è stato brutto, nuvoloso e freddo, ma i cittadini hanno risposto all’invito ed a metà pomeriggio il viale Mazzini di Dalmine si è animato.

Nel settore delle quattro ruote elettriche, Svolta, la vettura elettrica importata da General Motor Electric, è stata vista da molta gente che ha chiesto diverse informazioni a , il Responsabile dell’impresa; mentre il Concessionario Grione del marchio Volkswagen, con sede a Rivolta d’Adda, ha portato una Volkswagen e-Up! che ha messo in mostra nello stand di Evbility.

Insieme stanno lavorando per allestire una stazione di ricarica rapida per veicoli elettrici proprio a Rivolta d’Adda; mentre la responsabile di Evbility Nadia Magni ha confermato l’avviamento di diverse conversazioni con altri comuni per l’allestimento di altre stazioni di ricarica come quella presente a Dalmine, proprio a pochi metri dal sito dove si è svolta la Fiera della Sostenibilità.

Riguardo l’azienda bergamasca , il responsabile Giuliano Campagnola ha esposto uno degli scooter Oxygen e altre novità del settore delle biciclette a pedalata assistita, mostrandosi soddisfatto dall’andamento del mercato con il progetto che da tempo porta avanti.

“Sono molto soddisfatto con il progetto Second Life di Oxygen, perchè sta dando risultati molto possitivi. Gli scooter elettrici adibiti al settore del cargo sono molto richiesti, e noi offriamo ai nostri clienti la possibilità di acquisto, di noleggio … ma anche il servizio post vendita. Abbiamo due aziende che collaborano con noi sia a Firenze che a Bologna che fanno assistenza e riparazioni in tempi molto brevi, mentre noi abbiamo uno stock di ricambi pronti nel caso di bisogno” – ha detto Giuliano Campagnola in occasione della Fiera di Dalmine.

Abbiamo lasciato per ultimo quello che è stato il piatto forte della giornata, ovvero la moto elettrica che ha gareggiato nel TT Zero, ovvero il Tourist Trophy per moto elettriche che si svolte nel mitico circuito dell’Isola di Man.

ha portato due moto, apparentemente uguali … ed in qualche occasione ha chiesto di segnalare le differenze tra l’una e l’altra … in qualche caso non sono state trovate; come per dimostrare che le moto elettriche non sono né più goffe, né più ingombranti, né più brutte… come pensano in molti.

E non solo, quando la moto è stata spostata verso la Stazione di Ricarica Evbility per un servizio fotografico, non appena la si avviava e solo dopo qualche accelerata, subito una piccola folla di una cinquantina di persone si avvicinava per curiosare … ed i più spinti per chiedere informazioni.

La scena più simpatica … quella del piccolo bambino che è salito sulla moto con suo papà di fianco … ed ha iniziato a fare il rumore delle accelerate e delle cambiate di un motore covenzionale, proprio sulla moto elettrica..

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: agenda21 isola bergamasca dalmine zingonia alessandro di maira carlo gelmi dalmine eco rent emilio banchelli EVbility fiera sostenibilità flavio panzeri giuliano campagnola ies-bike lorella alessio sindaco dalmine tecnosystem vercar

Lascia una risposta

 
Pinterest