Da BMW l’auto che si cerca il parcheggio da sola

Da BMW l’auto che si cerca il parcheggio da sola

20 dic, 2014

Per farsi venire a prendere basta chiamarla con lo smartwatch.

Fonte: Zeus News

 

17 Dicembre 2014. Al prossimo CES di Las Vegas il sogno di tutti coloro che negli anni ’80 guardavano Supercar diventerà realtà.

BMW presenterà, montata su una i3 sperimentale, la tecnologia , un sistema che consente all’auto di parcheggiarsi da sola all’interno di un parcheggio dalla planimetria conosciuta, e di tornare a prendere il proprietario.

L’utilizzo tipico per il quale questa tecnologia è stata pensata è quello in un parcheggio multipiano, come quelli che si trovano nei pressi dei centri commerciali.

Condizione essenziale è che la planimetria dell’edificio sia inserita nel computer dell’auto (ciò consentirà anche di muoversi con precisione senza segnale GPS). A quel punto il proprietario potrà guidare sino all’ingresso del centro commerciale, scendere e tramite smartwarch ordinare all’auto di andare a parcheggiarsi.

Questa, grazie alle mappe e ai quattro scanner laser di cui è dotata, cercherà in autonomia il primo posto libero; gli algoritmi di collision avoidance le consentiranno di evitare gli ostacoli imprevisti (per esempio altre vetture parcheggiate male, o pedoni che all’improvviso schizzano da una parte all’altra del parcheggio).

Quando sarà pronto per tornare a casa, il proprietario non dovrà fare altro che “chiamare” l’auto dallo smartwatch per farsi venire a prendere, anche con un comando vocale (qualcosa del tipo «Kitt, vieni a prendermi»).

La comunicazione continua tra smartwatch e auto consentirà poi a quest’ultima di conoscere sempre la posizione del primo, e presentarsi all’ingresso del parcheggio proprio mentre il proprietario starà arrivando.

Inoltre, la i3 che sarà mostrata al CES utilizzerà i laser scanner in abbinamento a un sistema di intervento attivo anche in presenza del conducente: il computer di bordo, se rileverà la presenza di un ostacolo incontro al quale l’auto sta procedendo a velocità eccessiva per evitarlo, azionerà autonomamente i freni, rilasciandoli se il guidatore interverrà sul volante.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: bmw i3 ces las vegas Remote Valet Parking Assistant

Lascia una risposta

 
Pinterest