Con Rinspeed Σtos non guiderai mai da solo

Con Rinspeed Σtos non guiderai mai da solo

26 ott, 2015

Concept con autopilota personale e drone a bordo

Al CES 2016 di Las Vegas: Rinspeed offre visioni di un tipo speciale con il driverless, il concept car “Σtos”

Fonte: Rinspeed

 

Las Vegas, USA. 10 Ottobre 2015. Per la prima volta in assoluto, , capo della centrale elettrica svizzera di idee Rinspeed, celebra una prima mondiale al di fuori del suo paese natale alpino e presenta l’auto sportiva ibrida “Σtos” al CES 2016 Las Vegas.

Il visionario dell’auto dice:

“Le principali e soprattutto le dirompenti innovazioni in futuro dell’ingegneria automobilistica arriveranno dal mondo digitale. È per questo che tutti i principali produttori e fornitori sono ora presenti in occasione del CES Consumer Electronic Show”.

Il pensatore progressista svizzero si avvicinò al mega tema di “auto senza conducente” in gran parte dal punto di vista dei conducenti e dei passeggeri, e ha generato una serie di idee altrettanto stimolanti ed emozionali. Esse comprendono un intuitivo, pilota automatico adattativo in grado di apprendere. La risultante e la domanda molto discussa. “Quando l’uomo dovrebbe, deve o può essere in una macchina?” Sarà discussa per lungo tempo.

L’interno si adatta alla particolare situazione di guida, come per magia: in modalità autonoma, il volante si ripiega elegantemente e si ritrae completamente nel cruscotto. I due widescreen curvi si muovono individualmente più vicino agli occupanti per fornire una visione migliore.

“Ha davvero il potere della magia!”

Per fornire ai passeggeri un’esperienza unica di infotainment, la Rinspeed “Σtos” utilizza le innovative tecnologie per l’auto connessa Harman. Proprio come un assistente personale, il sistema funziona in un pensiero, modi cortesi e anticipati. Inoltre, offre intrattenimento perfetto, connettività e massima sicurezza.

Come da sua tradizione, l’elvetico pensa agli studi digitali esistenti – e dimostra altri nuovi. Ha montato nella sua ibrida sportiva un drone che ha la sua pista di atterraggio sulla parte posteriore. I numerosi vantaggi che questo offre sono evidenti: ad esempio, si potrebbe prendere un mazzo di fiori del conducente ordinato online e anche consegnarlo direttamente al fortunato destinatario. Si potrebbe anche prendere un video della corsa sfrenata nel divertimento di circolare sulla propria strada favorita e proiettarlo in streaming dal vivo per gli amici!

Senza dubbio, Frank M. Rinderknecht si presenta come un visionario e mago a Las Vegas. E, perché un grande spettacolo richiede sicuramente anche uno straordinario imballaggio, la nazionale svizzera ha deciso di utilizzare finiture superficiali innovative e speciali nello “Σtos” che sono ancora completamente estranee ai progettisti di automobili. Toccare, sentire – è magia!

La Rinspeed “Σtos” è la ventiduesima concept car progettata internamente nel “laboratorio di innovazione” svizzero.

 

In English

With Rinspeed “Σtos” You’ll never drive alone! Personal autopilot and drone on board

 

Personal autopilot and drone on board.

CES a Las Vegas:  Rinspeed delivers visions of a special kind with the driverless “Σtos” concept car

2016: Rinspeed “Σtos” – Personal autopilot and drone on board.

Source: Rinspeed

 

Las Vegas, USA. October 10th, 2015. Gambler and show paradise Las Vegas: For the first time ever, Frank M. Rinderknecht, boss of the Swiss powerhouse of ideas Rinspeed, celebrates a world premiere outside his native Alpine country and presents the hybrid sports car “Σtos” at the CES 2016 in Las Vegas.

The car visionary says:

“The major and especially the disruptive innovations in future automotive engineering will come from the digital realm. That is why all major manufacturers and suppliers are now present at the CES Consumer Electronic Show.”

The Swiss progressive thinker approached the mega topic of “driverless cars” largely from the point of view of drivers and passengers, and has generated a number of equally inspiring and emotional ideas. They include an intuitive, adaptive autopilot capable of learning. The resulting and much-debated question “How much man should, must or may be in a machine?” will be discussed for a long time.

The interior adapts to the particular driving situation as if by magic: In autonomous mode, the steering wheel folds up elegantly and retracts completely into the dashboard. The two curved widescreens individually move closer to the occupants to provide a better view.

“It really has the power of magic!”

To provide the passengers with a unique infotainment experience, the Rinspeed “Σtos” uses the innovative Harman Connected Car technologies. Just like a personal assistant, the system operates in a thinking, courteous and anticipatory manner. In addition, it delivers perfect entertainment, connectivity and maximum safety.

As is its tradition, the Helvetian think tank studies existing digital possibilities – and demonstrates new ones. It has fitted its sporty hybrid with a drone that has its own landing pad on the rear end. The many benefits this offers are evident: For example, it could fetch a bouquet of flowers the driver ordered online and even deliver it directly to the lucky recipient. It could also take a video of the wild ride on the favorite fun road and stream it live to friends!

No doubt, Frank M. Rinderknecht presents himself as a visionary and magician in Las Vegas. And, because a great show also definitely requires extraordinary head-turning packaging, the Swiss national opted to use special innovative surface finishes in the “Σtos” that are still completely alien to car designers. Touch it, feel it – it’s magic!

The Rinspeed “Σtos” is already the twenty-second concept vehicle designed in-house at the Swiss “innovation lab.”

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: ces las vegas Frank M. Rinderknecht rinspeed Σtos

Lascia una risposta

 
Pinterest