Citroen Wild Rubis, un bijou firmato DS

Citroen Wild Rubis, un bijou firmato DS

19 apr, 2013

Wild Rubis: un bijou firmato DS

Fonte: Citroen Italia

Parigi, Francia. 11 aprile 2013. Sipario alzato sul concept car DS Wild Rubis… qualche giorno prima del Salone di Shangai, dove sarà esposto, dopo una prima apparizione in Francia, al castello Cheval Blanc nel Saint-Emilion, una delle tenute vinicole più prestigiose, e sulle strade emozionanti e selvagge del Tarn, vicino allo spettacolare Viadotto di Millau, dove è stato fotografato e filmato.

Dopo DS3, DS4, DS5, e il concept Numéro 9, Wild Rubis è una nuova espressione della linea DS.

Espressione del DNA dei modelli di questa linea, dallo stile unico e inconfondibile, che emoziona con raffinatezza e finiture d’eccezione. Il concept Wild Rubis anticipa il futuro SUV della linea DS.

Unica e accattivante, questa nuova interpretazione del SUV abbina sottilmente potenza ed eleganza. Una proposta forte e affermata, che continua la tradizione della linea DS: ribelle, selvaggia, ma anche perfezionista e raffinata. Un vero bijou dallo sguardo ipnotico. Progettato per la tecnologia Full-hybrid Plug-in, il concept Wild Rubis si dota di innovazioni tecnologiche da scoprire in occasione del Salone di Shangai.

Una nuova espressione del lusso alla francese

Concepito a Parigi, capitale della moda e della gioielleria, il concept car Wild Rubis è una nuova espressione della linea DS, la linea Premium di CITROËN. La silhouette innovativa coniuga le linee potenti di un SUV ai codici raffinati della linea DS.

Lunga 4,7 m, larga 1,95 m e alta 1,59 m, l’ultima creazione della Marca ha un passo eccezionale di 2,9 m di lunghezza. Le dimensioni generose ispirano potenza e carattere, invitano a salire a bordo, e soddisfano le reali esigenze di prestazioni e versatilità dei clienti dei modelli di alta gamma. Con ruote da 21 pollici ai 4 angoli, lascia presagire grandi emozioni di guida.

Ribelle, selvaggia, ma anche perfezionista e raffinata. La potenza è bilanciata da linee sensuali e dettagli seducenti.

Questa nuova silhouette elegante beneficia di una firma laterale cromata unica: le barre del tetto marcano visivamente l’elevazione, aggiungendo potenza e propulsione. Le barre si fondono infine con la carrozzeria, accompagnando la sagoma del parafango posteriore.

Uno sguardo impnotico

Wild Rubis sublima il nuovo frontale inaugurato dal concept car Numero 9, con la calandra in rilievo a lavorazione tridimensionale. La calandra sfoggia l’emblema DS, messo in rilievo da un reticolo luminoso.

La calandra si fonde progressivamente nei proiettori full LED. Proiettori inediti, composti da 3 moduli luminosi mobili, contornati da indicatori di direzione a scorrimento sulla parte inferiore, e da una connotazione luminosa a forma di diapason ai bordi. Un vero bijou che conferisce a Wild Rubis uno sguardo forte, ipnotico e unico.

Una connotazione inedita

Nuovo allestimento dei fari posteriori, integrati nel portellone avvolgente. Il vetro del faro posteriore mostra un dettaglio cromato incastonato come un bijou, e sottolinea la connotazione luminosa. Alla ricerca della perfezione, un sottile gioco luminoso con trama DS crea un effetto di profondità. Vera e propria scultura, il portellone avvolgente è sottolineato nella parte inferiore da un dettaglio cromato che integra la doppia uscita di scarico.

Vero concentrato DS

Curato nei minimi dettagli, il concept car Wild Rubis incarna al meglio l’eredità della DS del 1955 e la raffinatezza della linea DS. Rappresenta un concentrato dei tratti distintivi della linea DS. Tra i più espressivi: le cromature laterali, i dettagli scolpiti nel metallo, le connotazioni luminose anteriori e posteriori, ma anche la lavorazione dei materiali nobili, come i cerchi a lavorazione guilloché: la trama DS, minuzioso lavoro di oreficeria finemente cesellato, sfuma verso il centro della ruota, lasciando emergere una vernice ad effetto goffrato. Infine, il faro posteriore è decorato con il logo DS cromato incastonato, come un bijou nel proprio scrigno, nella trama DS nera goffrata. Un allestimento inaugurato su DS 3 Cabrio.

Nell’espressione delle tinte e dei materiali, il concept car Wild Rubis si rivela selvaggio e sofisticato. La carrozzeria rosso rubino varia secondo l’intensità luminosa, lasciando intravedere le forme scolpite. Una tinta ricca che completa la paletta cromatica dell’universo DS, caratterizzata da tinte profonde ed emblematiche.

Caratteristiche Tecniche

Dimensioni
Lunghezza: 4,70 m
Larghezza: 1,95 m
Altezza: 1,59 m
Passo: 2,9 m
Collegamento al suolo
Pneumatici 255/40 R21

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: citroen DS Wild Rubis salone di shanghai

Lascia una risposta

 
Pinterest