CITROËN: Metropolis, limousine ibrida

citroen_metropolis_46

1 mar, 2011

 

1° marzo 2011. Al CITROËN presenta al pubblico europeo , limousine elegante, ispirata allo spirito innovativo e al dinamismo delle megalopoli dal fascino indiscutibile. Per soddisfare le aspettative del mercato cinese in piena espansione, il concept car è stato interamente progettato dal team di design internazionale CITROËN, a Shanghai nel 2008.

Esposta nel padiglione francese, il più visitato dell’Esposizione Universale di Shanghai, da maggio a ottobre 2010 è stata vista da oltre10 milioni di persone.

Vera e propria creazione artistica, METROPOLIS proietta i codici del lusso e della seduzione nell’universo Créative Technologie della Marca, la cui storia è costellata di veicoli di alta gamma che hanno segnato l’evoluzione dell’auto degli ultimi 90 anni. I visitatori potranno apprezzare un’“opera automobilistica”, creativa e tecnologica, con sospensione Idrattiva e catena di trazione ibrida .

Metropolis, ovvero l’essenza del lusso

Con la sagoma a tre volumi, must del segmento in Cina, METROPOLIS è l’espressione di un lusso creativo e sofisticato, dalla struttura imponente (5.30m x 2m x 1.40m), riflesso dell’ambizione e delle dimensioni del Paese in cui nasce.

Spettacolare e vigorosa, sceglie una tinta fluida e delicata, la “Pearl Silk”, che cambia in base alla luminosità per lasciare intravedere le linee generose e i particolari ricercati.

Il suo linguaggio sposa superfici lisce e linee tese a curve sensuali ed elementi distintivi, come il parafango anteriore che sottolinea con decisione una silhouette forte e affusolata.

Il profilo cromato sulla parte alta dei vetri laterali allunga le linee dell’abitacolo, mantenendo l’intimità dei passeggeri. I vetri laterali posteriori, leggeri e dall’effetto “orifiamma”, racchiudono una fonte luminosa, chiaro riferimento a DS.

La calandra a forma di “aquilone” trasmette sensazioni di potenza, i gruppi ottici affusolati conferiscono una naturale autorevolezza all’insieme.

La parte posteriore coniuga ampiezza e stabilità in una linea compatta e aerodinamica. Il lunotto concavo e il profilo del bagagliaio, che ospita lo spoiler, si sviluppano in modo fluido. I fari a boomerang con lamelle sovrapposte siglano l’originalità della vista posteriore di METROPOLIS.

Il design degli interni è ispirato ai ventagli e agli strumenti cinesi a corda, simbolo per il Paese dell’uomo colto e del letterato raffinato. L’insieme è un’accogliente sovrapposizione di strati, uno scrigno che esprime un nuovo concetto di lusso “all’orientale”, in cui la ricchezza dell’espressione è fondamentale.

 Grandezza, armonia, stabilità, e raffinatezza associati a creatività, tecnologia, prestazioni e qualità rappresentano la sintesi perfetta dell’incontro tra la sensibilità cinese e quella francese. 

Metropolis: tecnologie d’avanguardia

La catena di trazione ibrida plug-in di METROPOLIS rispetta l’equilibrio tra responsabilità urbana e piacere di guida Le prestazioni dinamiche sono completate dalla sospensione Idrattiva, marchio di fabbrica CITROËN, la risposta alle esigenze di confort universali, in particolare in Cina. Permette il controllo costante dell’assetto, migliora l’aerodinamismo e riduce le emissioni di CO2.

La catena di trazione ibrida plug-in di METROPOLIS prevede due modalità di funzionamento:

> una modalità esclusivamente elettrica (all’avviamento, in città a velocità ridotta e in decelerazione): grazie a un motore elettrico da 55 cv (40 kW) in continuo e 95 cv (70 kW) di picco.

> in modalità esclusivamente termica (a velocità stabilizzata su strada o autostrada quando il motore raggiunge il rendimento ottimale), con il motore benzina V6 da 2,0l di cilindrata, che offre una potenza di 272 cv (200 kW) e una coppia massima di 375 Nm.

> con le due motorizzazioni combinate:

• in accelerazione per un supplemento di potenza (funzione “overboost”), per raggiungere al massimo una potenza di 460 cv (345 kW) e una coppia di 430 Nm.

• in modalità quattro ruote motrici, quando le condizioni di aderenza lo richiedono.

Questa catena di trazione sposa il piacere di guida, prestazioni eccellenti e rispetto per l’ambiente. Permette di ridurre le emissioni di CO2 a meno di un quinto (70 g/km, pari a un consumo di 2,6 l/100km) rispetto ad una catena di trazione classica con prestazioni simili (motore V8 da 4,0 l di cilindrata).

Un risultato ottenuto grazie a:

> ottimizzazione della motorizzazione benzina

> cambio meccanico pilotato 7 rapporti con doppia frizione

> l’ibridazione del veicolo

> strategie di funzionamento della catena di trazione che riducono ad ogni istante le emissioni di CO2.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: citroen metropolis motore ibrido plug-in salone di ginevra

Lascia una risposta

 
Pinterest