Citroën Cactus: una nuova sfida!

Citroën Cactus: una nuova sfida!

7 set, 2013

Fonte: Automobiles Citroën

Parigi, Francia. 5 settembre 2013. Citroën Cactus. Non una concept car, ma un manifesto dei futuri modelli della linea C di Citroën, per una nuova sfida: liberarsi del superfluo, dando valore a tutto quanto contribuisce al benessere.

Citroën Cactus, oggetto del desiderio, tutta da vivere, rappresenta una nuovo approccio automobilistico. Un design unico, che assume significati diversi a seconda del tipo di utilizzo, grazie ad un comfort condiviso e a delle tecnologie facili da usare.

Citroën Cactus è:
-design puro e funzionale:
- scelte decise, destinate a migliorare l’efficienza (peso ridotto e aerodinamica ottimizzata)
- anima tecnologica e superfici fluide, che allontanano qualunque forma di aggressività
- gli , inserti personalizzabili con capsule d’aria sotto la superficie per proteggere la carrozzeria

Architettura moderna:
- posto di guida ergonomico, che integra tutti i comandi su un’interfaccia 100% digitale
- sedili anteriori che ricordano un ampio sofà, migliorando convivialità e comfort
- materiali autentici e naturali, allestiti in un ambiente chic e rilassato

Tecnologie da vivere:
- catena di trazione , che riduce i costi d’utilizzo e l’impatto ambientale
- connettività immediata e intuitiva, con accesso al portale Citroën Multicity Connect

Come nasce

Cactus. Tutto ha inizio con la presentazione del concept al salone di Francoforte 2007: un approccio radicale che porta con sé una riflessione di fondo: cosa si aspettano realmente gli automobilisti?

Quali prestazioni contano veramente? Questo avvincente esercizio ha portato gli ingegneri e i designer della Marca a rompere gli schemi, guardare i problemi da una prospettiva diversa, per esplorare nuove soluzioni. Un approccio pragmatico, che mira a valorizzare tutto quanto contribuisce al benessere.

Citroën Cactus diventa quindi il manifesto di questo nuovo approccio. Una concept-car che preannuncia i futuri modelli della linea C. Appuntamento nel 2014.

Design puro e funzionale

Riconciliare estetica e facilità d’utilizzo. Il design di Citroën Cactus risponde alla ricerca di un preciso equilibrio tra volumi mirati ed efficienza, da applicare fino ai minimi dettagli. Tenere solo l’essenziale e ottimizzare, per arrivare a una forma di perfezione naturale. Questo approccio ha permesso ai designer di staccarsi dai codici tradizionali dell’auto per esplorare soluzioni ingegnose e prestazioni efficienti.

La silhouette di Citroën Cactus è inedita e chiara, facile da memorizzare, come le auto che sono entrate nella storia. Lo stile si identifica immediatamente:
- superfici essenziali e lisce, color bianco perla
- volumi fluidi, che allontanano qualunque forma di aggressività
- profilo laterale e tetto flottanti
- elementi grafici che svolgono anche una funzione pratica: protezione con Airbump grigio Lama, passaruota goffrati in color nero, trasporto di oggetti con gli archi del tetto in nero lucido, luminosità a bordo con l’ampio tetto panoramico.

Un elemento colpisce alla prima occhiata: l’Airbump

Questo elemento grafico è situato sulle fiancate e sui paraurti. Espressione di un nuovo approccio, che restituisce una funzione al design. L’Airbump potenzia lo stile di Citroën Cactus, ne accentua il carattere con la sua originalità e apre la strada ad ampie possibilità di personalizzazione. Inoltre, offre una reale protezione contro i micro-impatti quotidiani. Le superfici morbide sono trattate con materiali softtouch, per resistere alle rigature, e integrano delle capsule d’aria che assorbono gli urti.

Citroën Cactus offre anche proporzioni ottimali, a beneficio dell’efficienza e del comfort di guida:
- dimensioni da berlina compatta (lunghezza: 4,21 m; larghezza: 1,75 m),
- profilo ideale in termini di stile, con 1/3 di superfici vetrate e 2/3 di superfici lamierate
- assetto rialzato (21 cm) ma altezza ottimizzata di solo 1,53 m
- sbalzi ridotti, che posizionano le ruote “ai quattro angoli”

Lo stile di Citroën Cactus esprime tecnologia e qualità percepita, lontane da qualunque forma di aggressività.

Il frontale prefigura l’identità visiva dei futuri modelli della linea C, con:
- superfici lisce, che valorizzano gli chevron
- volumi fluidi, in soluzione di continuità dal cofano ai parafanghi
- un design luminoso tecnologico grazie ai Citroën LED diurni ed ai proiettori integrati negli Airbump

La parte posteriore segue lo stesso principio dei fari a LED effetto 3D integrati all’ampio Airbump che protegge il bagagliaio.

Design unico, con scelte radicali e la promessa di un abitacolo conviviale, ergonomico e confortevole.
L’assenza dei vetri laterali, del lunotto posteriore e dei montanti centrali invitano a scoprire un abitacolo totalmente rivisitato, per l’architettura e per l’uso dei colori e dei materiali.

Architettura moderna

Primo obiettivo: liberare spazio per il conducente e i suoi passeggeri. Sgombrare l’abitacolo, per offrire comodità e convivialità, migliorando il comfort.

Il cruscotto sottile e flottante libera totalmente il pianale, il passeggero anteriore beneficia nella parte superiore di un vano portaoggetti generoso e di facile accesso. Questo risultato è stato ottenuto adottando un’interfaccia 100% digitale, e ottimizzando il posto di guida:
- display 7″ al posto della strumentazione di bordo
- eliminazione dei tasti di comando, sostituiti da un display touch screen 8”, che permette di accedere a tutte le funzioni: climatizzazione, audio, navigazione, servizi di connettività e di assistenza alla guida,
- Airbag passeggero spostato nel padiglione
- eliminazione della leva del cambio tradizionale, sostituita da un push di selezione nella parte inferiore della plancia e da palette al volante

Questo nuovo approccio strutturale si estende anche ai sedili anteriori: disegnati come un sofà, confortevoli e conviviali.

Comfort migliorato anche grazie al tetto panoramico, dotato di trattamento termico, che lascia passare la luce ma non il caldo. Protegge dai raggi UV, con proprietà analoghe agli occhiali di categoria 4.

Secondo obiettivo: offrire un’atmosfera elegante e rilassata a bordo. Gli allestimenti interni sono studiati per liberare uno spazio notevole nell’abitacolo, e utilizzano materiali autentici e naturali. I sedili e le porte sono rivestiti con una combinazione di due materiali, ispirati agli arredi contemporanei: Tessuto di cotone blu chiné e pelle color cammello, a colorazione vegetale, che ritorna anche sulla plancia e sul volante.

Per il vano superiore della plancia e le maniglie delle porte i designer hanno tratto ispirazione dal mondo della valigeria.

Questa scelta progettuale, più che un esercizio di architettura interna, rappresenta un nuovo approccio all’auto. Le soluzioni adottate da Citroën Cactus propongono una nuova esperienza di guida, in totale relax, per assaporare un nuovo piacere di guida e la libertà di spostarsi in auto. Un piacere semplice, da vivere e condividere tutti i giorni.

Tecnologie facili da vivere

Facili da usare, economiche ed ecologiche nell’uso, accessibili a tutti e sempre connected. Le tecnologie di Citroën Cactus sono decisamente orientate alle nuove esigenze degli automobilisti.

La nuova catena di trazione Hybrid Air s’inserisce in questa tendenza. Questa soluzione full hybrid associa l’aria compressa e l’idraulica a un motore benzina a 3 cilindri. Una tecnologia propria del DNA della Marca, che offre prestazioni inedite: consumi inferiori a 3l/100 km.

Questa tecnologia, a ridotta impatto ambientale (senza batteria supplementare) è accessibile al grande pubblico grazie a:

- costi di utilizzo contenuti (consumi ridotti del 45 % su percorso urbano)
- manutenzione e interventi di riparazione facilitati grazie all’abbinamento di tecnologie già ampiamente collaudate
- spaziosità a bordo

Digital, touch and connected ! Tutti i comandi sono riuniti su un touch screen da 8“, situato al centro della plancia. Ergonomia, facilità d’uso e accesso a Citroën Multicity Connect. Il conducente e i passeggeri beneficiano di un portale di applicazioni collegate a Internet che acquisisce i dati del veicolo: chilometraggio, velocità, autonomia, posizione GPS,..) per fornire informazioni adatte alle loro necessità: autovelox, posizione dei distributori di benzina, località turistiche, ecc…

Guardare i problemi da un’angolazione diversa, per trovare nuove soluzioni

Con un modo diverso di affrontare il design, l’architettura e le tecnologie, Citroën Cactus offre une nuova sintesi nell’auto. Un approccio ottimista, che risponde alle aspettative di chi vuole coniugare facilità di utilizzo e piacere di guida.

Citroën Cactus è un oggetto del desiderio, facile da vivere. Un piacere quotidiano da condividere:
- “Simple to live”… Progetto audace, tecnologie intuitive
- “Simple to love”… Design funzionale, privo di qualunque forma di aggressività
- “Simple to share”… Abitacolo conviviale e interfaccia di guida che permette la connettività
 

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Airbump c-cactus citroen cactus citroen cactus hybrid air Hybrid Air iaa salone francoforte

Lascia una risposta

 
Pinterest