Citroën al Mondial de l’Auto di Parigi

Citroën al Mondial de l’Auto di Parigi

18 set, 2012

Fonte: Citroën Italia

Milano, Italia. 17 settembre 2012. Audacia, creatività e rigore sono valori fondamentali per Citroën. I modelli esposti in occasione del Mondiale dell’Auto di Parigi dimostrano la volontà della Marca di proseguire con l’upgrade di gamma, accelerando l’internazionalizzazione e proponendo continuamente nuove tecnologie ed innovazioni con un approccio inedito alla mobilità:

- L’upgrade di gamma della Marca continua con una linea DS sempre più dinamica e seducente. Con oltre 240.000 veicoli venduti nel mondo, dà il benvenuto a Citroën DS3 Cabrio. La nuova versione decappottabile associa i plus di DS3 (stile, sensazioni di guida e abitabilità) al piacere di guidare “a cielo aperto” , con la possibilità di azionare la capote fino a 120 km/h.

Novità su DS4 e DS5 con edizioni limitate, Pure Pearl, all’insegna dell’eleganza. DS4 arricchisce la gamma con una versione 2.0 HDi 160 FAP c.a.6; i Clienti dell’intera linea DS potranno usufruire di prestazioni esclusive grazie al club Citroën DS Privilège.

L’upgrade prevede anche la gamma C, con Citroën C4 AIRCROSS, lanciata lo scorso aprile, e la nuova Citroën C3 PICASSO. Questo modello presentato in anteprima mondiale ha venduto oltre 320.000 esemplari, e continua a distinguersi per il design audace e l’architettura innovativa.

- L’internazionalizzazione della Marca accelera con il lancio di due berline di carattere, Citroën C4L e C-ELYSÉE, destinate ai mercati internazionali in forte crescita e presentate durante le giornate stampa.

Create in Francia dai team internazionali di Citroën, beneficiano del miglior know how della Marca in termini di stile, tecnologia, messa a punto e qualità. Citroën è sempre più global brand, come conferma il lancio della linea DS in Cina, America Latina e Russia.

Espressione del lusso alla francese, con uno stile unico, forte e carico di emozioni e una raffinatezza eccezionale, la linea DS rappresenta la Marca in tutto il mondo.

- Citroën migliora l’approccio alla mobilità green con tecnologie e innovazioni accessibili a tutti e per tutti gli usi.

Leader europeo per emissioni di CO2 (con una media di 124,6 g), propone motori sempre più efficienti, come la motorizzazione e-HDi 70 Airdream CMP su Citroën C3 ( solo 87 g di CO2/km) o le nuove motorizzazioni benzina PureTech. A questo si aggiungono le tecnologie di punta per l’ibrido Diesel, Hybrid4, disponibili su Citroën DS5, che rappresenta il 20% delle vendite del modello, e la tecnologia Full Electric su Citroën C-ZERO. Citroën propone anche il concept car DS3 Electrum con tecnologia Full Electric e architettura innovativa. Infine la Marca offre un nuovo concetto di mobilità con Citroën Multicity: lanciato quest’anno in Germania con un car sharing pubblico di C-ZERO a Berlino, in Francia si arricchisce di servizi inediti, quali la locazione tra privati e il car pooling.

Ad illustrare questi tre temi fondamentali, arriva il concept car Numéro 9. Presentato al Salone di Pechino, incarna la volontà d’internazionalizzazione della Marca e anticipa il futuro Citroën per design e tecnologie, svelate in anteprima al Mondiale dell’Auto di Parigi.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: mondial de l'automobile

Lascia una risposta

 
Pinterest