Ci sarà a Ginevra la Volkswagen E-Golf?

Ci sarà a Ginevra la Volkswagen E-Golf?

23 feb, 2013

Dettagli della , immagini trapelate prima di Ginevra

Di Antony Ingram
Fonte: GreenCarReports

21 febbraio 2013. La casa automobilistica tedesca Volkswagen ha da qualche tempo in prova su strada diverse versioni elettriche della sua Golf (da diversi decenni, in realtà), ma ora sono trapelate le immagini di un modello di produzione.

Il sito internet della Repubblica Ceca AutoForum.cz mostra le immagini delle ultime e-Golf, costruite sulla base della nuova generazione Mk7 di quest’auto.

La vettura sarà presentata al Salone di Ginevra 2013 nelle prossime settimane, ma i dettagli preliminari suggeriscono che non sarà dissimile da concorrenti importanti come la Nissan Leaf o la Ford Focus Electric.

Il pacco batterie da 26,5 kWh dovrebbe garantire un’autonomia di circa 108 miglia (173 km), presumibilmente misurate sul ciclo europeo. Questo è quasi identico al driving range europeo la Nissan Leaf, quindi potrebbe essere un valore simile dell’EPA di 70 – 80 miglia.

Allo stesso modo, le prestazioni dovrebbero essere simili.

Il motore elettrico alloggiato sull’anteriore, da 115 cavalli e 199 libbre/piede (270 Nm) traduce la coppia a un tempo di accelerazione da 0-62 mph (0 a 100 km/h) di 11,8 secondi. La velocità è apparentemente limitata a 84 mph (135 km/h), è leggermente inferiore rispetto alla Nissan Leaf  che raggiunge le 90 mph (145 km/h). Il tempo di ricarica oscilla tra 5 – 7 ore, da un punto di ricarica da 240 Volt di ‘livello 2′.

Naturalmente, il peso è aumentato rispetto a quello di una Golf standard, di poco più di 550 chili. Il vano bagagli è diminuito di poco, grazie al posizionamento delle batterie sotto i sedili posteriori.

Tre modalità di guida dovrebbero essere disponibili, lasciando al conducente estrarre il massimo dall’e-Golf. Le impostazioni Normal, Eco e Range possono essere selezionate. La prima lascia tutto come è originalmente, mentre nel modo Eco si può tagliare la potenza a 95 cavalli e ridurre la velocità di punta. L’autonomia limita davvero la guida veloce, con velocità massima limitata a soli 59 mph (95 km/h) e disconnette l’unità di aria condizionata.

Molto poco è stato rivelato circa l’e-Golf, ma ci aspettiamo ulteriori dettagli a partire dal Salone di Ginevra che si avvicina.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: salone ginevra volkswagen e-golf

Lascia una risposta

 
Pinterest