BYD leader al Busworld 2015

BYD leader al Busworld 2015

29 ott, 2015

2015 – una mostra pietra miliare per BYD con tre anteprime: al debutto bus puro elettrico a due piani, artic e midibus

Fonte: BYD

 

Kortrijk, Belgio. 16 Ottobre 2015. Per quanto di gran lunga sia il più grande produttore al mondo di autobus elettrici puri, BYD ci tiene a sottolineare la forza della sua offerta, non svelando uno ma tre nuovi autobus a Busworld 2015 – il primo puro double decker elettrico al mondo, l’autobus elettrico di più grande capacità che BYD abbia mai costruito – un autobus snodato da 18 metri e capacità per 150 passeggeri, e uno nuovo per l’Europa, il midibus da 8 metri.

L'autobus articolato BYD 18m fa anche la sua prima mondiale

Nello stand n° 951, BYD mostra il suo 10,2 m a due piani e l’autobus articolato da 18 m, mentre il midibus da 8 m ed il single decker da 12 m possono essere visti nella zona di dimostrazione.

Progettato appositamente per il servizio nella capitale mondiale del ‘double decker’ – Londra, il double decker da 10,2 m BYD (anteprima mondiale) è il bus che alcuni hanno detto non potrebbe mai essere costruito: un double decker puro elettrico.

BYD ha raccolto la sfida ed ha consegnato l’autobus in appena due anni – cinque di questi vanno in servizio su un trasporto chiave per Londra subito dopo Busworld.

Ha anche fatto la sua prima mondiale l’autobus BYD articolato da 18 m. Con una capacità di 150 passeggeri, è il più grande bus elettrico puro mai costruito ed è configurato per le molte città europee in cui quelle a due piani non possono operare.

, Direttore Generale di BYD Europa, ha introdotto gli ebuses nella conferenza stampa

Il veicolo presentato a Busworld è dotato di un pantografo opzionale che consente di caricare in sole 1,5 ore da 0 al 100% quando il bus è nella stazione degli autobus o in un deposito. Il bus ha un’autonomia con una singola carica di 220 km in condizioni UITP SORT.

Oltre ai due bus ad alta capacità nel proprio stand, BYD ha introdotto un altro nuovo bus elettrico puro sul mercato europeo – il midibus BYD da 8 m che in precedenza è stato venduto solo in Cina. Questa è la prima volta che è stato visto in Europa. L’autobus in mostra è la versione del mercato cinese, ma una versione europea sarà disponibile a breve.

La lunghezza standard da 12 m single decker BYD è stata testata in quasi 50 città in tutta Europa. Il veicolo, che era disponibile per i giri di prova, è uno della flotta di 35 in dotazione per l’aeroporto di , dove trasportano passeggeri tra i terminal e le aerei.

L’ebus BYD da 12 m prese un ‘Eco Label’ dalla giuria della Settimana europea Coach immediatamente prima di Busworld.

L’avvio di questo importante ampliamento della sua gamma eBUS (in precedenza limitato al singolo modello decker da 12 metri), Isbrand Ho, Direttore Generale di BYD Europe, ha dichiarato:

Isbrand Ho, Direttore Generale di BYD Europa, ha introdotto gli ebuses nella conferenza stampa

“Siamo ora in grado di offrire agli operatori una soluzione ad emissioni zero per ogni tipo di bus e questo significa che non può esserci motivo per rinviare ulteriormente l’andare in elettrico, non domani ma oggi.

Abbiamo effettivamente eliminato l’ansia di autonomia con la nostra tecnologia delle batterie sempre migliore, siamo in grado di offrire pacchetti di finanziamento innovativi e abbiamo migliorato il nostro team di supporto in Europa”.

“Le vendite dei nostri ebuses sono ora in corso – l’ultimo contratto di 51 mezzi per con gli organismi di () è una pietra miliare e segue la flotta di 35 ebuses attualmente in servizio presso l’aeroporto di Amsterdam Schiphol. Con la più ampia gamma di prodotti che stiamo svelando oggi possiamo ora soddisfare ogni richiesta”, ha detto il signor Ho, che ha continuato ad alludere a un ulteriore sviluppo imminente del rapporto BYD-.

Commentando il nuovo bus, , , ha detto al Busworld:

“BYD è un grande giocatore in questo mercato e ha investito molto nello sviluppo della tecnologia delle batterie e anche nela tecnologia di gestione della batteria. BYD ha eccellenti strutture per la produzione e il collaudo che io stesso ho visto. BYD è leader mondiale e speriamo che il suo impegno continui a crescere e di vedere un numero crescente di tutti i veicoli elettrici prodotti con autonomie più lunghe e costi unitari più bassi. E’ anche emozionante vedere il lavoro BYD, in collaborazione con Alexander Dennis che hanno una reputazione consolidata a Londra e in Europa. Quindi, questo è un momento emozionante per migliorare la flotta con rapidi sviluppi nella tecnologia delle batterie e beneficiando della ricerca e sviluppo di BYD in questo settore”.

Il Sig. Daniels ha sottolineato che la flotta di 9 mila autobus di Londra trasporta 6,5 ​​milioni di passeggeri al giorno, più di Parigi e New York insieme.

 

In English

BYD leader at Busworld 2015

 

Busworld 2015 – a milestone show for BYD with three premieres: pure electric double decker, artic and midibus all make their debut

Source: BYD

 

Kortrijk, Belgium. October 16th 2015. As by far th the world’s largest maker of pure electric buses, BYD is underlining the strength of its offering by unveiling not one but three all new buses at Burworld 2015 – the worl’s first pure electric double decker, the biggest capacity electric bus that BYD ever built – a 150 passenger 18 metre articulated bus, and a new to Europe 8 metre midibus.

On stand No 951, BYD is showing its 10.2m double decker and 18m articulated bus, while the 8m midibus and 12m single decker can be seen in the demonstration area.

Designed especially for service in the world’s ‘double decker capital’ – London, BYD’s 10.2m double decker (making its World Premiere) is the bus some said could never be built: a pure electric double decker. BYD took up the challenge and delivered the bus in just two years – five go into service on a key Transport for London route straight after Busworld.

Also making its World Premiere is the BYD 18m articulated bus. With capacity for 150 passengers, this is the largest pure electric bus ever built and is configured for the many European cities where double deckers cannot operate. The Busworld vehicle is fitted with an optional overhead pantograph which allows recharging in just 1.5 hours from 0 to 100% when the bus is in the bus station or depot. The bus has a range on a single charge of 220km under UITP SORT conditions.

As well as the two high capacity buses on its stand, BYD is introducing another new pure electric bus to the European market – the BYD 8m midibus which has previously only been sold in China. This is the first time it has been seen in Europe. The show bus is to China market specification but a European version will be available shortly.

BYD’s standard length 12m single decker has been trialled in almost 50 cities across Europe. The vehicle, which is available for test rides, is one of the fleet of 35 supplied to Amsterdam Schiphol airport where they transport passenger between the terminal buildings and their aircraft. The BYD 12m ebus picked up an ‘Eco Label’ from the European Coach Week jury immediately before Busworld.

Launching this dramatic widening of its ebus range (previously restricted to the 12 metre single decker model), Isbrand Ho, Managing Director of BYD Europe, said:

“We can now offer operators an emissions free solution for every bus type meaning there can be no reason to further postpone going electric, not tomorrow but today.

We have effectively eliminated range anxiety with our ever improving battery technology, we can offer innovative financing packages and we have enhanced our support team in Europe.”

“Sales of our ebuses are now taking off – the latest contract for 51 for Transport for London with bodies by Alexander Dennis (ADL) is a milestone and follows the fleet of 35 ebuses now in service at Amsterdam Schiphol airport. With the much wider range of products we are unveiling today we can now meet every demand”, said Mr Ho, who went on to hint at a further imminent development of the BYD-ADL relationship.

Commenting on the new bus, Leon Daniels, Transport for London’s Managing Director for Surface Transport, said at Busworld today:

“BYD is a big player in this market and has invested heavily in developing the battery technology and also battery management technology. BYD has excellent facilities which I have seen for myself for manufacturing and testing. BYD is a world leader and we hope its commitment will continue to grow and that we will see rising numbers of all-electric vehicles produced with longer ranges and lower unit costs. It is also exciting to see BYD work in partnership with Alexander Dennis who have a well-established reputation in London and Europe. So, this is an exciting time to be enhancing the fleet with rapid developments in battery technology and benefitting from BYD’s research and development in this area.”

Mr Daniels pointed out that London’s 9,000 strong bus fleet carries 6.5 million passengers a day, more than Paris and New York combined.


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: adl Alexander Dennis Amsterdam Schiphol busworld byd ebus Direttore Generale BYD Europe Isbrand Ho Leon Daniels Managing Director Transport for London Transport for London

Lascia una risposta

 
Pinterest