ByD al Busworld di Kortrijk, Belgio

ByD al Busworld di Kortrijk, Belgio

23 ott, 2013

L’azienda cinese di autobus ad emissioni zero al salone belga degli autobus

Fonte: ByD

Kortrijk, Belgio. 21 ottobre 2013. La rapida crescita del costruttore cinese ByD prevede la costruzione di un impianto produttivo di autobus in Europa a seguito dei risultati molto positivi ottenuti nel programma di prove dell’autobus elettrico costruito dall’azienda.

“Dobbiamo commercializzare almeno circa 100 autobus in Europa per giustificare l’investimento e pensiamo che questa cifra sia veramente vicina” – ha detto il Manager Director di ByD Europe, .

In occasione della conferenza stampa che si è tenuta nella giornata di apertura di Busworld a Kortrijk, in Belgio, il Sig. Ho ha aggiunto: “Da TelAviv a Helsinki abbiamo completato oppure sono in fase di completamento delle prove con il nostro ebus in condizioni reali di servizio trasporto passeggeri.

I risultati di queste prove sono estremamente positivi ed hanno dimostrati agli operatori del settore che i nostri ebus raggiungono un’autonomia di 250 km in condizioni di traffico urbano, con notevole risparmio di energia, riduzione delle emissioni e riduzione del budget annuale delle aziende di trasporti pubblici.

Ho ha precisato che non è stata ancora presa nessuna decisone riguardo la location dello stabilimento di assemblaggio e che si valutano diversi Paesi dove il sistema economico e fiscale sono attraenti.

In Europa, gli autobus ByD sono stati collaudati a Parigi, Brema, Bonn, Madrid, Barcellona, Salisburgo, Varsavia, Amsterdam, Bruxelles e Budapest e Londra che deve inziare le prove. L’isola di Schiermonnikoog nei Paesi Bassi, ha convertito la sua intera flotta di autobus rimpiazzandoli con l’ebus di ByD, mentre un’altra flotta di 35 bus elettrici è stata ordinata dall’aeroporto Schiphol di Amsterdam.

Il consumo di energia dell’autobus elettrico ByD da 12 metri è di circa 130 kWh/100 km in condizioni urbane. Questo permette di risparmiare oltre l’80% in costi di combustibile paragonato ai bus diesel. Il bus è stato collaudato in modo esaustivo nel sud della Cina, dove nella città di Shenzhen sono entrati in servizio 200 ebuses dal mese di giugno 2011, percorrendo un totale di 20 milioni di chilometri in servizio passegggeri fino alla fine di settembre del 2013.

Il cuore dell’ebus ByD è la tecnologia delle batterie al litio ferro fosfato.

Come maggior produttore mondiale di accumulatori, ByD è all’avanguardia nel design e la costruzione di batterie al ferro di ultima generazione che offrono autonomia, potenza e lunga vita utile dei pacchi batteria che sono compatibili con l’ambiente.

I due modelli esposti rappresentano un significativo passo avanti considerando che sono i primi bus elettrici ad essere stati costruiti per le speciali condizioni di clima freddo dei Paesi nordici.

Il modello esposto all’interno è destinato ad eseguire delle prove a Copenhagen, in Danimarca; mentre il veicolo esposto nella zona esterna della mostra entrerà in servizio ad Helsinki, Finlandia, subito dopo la fine del Salone Busworld.

Entrambi i veicoli possiedono degli accorgimenti particolari per affrontare le basse temperature invernali, includendo doppi vetri, sistemi ausiliare di riscaldamento ed altro.

Il programma prove nel continente precede le vendite in Europa dei bus ByD, che ora è in concorrenza per una serie di veicoli da trasporto pubblico. L’autobus a emissioni zero di ByD è lungo 12 metri, la stessa misura degli autobus convenzionali che circolano sulle strade delle città europee.

Nel primo quatrimestre del 2013, ha ottenuto la piena omologazione europea. Questo permette l’azienda di iniziare la promozione e la vendita dei propri autobus nel mercato europeo.
 

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Busworld Kortrijk 2013 byd ebus Isbrand Ho

Lascia una risposta

 
Pinterest