BMW i3 diventa BMW i3 94 Ah

BMW i3 diventa BMW i3 94 Ah

19 set, 2016

BMW i3 (94 Ah): aumento dell’autonomia del 50 per cento, opzione di retrofit e carica più veloce.

BMW i Wallbox più potenti ed edizione speciale .

Fonte: BMW

 

Monaco di Baviera, Germania. Settembre 2016. La nuova variante di modello della BMW i3, la vettura elettrica premium di maggiore successo nel mondo nella categoria delle compatte, offre un aumento dell’autonomia di oltre il 50 per cento. Grazie alla maggiore densità di accumulo delle celle agli ioni di litio, la BMW i3 (94 Ah) raggiunge una capacità di 33 kilowattora (kWh). Nel ciclo di test (NEDC) l’autonomia si estende da 190 chilometri a 300 chilometri; anche nella guida giornaliera a condizioni meteorologiche avverse e con l’impianto di climatizzazione o il riscaldamento accesi sarà possibile percorrere fino a 200 chilometri senza ricaricare. Con la propria autonomia, i valori di consumo e contemporaneamente le tipiche prestazioni di guida di una BMW, la BMW i3 (94 Ah) definisce un benchmark nuovo nel segmento di appartenenza. Oltre agli optional supplementari, BMW i offre anche delle stazioni di carica Wallbox nuove e più potenti, destinate al garage di casa. Inoltre, i clienti che hanno acquistato una vettura della prima generazione di batterie possono sostituirle con il nuovo tipo di batteria attraverso un programma di retrofit.

Elevata dinamica di guida ed elevata efficienza energetica

Il motore elettrico sincrono ibrido della BMW i3 (94 Ah) da 125 kW/170 CV accelera da 0 a 100 km/h in 7,3 secondi. Con un consumo di 12,6 kWh/100 km (NEDC) la BMW i3 è la vettura elettrica più sportiva e più efficiente del segmento di appartenenza. Questo è il risultato di modifiche apportate a una serie di dettagli, della rivisitazione della gestione del motore elettrico e di un’ulteriore ottimizzazione degli pneumatici a bassa resistenza al rotolamento.

La BMW i3 con accumulatore di energia da 60 Ah, sul mercato da tre anni, resterà in offerta. Anche in futuro, entrambe le varianti di modello saranno disponibili con range extender; il due cilindri a benzina (28 kW/38 CV) mantiene costante lo stato di carica della batteria durante la guida, mettendo a disposizione così un’autonomia supplementare di 150 chilometri. Il consumo di carburante del modello equipaggiato con range extender è per la BMW i3 (94 Ah) / BMW i3 (60 Ah) di rispettivamente 0,6/0,6 l/100 km nel ciclo combinato; il consumo di corrente nel ciclo combinato è di rispettivamente 11,3/13,5 kWh/100 km; le emissioni di CO2 nel ciclo combinato sono di 12/13 g/km*. Il nuovo serbatoio da nove litri è sistemato nella sezione frontale della vettura. Il volume del bagagliaio resta così invariato e offre 260 litri, che con i sedili posteriori ripiegati si estende ad addirittura 1.100 litri. Anche la BMW i3 (94 Ah) con range extender affascina per la sua elevata agilità e le impressionanti prestazioni di guida, posizionandosi così al vertice del segmento di appartenenza. L’accelerazione da 0 a 100 km/h richiede 8,1 secondi.

Architettura modulare delle celle della batteria

Per il nuovo modello la capacità della batteria ad alta tensione della BMW i3, composta da otto moduli con 12 celle di accumulo ognuno, è stata sensibilmente potenziata, senza modificarne però le dimensioni. Grazie all’ottimizzazione del package interno delle celle e all’aumento del materiale attivo, è stato possibile incrementare la capacità delle celle a 94 Ah e il quantitativo di energia a 33 kWh, di cui 27 kWh effettivamente utilizzabili. La batteria della BMW i3 (60 Ah) ha capacità lorda di 22 kWh / netta di 19 kWh.

Le celle agli ioni di litio si distinguono per offrire un equilibrio tra elevata densità energetica, resistenza ai cicli di carica e scarica e sicurezza in caso di collisione. La batteria è studiata per durare l’intera vita utile della vettura. I clienti ottengono per la batteria una garanzia di otto anni o 100.000 chilometri.

Anche nel nuovo modello BMW i3 sarà possibile sostituire un singolo modulo della batteria senza dovere cambiare l’unità completa. Questa offerta è unica nel settore.

Programma di retrofit: a richiesta sostituzione della batteria

Nell’ambito del lancio della nuova batteria da 94 Ah, con il programma di retrofit della batteria ad alta tensione BMW offre agli acquirenti BMW i la possibilità di post-montare la nuova batteria da 33 kWh nella loro BMW i3 (60Ah) ad alimentazione esclusivamente elettrica. Questo programma viene offerto inizialmente solo in mercati selezionati. Le batterie da 22 kWh rese dai clienti verranno utilizzate per la realizzazione di accumulatori stazionari di corrente elettrica e inizieranno così la loro seconda vita: una conferma dell’elevato grado di sostenibilità.

Andamento ottimizzato della potenza, maggiore efficienza del propulsore

La BMW i3 è chiaramente la vettura più leggera del segmento di appartenenza. Nonostante il peso della vettura sia aumentato a 1.245 chilogrammi, la BMW i3 (94 Ah) mantiene le prestazioni di guida e l’agilità del modello da 60 Ah. Questo è stato possibile attraverso una serie d’interventi di modifica dell’elettronica di potenza che assicurano un andamento ottimizzato della curva di potenza. A ciò si aggiunge l’erogazione di tensione sotto carico più favorevole della nuova batteria da 94 Ah, risultante da principi fisici. La BMW i3 (94 Ah) accelera da 0 a 100 km/h in 7,3 secondi. La velocità di 60 km/h viene raggiunta in solo 3,8 secondi. Ma anche il valore di elasticità, cioè la ripresa da 80 a 120 km/h, richiede solo 5,1 secondi, un valore sportivo che assicura delle manovre di sorpasso brevi e veloci. Per realizzare questi valori le vetture a motore endotermico richiederebbero dei propulsori nettamente più potenti. La trasmissione di potenza alle ruote posteriori avviene attraverso un cambio a rapporto unico; la BMW i3 accelera così senza interruzione della forza di trazione fino alla velocità massima di 150 km/h, limitata per motivi di efficienza. Questi valori sono validi per entrambe le varianti di batteria.

Nuova e più veloce elettronica di carica: caricare a tre fasi con 11 kW

Per tenere il passo con la capacità superiore della batteria durante la carica di corrente alternata (AC), è stata ottimizzata la carica veloce AC. Con la nuova batteria da 94 Ah, la carica veloce AC multifase è stata potenziata a una potenza di carica di 11 kW e si orienta allo standard di carica più diffuso nell’infrastruttura di carica pubblica. Il risultato: nonostante il notevole aumento della capacità della batteria, il tempo di carica della BMW i3 (94 Ah) è inferiore a tre ore, analogamente alla batteria attuale da 60 Ah con corrente di carica di 7,4 kW. La BMW i3 è equipaggiata di serie con un cavo di carica che ne consente la carica alla normale presa di corrente. Con 2,8 kW di corrente di carica la BMW i3 (94 Ah) si lascia ricaricare in meno di dieci ore. Già oggi la BMW i3 offre l’innovativa carica veloce a 50 kW di corrente continua (DC).

Quando la BMW i3 (94 Ah) viene collegata a una stazione di carica veloce DC da 50 kW le celle della batteria sono cariche in meno di 40 minuti. Nella BMW i3 (60 Ah) il valore viene raggiunto in 25 minuti. La BMW i3 (94 Ah) dispone così di una velocità di carica di circa 4 km/min, dunque 24 minuti di tempo di carica per 100 chilometri di autonomia.

Tutti i tempi di carica sono validi per una batteria scarica che viene caricata all’80 % SOC.

Carica confortevole a casa: le nuove BMW i Wallbox

Dall’estate 2016 BMW offre una nuova BMW i Wallbox per la carica confortevole e veloce nel garage di casa. La Wallbox è adattata alla nuova elettronica di carica e offre, oltre all’esercizio monofase, anche l’esercizio trifase con una potenza di carica massima di 22 kW. La carica della batteria della BMW i3 (94 Ah) è realizzabile in due ore e 45 minuti. Alla fine del 2016 seguiranno due ulteriori versioni della Wallbox con nuove funzioni di comfort e di rete (BMW i Wallbox Plus und BMW i Wallbox Connect), così da potere adattare il modello di Wallbox alle esigenze di clienti privati e di flotte con più vetture; inoltre, le Wallbox saranno integrabili nella casa intelligente e interconnessa e potranno caricare le batterie con corrente ecologica, prodotta dall’impianto fotovoltaico di casa.

. Tutti i tempi di carica sono validi per una batteria scarica che viene caricata all’80 % SOC. .

In viaggio per tutto il paese e all‘estero: carica confortevole con

Con oltre 40.000 punti di carica di provider in 25 paesi, ChargeNow di BMW i rappresenta attualmente la più grande rete mondiale di punti di carica pubblici per vetture elettriche e ibride plug-in. La carta ChargeNow e l’omonima app offrono al cliente un accesso confortevole a tutti gli esercizi integrati nella rete internazionale, incluso il pagamento e la fatturazione senza contati. La fastidiosa e lunga registrazione presso i vari provider è stata completamente soppressa. Nella ricerca e selezione di una stazione di carica della rete ChargeNow il guidatore viene assistito attraverso l’integrazione della rete di carica nel sistema di navigazione e dalle rispettive app.

Equipaggiamenti nuovi, nuova vernice esterna

Per la BMW i3 (94 Ah) è disponibile l’esclusiva vernice metallizzata protonic blue, finora riservata all’automobile sportiva ibrida BMW i8. In alternativa, il cliente può scegliere durante la configurazione tra due colori pastello (capparis white e fluid black) e, oltre a protonic blue, tra tre vernici metallizzate (mineral grey, platin silver e ionic silver).

La BMW i3 viene offerta in quattro design interni differenti. Oltre alla linea di base Atelier questi sono Loft, Lodge e Suite. In futuro, per l’allestimento interno saranno disponibili più optional e abbinamenti. Nuova è la modanatura interna in dark oak. Il pregiato legno di rovere scuro è di serie nell’equipaggiamento Suite; nelle altri varianti di allestimento può venire ordinato come optional, analogamente alla modanatura in legno di eucalipto, che resta nel programma. La selezione dei materiali, un mix di pelle lavorata al naturale, di legno e lana, accentua a livello estetico e tattile le caratteristiche premium nuovamente rivalutate della BMW i3.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: bmw i3 94ah bmw i8 protonic dark silver edition ChargeNow mondial de l'automobile salone di parigi

Lascia una risposta

 
Pinterest