BMW elettriche da due e quattro ruote all’EXPO

BMW elettriche da due e quattro ruote all’EXPO

1 mag, 2015

BMW Italia ha consegnato una flotta di quattro auto elettriche e sei scooter elettrici alla Polizia di Stato per

Fonte: BMW Italia

 

San Donato Milanese (MI). Italia. 29 aprile 2015. Oggi al Viminale, alla presenza del Ministro dell’Interno On. , del , e del Presidente e AD di BMW Italia, , sono state consegnate le vetture e gli scooter elettrici in base alla pubblicazione dell’avviso pubblico per la fornitura in comodato gratuito alla Polizia di Stato per il periodo di EXPO

Il Presidente di BMW Italia, Sergio Solero, ha consegnato oggi al Ministro dell’Interno On. Angelino Alfano e al Capo della Polizia, Alessandro Pansa, la flotta di quattro auto elettriche BMW i3 e di sei scooter elettrici BMW C evolution, che entreranno in servizio a in occasione di EXPO 2015. La cerimonia si è svolta al Viminale a Roma.

La flotta di vetture e scooter per la Polizia di Stato sono il frutto di una pubblicazione di avviso pubblico per il periodo di EXPO vinta da BMW Italia e i mezzi verranno forniti in comodato d’uso gratuito alle forze dell’ordine. I modelli adottano la livrea della Polizia di Stato. Verranno inoltre fornite in comodato gratuito due postazioni fisse di colonnine per la ricarica.

“BMW – ha dichiarato, a margine dell’incontro, Sergio Solero, Presidente e A.D. di BMW Italia – è, da sempre, sinonimo di vetture, di motociclette e di servizi di mobilità innovativi dal carattere premium, improntati con coerenza alla sostenibilità, tematica che costituisce parte integrante dei principi fondamentali dell’intera catena di valore. Oggi siamo particolarmente orgogliosi di poter mettere i nostri prodotti più all’avanguardia in questo senso al servizio della Polizia di Stato per poter contribuire a garantire la sicurezza durante un evento di straordinaria importanza per il nostro Paese come EXPO 2015 e di farlo con mezzi a due e quattro ruote a impatto zero per l’ambiente e in linea con le tematiche affrontate dalla manifestazione”.

 

La BMW i3, la mobilità sostenibile del futuro

La BMW i3, la prima automobile di serie di BMW i, offre mobilità a emissioni zero in un’automobile premium, regalando il puro piacere di guida. Il primo modello ad alimentazione esclusivamente elettrica del BMW Group crea delle possibilità completamente nuove e innovative di muoversi nel traffico urbano con piacere di guida, sostenibilità e collegati in rete. Il design futuristico della BMW i3 esprime con autenticità sia la tipica sportività delle vetture BMW che l’efficienza offerta dai quattro posti. Il suo innovativo concetto automobilistico, con l’abitacolo in materiale sintetico rinforzato in fibra di carbonio (CFRP), abbina leggerezza, stabilità e sicurezza a un’abitabilità straordinaria.

Grazie ai sistemi di assistenza del guidatore e ai servizi di mobilità di e i servizi di 360° ELECTRIC, sviluppati per BMW i, la mobilità ad emissioni zero diviene un’affascinante esperienza giornaliera nell’ambiente urbano.

Il motore elettrico della BMW i3 eroga una potenza di punta di 125 kW/170 CV e una coppia massima di 250 N/m, trasmettendo la potenza alle ruote posteriori attraverso un cambio a rapporto unico. La velocità massima è di 150 km/h. L’elettromotore ottiene la propria energia dalle celle di una batteria agli ioni di litio, integrata nel sottoscocca. Il baricentro notevolmente abbassato, dovuto alla configurazione (bassa e centrale) dell’unità delle batterie, e la ripartizione equilibrata delle masse tra gli assi contribuiscono ulteriormente all’agilità e maneggevolezza della vettura. Nel traffico giornaliero la batteria offre un’autonomia di circa 130 chilometri; l’approvvigionamento di energia elettrica viene assicurato da una normale presa di corrente di casa, dalla BMW i Wallbox oppure da una stazione pubblica di carica.

 

ll BMW C evolution è il pioniere della e-mobility a due ruote

Il Maxi Scooter elettrico BMW C evolution definisce nuovi standard tecnologici e si caratterizza per la sua grande versatilità. La sua dotazione tecnologica include anche un display TFT a colori che mette a disposizione del pilota numerose informazioni. L’elevata autonomia, garantita dalla batteria ad alto voltaggio e alta capacità di 8kWh, permette di percorrere fino a 100 Km grazie all’ampia capacità di accumulo.

Un’altra caratteristica importante è la velocità del tempo di ricarica, meno di tre ore a batteria completamente scarica. Il sistema di ricarica della batteria è molto facile da utilizzare, basta collegare lo scooter ad una presa di corrente comune o ad una stazione di ricarica. Con le sue 4 diverse modalità di guida, il BMW C evolution si adattata perfettamente alle più diverse necessità e modalità di guida richieste dal guidatore potendo contare anche su un motore sincrono permanente raffreddato a liquido e da una cinghia dentata per la trasmissione secondaria, una potenza nominale è di 11 kW (15 CV), una potenza di picco si eleva fino a 35 kW ( 47,5 CV). Il C evolution raggiunge una velocità massima di 120 Km/h (limitata elettronicamente) consentendo così di realizzare dei valori di accelerazione che possono superare quelli di maxi-scooter equipaggiati con motore a combustione interna dalla cilindrata di 600 cc e più.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Angelino Alfano bmw c evolution BMW ConnectedDrive bmw i3 Capo della Polizia expo 2015 milano ministro interno Prefetto Alessandro Pansa Presidente BMW Italia Sergio Solero

Lascia una risposta

 
Pinterest