BMW al NAIAS di Detroit 2014

BMW al NAIAS di Detroit 2014

15 gen, 2014

Fonte: BMW Italia

 

Detroit, Michigan. USA. 14 gennaio 2014. Mai in passato dinamismo ed efficienza sono stati così uniti come nelle novità che la casa automobilistica premium tedesca BMW presenta al () 2014 di Detroit.

Al NAIAS 2014 debuttano in anteprima mondiale le due automobili sportive ad alte prestazioni BMW M3 berlina e BMW M4 Coupé, insieme alla BMW Serie 2 Coupé. Ma non è tutto: a Detroit verranno esposte anche la e la .

I due nuovi modelli della BMW M GmbH, così come la BMW i3 a trazione esclusivamente elettrica e la vettura sportiva ibrida plug-in BMW i8 riflettono, ognuna con la propria interpretazione, la straordinaria competenza del marchio nel settore dello sviluppo di sistemi di propulsione e del lightweight design intelligente.

Il North American International Auto Show è uno degli appuntamenti del mondo automobilistico più importanti del mondo e, siccome si svolge all’inizio dell’anno, esso assume anche un ruolo di primo piano come punto di orientamento per il comparto automobilistico. In occasione della XXVI edizione del NAIAS, al Cobo Center della metropoli automobilistica americana oltre 200 espositori presenteranno i loro ultimi modelli, i prodotti e le tecnologie più moderni.

L’anno scorso, gli organizzatori hanno registrato quasi 800 mila visitatori da tutto il mondo

Dal 18 al 26 gennaio 2014 BMW presenterà al pubblico di Detroit per la prima volta l’ultima versione della BMW X1, insieme al modello Roadster BMW Z4 Design Pure Fusion. Infine, la partecipazione al salone è il segnale di partenza per il lancio sul mercato USA delle automobili BMW M Performance. Ulteriori esempi di importanti innovazioni sono le ultime integrazioni dell’offerta di BMW ConnectedDrive e gli sviluppi più recenti nel campo della tecnologia BMW EfficientDynamics. Con l’anteprima del modello BMW R nineT, BMW Motorrad offre dei momenti di piacere di guida su due ruote.

 

BMW M3 e BMW M4: anteprima mondiale partendo dalla prima fila

Con l’anteprima mondiale della nuova BMW M3 berlina e della nuova BMW M4 Coupé si apre un nuovo capitolo nell’affascinante storia delle vetture sportive ad alte prestazioni della BMW M GmbH.

La BMW M3 berlina e la BMW M4 Coupé partono insieme in prima fila: entrambe combinano il dna del motorsport con la guida di tutti i giorni. Un ulteriore aumento delle loro prestazioni di guida rispetto ai modelli precedenti è assicurato da un motore sei cilindri in linea a regimi elevati da 317 kW/431 CV sviluppato completamente ex novo ed equipaggiato con la tecnologia M TwinPower Turbo.

La catena cinematica e la tecnica di assetto sono tarate in base alle caratteristiche prestazionali del motore con la tipica precisione che contraddistingue tutte le automobili M. Alle eccezionali qualità di performance contribuisce inoltre un’ottimizzazione coerente del peso. Un chiaro esempio è sicuramente l’albero di trasmissione monolitico realizzato in materiale sintetico rinforzato con fibra di carbonio (CFRP) che contribuisce a ridurre le masse in rotazione, determinando così una maggiore rapidità di risposta ai comandi dell’acceleratore.

 

BMW Serie 2 Coupé: aumento del dinamismo nel segmento delle automobili compatte di qualità premium

Celebrando l’anteprima mondiale della BMW Serie 2 Coupé la casa automobilistica premium tedesca presenta un altro highlight al NAIAS 2014. La nuova Serie trasferisce l’andamento delle linee sportivo-elegante, tipico dei modelli Coupé di BMW, con la massima coerenza al segmento delle vetture compatte premium.

La BMW Serie 2 Coupé si distingue per offrire un concetto automobilistico unico nel segmento di appartenenza, con una scocca nel classico Three-Box-Design, una gamma di motorizzazioni messa a punto appositamente per il nuovo modello e la tipica trazione posteriore del marchio. La maggiore abitabilità in tutti i quattro posti, gli equipaggiame nti innovativi e un’efficienza ottimizzata riflettono il progresso raggiunto rispetto al modello precedente, la BMW Serie 1 Coupé.

Soprattutto la BMW M235i Coupé offre una dinamica di guida completamente nuova nella categoria di appartenenza. La prima automobile BMW M Performance offerta sul mercato statunitense viene alimentata da un motore sei cilindri in linea da 240 kW/326 CV. In più, al momento di lancio della nuova Serie negli USA sarà disponibile anche la BMW 228i Coupé da 180 kW/245 CV.

 

BMW i3 e BMW i8: concetti sostenibili per un maggiore piacere di guida

L’ampio utilizzo del CFRP marca anche il carattere futuristico dei primi modelli di serie del nuovo brand BMW i, dotati di abitacoli in materiale high-tech estremamente leggero e altamente resistente alle torsioni.

 

Foto della BMW i3

 

 

Nel comparto automobilistico, il BMW Group detiene una posizione di leader mondiale nella produzione di CFRP. Insieme al partner di joint-venture SGL Group l’azienda gestisce a Moses Lake, nello Stato di Washington, uno stabilimento produttivo di fibra di carbonio che è parte integrante nella catena di valore aggiunto della produzione di automobili BMW i.

La BMW i3 è la prima automobile premium concepita sin dall’inizio per una mobilità esclusivamente elettrica.

La cinque porte disegnata seguendo l’innovativo linguaggio formale di BMW i offre nei quattro posti un’ampia abitabilità. La vettura viene alimentata da un motore elettrico da 125 kW/170 CV e raggiunge nella guida giornaliera un’autonomia massima di 130 – 160 chilometri. Per la prima volta, la guida locale a emissioni zero è stata combinata con la tipica sportività di BMW, un’agilità entusiasmante e un elevato comfort di guida nell’ambiente urbano. Grazie al range extender, offerto come optional, l’autonomia della BMW i3 arriva fino a 300 chilometri.

 

La BMW i8 si presenta come l’automobile sportiva più progressista del mondo

Essa combina il dinamismo di un’automobile sportiva ad alte prestazioni con i valori di consumo di carburante e delle emissioni di una vettura compatta.

La 2+2 posti dal design futuristico, realizzata nel lightweight design intelligente consente non solo di guidare in città ad emissioni zero, ma anche di sperimentare una performance sportiva sulle autostrade e strade extraurbane.

Il suo sistema ibrido di tipo plug-in è composto da un motore a benzina a tre cilindri fortemente sovralimentato, equipaggiato con la tecnologia BMW TwinPower Turbo, e genera 170 kW/231 CV, nonché con la tecnica BMW eDrive sotto forma di un motore elettrico da 96 kW/131 CV. Grazie alla potenza dei due motori, la BMW i8 accelera da 0 a 100 km/h in 4,4 secondi. Nel ciclo di prova UE per vetture ibride plug-in il suo consumo medio di carburante è di 2,5 litri per 100 chilometri.

 

Foto della BMW i8

 

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: bmw i3 bmw i8 naias north american international auto show salone detroit

Lascia una risposta

 
Pinterest