Bertone protagonista al Motor Show del Qatar

Bertone protagonista al Motor Show del Qatar

22 gen, 2013

Fonte: Bertone

Caprie (TO). Italia. 21 gennaio 2013 – La Bertone sarà l’alfiere del “made in Italy” al motor show del Qatar, che si terrà a Doha dal 28 gennaio al 2 febbraio prossimi. Ruolo da protagonista per la concept-car Nuccio, con la quale la Bertone ha celebrato il proprio centenario (nata nel 1912, la Bertone è una delle firme più antiche e prestigiose del car design internazionale). Oltre alla Nuccio saranno schierate alcune delle più recenti concept-car che hanno segnato altrettante storiche tappe dell’Azienda.

Sono la BMW Pickster (1998), provocatorio “crossover” a metà strada fra un pick-up ed una roadster (da qui il nome); un esemplare dell’Aston Martin Jet 2 (2004) personalizzato per  il Presidente, signora Lilli Bertone, con un’inedita livrea dorata e sellerie in pelle bicolore di Foglizzo; la Jaguar B99 (2010), berlina di alta gamma con motore ibrido che esprime con sofisticata eleganza la visione Bertone sulla possibile evoluzione del celebre marchio inglese.

Accanto a queste vetture da sogno, presentate al pubblico come un catalogo di alta sartoria sulle proprie capacità stilistiche e tecnologiche, la Bertone presenta le proprie attività di “product design”. Per il settore del Transportation ecco il nuovo treno ad alta velocità Frecciarossa 1000, che la Bertone ha firmato per il consorzio Ansaldo Breda-Bombardier, e che Trenitalia ha già acquistato in 50 esemplari (sullo stand viene esposto un modello in scala). Per il settore dell’Architettura viene esposta una selezione di bozzetti e di modelli in scala di edifici sui quali la Bertone sta lavorando nel settore degli alberghi di lusso e dell’edilizia residenziale.

“Il Qatar e gli Emirati sono per noi un mercato nuovo – ha detto , amministratore delegato della Bertone – sul quale stiamo investendo da qualche anno con buoni risultati. Abbiamo iniziato offrendo le nostre competenze storiche, ovvero le vetture “one off” prodotte in esemplare unico per collezionisti e facoltosi appassionati. Abbiamo quindi raccolto anche i numerosi segnali di interesse per l’edilizia residenziale di alta gamma e per le soluzioni eco compatibili di trasporto collettivo, treni ad alta velocità e metropolitane: due settori per i quali riteniamo che la nostra esperienza internazionale possa trovare sbocchi interessanti.

“La nostra presenza al Motor Show di Doha –conclude Marco Filippa- dove saranno presenti , direttore generale, , direttore design e , direttore della comunicazione, è la dimostrazione concreta del nostro interesse per questo mercato, molto sensibile ai valori dello stile italiano in tutti i suoi aspetti, dalla “fuoriserie” all’ambiente di viaggio ergonomico e luminoso di un treno come il Frecciarossa 1000. Qui il marchio Bertone viene recepito come uno stile di vita. E noi siamo lieti, in un momento così delicato per la nostra economia, di sentirci “alfieri” del made in Italy”.

 

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Daniele Cornil marco filippa Mike Robinson qatar auto show Sandro Colella

Lascia una risposta

 
Pinterest