Avanti a tutto vapore per l’automobilismo pionieristico

Avanti a tutto vapore per l’automobilismo pionieristico

11 ott, 2014

La Veteran Car a vapore fissato al dopo l’epica percorrenza del Gran Canyon

Fonte: The Regent Street Motor Show

 

Londra, Gran Bretagna. 8 ottobre 2014. La Toledo a vapore degli inizi del secolo scorso sarà una delle stelle del Regent Street Motor Show  il sabato 1 novembre.

L’auto e il proprietario , un mercante di pesce della Cornovaglia, sperano nella vittoria del prestigioso EFG International Concours d’Elegance, al centro del Regent Street Motor Show che trasforma la famosa via dello shopping in una zona a traffico limitato in quel giorno.

Il Concorso è aperto a circa 100 auto d’epoca, le quali faranno il loro tradizionale pellegrinaggio da Londra a Brighton il giorno seguente.

Se la Toledo riuscirà a vincere il premio coronerà un anno estremamente ricco di eventi per l’auto. Essa ha trionfato nel concorso di Pebble Beach quest’anno in America, dove ha vinto il Trofeo del Presidente, prima di riprendere un altro viaggio nella stessa macchina percorrendo da Flagstaff al Grand Canyon più di 112 anni fa.

L’auto è stata acquistata come un progetto di restauro dall’appassionato Howell nel 2004 e si crede di sia una delle sole 14 Toledo a vapore ancora in esistenza.

“Ho ricostruito molte auto veterane e auto d’epoca in passato, ma una volta che ho eseguito il lavoro correttamente, tendo ad annoiarmi con loro. Quindi, circa dieci anni fa, quando ho iniziato a cercare un’altra macchina da ricostruire ho scelto una macchina a vapore per averne una in modo di eseguire il lavoro come un modo di affrontare una sfida senza fine!”, ha detto Howell.

Ha trovato la Toledo in vendita ad un’asta in una fattoria in America nel 2004 e nel corso di scavare nella sua storia ha scoperto che le sue modifiche – tra cui un telaio più lungo e un serbatoio d’acqua più grande del normale – significava che era la stessa macchina a vapore usata dal fotografo che ha reso tale unità pionieristica con il viaggio da Flagstaff in Arizona al South Rim nel Grand Canyon.

La vettura è stata fatta dalla Bicycle Company americana Toledo, nell’Ohio, nel 1902 e ci sono voluti tre giorni per coprire le 67 miglia a bordo della vettura lungo il Gran Canyon.

Dopo molti anni di ricostruzione – la vettura è straordinariamente originale con solo tre piccoli pezzi di legno nuovi necessari per sostituire gli originali carbonizzati – la Toledo è stata invitata a Pebble Beach.

E dopo il suo trionfo lì, è stata spedita a Flagstaff per il suo secondo viaggio al Grand Canyon.

La rievocazione di Howell su strade forestali sterrate ha durato due giorni causa il maltempo che ha trasformato la pista in un pantano, dovendo essere rimorchiata gli ultimi 15 chilometri. Sorprendentemente, la stessa sorte toccò l’auto nel 1902, quando è stata trascinata nel corso degli ultimi pochi chilometri dietro un cavallo.

Guidare una macchina a vapore richiede una tecnica molto diversa da guidare una macchina a benzina. Per iniziare ci vuole circa mezz’ora per costruire il vapore prima che la vettura possa muoversi e quindi ha bisogno intorno a un gallone di acqua per ogni miglio di percorrenza.

“Con il nostro serbatoio più grande in grado di trasportare circa 43 galloni, abbiamo quindi bisogno di ricaricarla due volte durante il viaggio”, ha detto Howell. A differenza di Lippincott, che ha dovuto fare deviazioni per trovare serbatoi di acqua di solito utilizzati dai cavalli, Howell ha avuto il lusso di un equipaggio di back-up in grandi 4×4 per trasportare le forniture supplementari.

La Toledo avrà bisogno di più acqua quando si guida ad oltre 60 miglia da Londra a Brighton la domenica, ma se lo fa Howell sarà felicissimo. “Abbiamo tentato il viaggio con la Toledo negli ultimi due anni, ma non riuscìmmo ad andare a Brighton entrambe le volte così speriamo che quest’anno nella terza volta ci sia più fortuna.”

E se non funziona in modo regolare fino a Brighton, Howell potrebbe iniziare a cercare un’altra sfida. “Abbiamo trovato un museo in America dove c’è una una macchina a vapore bianca non restaurata, una macchina molto più sofisticata della Toledo. Potrei suggerire uno swap – loro ottengono un pezzo significativo della storia automobilistica americana in piena efficienza ed io avrò il mio prossimo test “!

Il free-to-view Regent Street Motor Show significa che la strada è chiusa al traffico da Piccadilly Circus a Oxford Circus, in modo che gli appassionati, gli acquirenti, i residenti di Londra e turisti possono vedere più di una grande varietà di succulenti macchinari che abbraccia tutto, dai pionieri di automobilismo alle ultime supercar. Lo scorso anno ha attirato più di 400 mila visitatori.

Quest’anno, ci saranno centinaia di vetture esposte tra cui auto moderne di elevate prestazioni, auto di famiglia, auto ecologiche, auto da corsa e le auto del passato dell’automobilismo.

 

Didascalie Foto:

La Toledo del 1902 a vapore vincitrice del famoso premio al Pebble Beach Concours nel 2014.

La storica Toledo ripercorre la rotta del Grand Canyon.

Oliver Lippincott con la Toledo al Grand Canyon nel 1902 e le stesse auto che ritorna al Grand Canyon nel 2014.

 


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: auto a vapore Bicycle Company American Toledo Nick Howell Oliver Lippincott Regent Street Motor Show toledo

Lascia una risposta

 
Pinterest