Auto/scooter elettrica a meno di 5mila euro

urbi_01

17 dic, 2011

Mezza scooter e mezza auto: ecco , un veicolo elettrico progettato dall’ingegnere Jacques Ladyjensky di Bruxelles che annuncia di poter vendere la sua auto a meno di € 5.000.

“Sono convinto che i costruttori automobilistici si siano sbagliati. Le attuali auto elettriche, la cui autonomia è troppo scarsa e i prezzi troppo alti, non si vendono. Il futuro appartiene ai piccoli veicoli urbani, leggeri ed economici, che diventeranno una vettura ausiliaria, la seconda o la terza di ogni famiglia”, dice l’inventore al giornale lesoir.

Presentata al Salone Internazionale delle Invenzioni di Bruxelles, l’Urbi può trasportare due adulti o un adulto e due bambini. Non ha una radio, nessun GPS e nemmeno il servosterzo. Per il progettista lo scopo è quello di limitare i servizi per rendere la vettura più conveniente possibile… anche il tergicristallo si attiva manualmente come sulla vecchia 2 CV.

“All’inizio avevo pensato come tutti gli altri di usare le batterie al litio, ma sono troppo costose. La mia scelta è stata quella di tornare alle tradizionali batterie piombo. Esse sono completamente riciclabili, ma più pesanti. Da qui è partita la mia caccia ai pesi inutili. Era necessario che l’Urbi fosse più leggero e più efficiente anche per mantenere una autonomia urbana di 50 km.” Ha dichiarato .

Lanciato 4 anni fa, il progetto Urbi è già costato 125.000 € al suo inventore il cui obiettivo finale è quello di trovare un partner industriale per la produzione del veicolo. Si stima che la produzione di massa potrebbe generare 60 posti di lavoro in due anni, con un volume annuo di 600 auto.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Jacques Ladyjensky Urbi

Lascia una risposta

 
Pinterest