ABT Sportsline e la Formula E a Ginevra

ABT Sportsline e la Formula E a Ginevra

3 mar, 2015

Un inizio di successo in una nuova era del motorsport

Fonte:

 

ABT Sportsline ha avuto un inizio di successo in una nuova era del motorsport.

Con tre risultati da podio nelle prime quattro gare e in testa, l’unica squadra tedesca della Formula E ha già lasciato il segno.

A maggio questa serie riservata alle monoposto elettriche verrà a correrre in Europa, dopo le tappe in Asia, Nord e Sud America.

Il 23 maggio Lucas di Grassi e il suo compagno di squadra saranno a Berlino.

Una velocità massima di 230 km orari, accelerazione da zero a 100 km orari in meno di tre secondi, un suono simile a un jetliner durante il decollo e qualche emozione in più attraverso un FanBoost unico: la Formula E ha certamente i suoi tifosi che hanno nella prima metà della stagione smentiti gli scettici.

Gli spettatori hanno visto finora quattro gare emozionanti finora, che sono state decise solo negli ultimi giri o le ultime curve.

Uno dei protagonisti è Lucas di Grassi, che vincendo la prima gara ha fatto la storia del motorsport e poi ha difeso il suo vantaggio con il secondo e il terzo posto.

La Formula E ha una alta qualità di piloti in griglia di partenza: Bruno Senna, Nelson Piquet Jr., Jean-Eric Vergne, Sébastian Buemi, Nicolas Prost, Nick Heidfeld o Jarno Trulli e forniscono un po’ di glamour, la presenza dell’ex Campione del Mondo di Formula 1 Alain Prost, l’imprenditore Richard Branson o l’attore Leonardo DiCaprio, che hanno una quota in tre delle squadre.

E unica sia per la tecnologia che è per il format: prove libere, qualifiche e gare si svolgono tutte nello stesso giorno.

ABT Sportsline si è impegnata alla Formula E già nell’autunno 2013.

La squadra è quindi ancora una volta un pioniere in un progetto agli albori che si adatta perfettamente al suo spirito innovativo.

L’e-power ha svolto il suo ruolo nel business della società giorno per giorno da ormai parecchi anni. E nella Formula E dei prossimi anni ABT vuole anche spingere i propri sviluppi e usarli, in collaborazione con i suoi partner.

La Formula E non si tiene sui circuiti permanenti, ma si corre nelle città.

Dopo la prima gara a Pechino (Cina) si è corso a Putrajaya (Malesia), Punta del Este (Uruguay) e Buenos Aires (Argentina), ed in futuro si vedranno delle gare a Miami e Long Beach (USA) a Maggio ci si sposta a Monaco, e quindi Berlino (Germania), Mosca (Russia) e Londra (Gran Bretagna).

 

[Galleria non trovata]


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: ABT Sportsline Daniel Abt lucas di grassi salone ginevra

Lascia una risposta

 
Pinterest