Perfetto podio parigino per Mahindra Racing

Perfetto podio parigino per Mahindra Racing

21 mag, 2017

Fonte:

  • Mahindra Racing festeggia il miglior traguardo ai punti in assoluto con un terzo e quarto posto nella gara cittadina nel centro di Parigi.
  • conquista il secondo podio consecutivo in Formula E seguito dal teammate .
  • Mahindra Racing inizia a colmare il divario sul secondo posto nel Campionato dei Team con il quarto podio della stagione.

20 maggio 2017, Parigi: Oggi Mahindra Racing ha conquistato un podio di fila all’altro e il suo miglior doppio punteggio al traguardo con una sensazionale performance del team nell’ePrix di Parigi della FIA Formula E 2017.

Il pilota tedesco Nick Heidfeld ha ripreso da dove aveva finite appena sette giorni fa, con una solida corsa al terzo posto, appena una posizione davanti al suo teammate svedese Felix Rosenqvist. La combinazione dei risultati del team rappresenta un miglioramento rispetto allo scorso weekend dell’ePrix di Monaco quando i piloti hanno chiuso rispettivamente in terza e sesta posizione.

Tutte e quattro le auto M3Electro del team hanno corso senza guasti per i 49 giri di gara intorno al circuito Cittadino de Les Invalides nel settimo arrondissement di Parigi, offrendo un’efficienza energetica superiore mentre si adeguavano alla velocità dei piloti in testa.

Pronti a posizionarsi
Dopo che entrambi i piloti sono arrivati in duello a un pelo dal Super Pole in sesta e settima posizione, hanno iniziato la gara in quinta e sesta in seguito alla penalizzazione di dieci punti in partenza a Oliver Turvey.

Heidfeld è subito balzato dalla quinta alla quarta nel giro iniziale, mentre poco dopo Rosenqvist riusciva a superare Esteban Gurierrez. Una collisione in pista ha presto costretto la maggior parte dei piloti a fermarsi ai box.

La coppia di Mahindra Racing ha fatto con successo il cambio della seconda macchina per tornare nello stesso ordine di prima e in perfetta posizione e approfittare del momento in cui Jean-Éric Vergne si è scontrato contro la barriera di cemento provvisoria.

La performance del team a Parigi è stata resa ulteriormente emozionante perché vi assisteva la popolare attrice indiana Gul Panag, che era ospite d’onore di Mahindra Racing durante il weekend. Gul ha avuto recentemente un assaggio dell’azione della Formula E con un test drive della M4Electro, prossimamente in arrivo.

Il podio di oggi, il quarto per il team nel Campionato FIA 2016/17 della Formula E, consente a Mahindra Racing di colmare il divario con ABT Schaeffler Audi Sport nella graduatoria dei team con solo sei gare ancora da disputare.

, Team Principal del Team Mahindra Racing Formula E Team ha detto,

A metà del campionato, penso che siamo tornati dove ci serviva essere! Siamo soddisfatti di essere saldamente in terza posizione nella graduatoria dei team perché questo era il nostro obiettivo fin dall’inizio della stagione. Questi due ultimi weekend a Monaco e Parigi sono stati molto belli. Entrambi i piloti hanno controllato con perizia la loro velocità e abbiamo tenuto bene sotto controllo le nostre posizioni. I team hanno fatto un fantastico lavoro e dopo una breve pausa di festeggiamento, guarderemo direttamente al prossimo evento di Berlino.

Nick Heidfeld ha aggiunto,

È fantastico aver conquistato due podi di fila! Questo è uno dei migliori circuiti della stagione, non esiste un ambiente più bello di questo. È stata un’altra gara emozionante e la cosa buona è che eravamo molto più competitivi di quanto fossimo a Monaco. È stato bello vedere che ho mantenuto una velocità simile a quella dei leader e che avevo molta più energia a disposizione. Sono stato un po’ sfortunato per il traffico e ho perso del tempo, ma è il racing. È un grande risultato per il team, un’altra volta un risultato eccellente – dopo quello di Monaco! Arrivare al top, ora comincia ad essere difficile! P3 e P4 è già abbastanza soddisfacente, ma tutti noi spingiamo al massimo. Voglio aiutare a motivare il team ogni volta che posso perché abbiamo fatto grandi passi avanti e miglioramenti. Dobbiamo continuare a lavorare sodo finché non raggiungeremo il nostro obiettivo finale – vincere!

Felix Rosenqvist ha dichiarato,

È stata una buona giornata per il team! Iniziando in P5 e in P6, oggi l’obiettivo era portare a casa punti. Già nella prima fase siamo riusciti entrambi a guadagnare posizioni e poi, uscito Jean-Éric Vergne, ne abbiamo guadagnata un’altra. Ho avuto Nick davanti a me e ci siamo protetti a vicenda come team per attuare la migliore strategia possibile per entrambi i piloti. Ci siamo assicurati di non interromperci reciprocamente il consumo di energia e abbiamo condotto una gara liscia, e ha funzionato benissimo. È bello tornare dove avremmo dovuto essere! Stiamo ancora aspettando quella prima vittoria, ma ora è dietro l’angolo.

Ancora sei chance per la vittoria

Restano solo sei gare nel Campionato FIA di Formula E, tutte con doppio titolo su tre diversi weekend. Il format regolare di un giorno, che include due sessioni di pratica, le qualificazioni e la gara, sarà ripetuto il giorno successivo con un estensione di punteggi completi per ciascun giorno.

Il prossimo mese, il 10-11 giugno, Mahindra Racing affronterà l’ePrix di Berlino (due volte) con la gara in casa di Heidfeld e, a seguire, i due circuiti di New York e Montreal in luglio. Visto che alcuni piloti saranno assenti perché disputeranno altre gare imminenti, Mahindra Racing è ragionevolmente nella migliore delle condizioni per combattere per vincere e arrivare al terzo posto nel Campionato dei Team.

In English

Perfect Parisian podium for Mahindra Racing

  • Mahindra Racing celebrates best ever points finish with third and fourth position in central Paris street race.
  • Nick Heidfeld takes second podium in a row in Formula E back-to-back races followed by teammate Felix Rosenqvist.
  • Mahindra Racing starts to close the gap on second place in the Teams’ Championship with fourth podium of the season.

20 May 2017, Paris: Mahindra Racing has scored back-to-back podiums and its best-ever double points finish with a sensational team performance in today’s 2017 FIA Formula E .

German driver Nick Heidfeld picked up where he left off just seven days ago with a solid run to third place, just one position ahead of his Swedish teammate Felix Rosenqvist. The combined team result represents an improvement over last weekend’s Monaco ePrix when the drivers took third and sixth respectively.

All four of the team’s M3Electro racecars performed faultlessly throughout the 49-lap race around the Les Invalides street circuit in the 7th arrondissement of Paris, offering superior energy efficiency while matching the pace of the race leaders.

Poised for positions
After both drivers qualified just shy of the series’ Super Pole shootout session in sixth and seventh, they started the race in fifth and sixth following a ten-place grid penalty for competitor Oliver Turvey.

Heidfeld immediately jumped from fifth to fourth on the opening lap, with Rosenqvist following suit to overtake Esteban Gutierrez not long after. A collision down the field forced early pit stops for most drivers.

The Mahindra Racing pair successfully swapped to their second cars to emerge in the same order as before and in the perfect position to capitalise when Jean-Éric Vergne collided with the temporary concrete barrier.

The team’s performance in Paris was made extra poignant in front of popular Indian actress Gul Panag, who was a special Mahindra Racing guest this weekend. Gul had a taste of Formula E action herself recently with a test drive of the upcoming M4Electro.

Today’s podium, the team’s fourth of the 2016-17 FIA Formula E Championship, allows Mahindra Racing to close the gap on ABT Schaeffler Audi Sport in the teams’ standings with just six races left to run.

Dilbagh Gill, Team Principal, Mahindra Racing Formula E Team said,

At the halfway mark of the championship, I think we are back where we needed to be! It’s satisfying to be solidly in third position in the teams’ standings because that has been the aim for us from the beginning of the season. These past two weekends in Monaco and Paris have been very nice. Both drivers expertly controlled their race pace and we had our positions well under control. The team has done a fantastic job and after a moment of celebration, we will look directly forward to the next event in Berlin.

Nick Heidfeld said,

It’s great to have two podiums in a row! This is one of the best circuits of the season and you simply cannot beat the surroundings. It was another exciting race and the good thing is that we were a lot more competitive than we were in Monaco. It was nice to see that I had similar pace to the leaders and had a lot more energy available. I was a bit unlucky with some of the traffic and lost some time, but that’s racing. It’s a great result for the team, the best-ever result again – after we already had it in Monaco! To top it now starts to get difficult! P3 and P4 is already quite nice, but we all push flat out. I like to help motivate the team where I can because we’ve made big jumps ahead and improvements. We cannot stop working hard until we reach our final target – to win!

Felix Rosenqvist said,

It was a good day for the team! Starting P5 and P6, the target was to bring home the points today. We both managed to gain places in the first stint, and then with Jean-Éric Vergne out, we gained one more. I had Nick in front of me and we protected ourselves as a team to make the best possible strategy for both drivers. We made sure we did not interrupt each other’s energy usage and just have a clean race, and it worked out really well. It was good to be back where we should be! We’re still waiting for that first win, but it’s just around the corner now.

Six remaining chances for victory
There are now just six races remaining in the FIA Formula E Championship, all being run as “double-headers” on three separate weekends. The regular one-day format, which includes two practice sessions, qualifying and the race, will be repeated the following day with a full points spread on offer each day.

Next month on 10-11 June, Mahindra Racing will tackle the Berlin ePrix (twice) for Heidfeld’s home race followed by the final two circuits of New York and Montreal in July. With some other teams’ drivers absent for upcoming races, Mahindra Racing is arguably in the best position to fight for race victories and improve on third place in the Teams’ Championship.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Dilbagh Gill felix rosenqvist mahindra racing nick heidfeld paris eprix

Lascia una risposta

 
Pinterest