Aprile: vendite stabili per Nissan in Europa

Aprile: vendite stabili per Nissan in Europa

15 mag, 2012

- In aumento le vendite dell’innovativo veicolo 100% elettrico

Fonte: Nissan Italia

Rolle, Svizzera. 14 maggio 2012. Nissan in Europa ha annunciato che, nonostante il progressivo indebolimento del mercato europeo occidentale, nel mese di aprile le vendite hanno raggiunto le 49.000 unità.

Nel complesso, le vendite sono diminuite di 4.700 unità rispetto a un aprile 2011 da record e la quota di mercato mensile ha subito solo un lieve calo su base annua (-0,1%), raggiungendo il 3,4%.

Queste solide performance sono state raggiunge in un mercato in flessione del 5% circa (82.000 unità in meno) rispetto allo scorso anno – un effetto dovuto in modo particolare alla domanda tendenzialmente stagnante in alcuni Paesi delle regioni meridionali.

Tuttavia in Europa Orientale, dove la domanda è aumentata del 10% rispetto al 2011, Nissan ha superato considerevolmente le performance del mercato, mettendo a segno un incremento del 23%. In Russia ha venduto 2.500 unità in più rispetto allo scorso anno, portando la quota mensile al 4,8% (+0,6% rispetto al 2011).

In risposta alla crescente popolarità, le vendite di Juke hanno subito un’impennata del 18% su base annua e ad aprile il crossover compatto, prodotto nel Regno Unito, ha fatto registrare l’aumento mensile più forte di tutti i modelli Nissan.

Nissan LEAF è il veicolo elettrico più famoso di tutti i tempi e dal momento del lancio, avvenuto a dicembre 2010, ne sono stati commercializzati oltre 27.000 esemplari a livello globale. Quest’anno l’Europa giocherà un ruolo fondamentale nella realizzazione di un obiettivo aziendale decisivo: raddoppiare le vendite mondiali rispetto al 2011.

, Vice President Vendite di Nissan in Europa, ha affermato: “In considerazione della contrazione generale della domanda in alcuni mercati regionali, le prestazioni di Nissan nel mese di aprile sono da considerarsi estremamente positive e dimostrano l’innata popolarità della nostra gamma di modelli”.

“Abbiamo mantenuto con successo la quota di mercato complessiva e in alcuni mercati chiave, come la Russia, continuiamo registrare aumenti significativi rispetto a un 2011 più che positivo.”

“Inoltre, ad aprile le vendite di LEAF sono giunte a un punto di svolta. Sono certo che il trend proseguirà per tutto l’anno, dal momento che abbiamo in previsione di introdurre l’auto 100% elettrica in altri mercati, superare le difficoltà di approvvigionamento e potenziare le infrastrutture di supporto.”

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Guillaume Cartier nissan leaf

Lascia una risposta

 
Pinterest