Veicoli ibridi plug-in di Mercedes Benz

Veicoli ibridi plug-in di Mercedes Benz

22 giu, 2016

Ad oggi l’offerta di modelli ibridi plug-in più ricca sul mercato

Fonte: §

 

Stoccarda, Germania. 17 Giugno 2016. L’offensiva dei modelli ibridi plug-in Mercedes-Benz è in pieno svolgimento. Dopo S 500 e, C 350 e (berlina, station-wagon e a passo lungo per la Cina), GLE 500 e 4MATIC e GLC 350 e 4MATIC, il 2016 è anche l’anno del debutto nei Concessionari dei modelli numero sette ed otto (ovvero GLC Coupé 350 e 4MATIC e la E 350 e). Già oggi l’offerta di modelli ibridi plug-in Mercedes-Benz è la più ricca sul mercato. Attualmente, la gamma ibrida della Stella comprende 13 veicoli in tutto. La E 350 e vanta economia dei consumi, comfort di marcia e dinamicità a dir poco eccellenti grazie al connubio di cambio ibrido plug-in 9G-TRONIC e motore elettrico di ultima generazione. Il prossimo balzo in avanti sotto il profilo tecnologico è previsto per il 2017 ed avrà inizio con il restyling della S 500 e. Una batteria agli ioni di litio perfezionata, unita ad una strategia di trazione intelligente a sua volta ulteriormente ottimizzata, consentirà per la prima volta di percorrere oltre 50 km in modalità elettrica.

La tecnologia ibrida plug-in riveste un ruolo fondamentale nello sviluppo delle soluzioni a zero emissioni locali del futuro. Ai Clienti quindi solo il meglio come da promessa del Marchio. Emissioni locali zero in città e massima autonomia sulle lunghe percorrenze grazie al motore a combustione. L’ibridazione non si limita poi a regalare al motore a combustione maggiore efficienza, ma anche superiore dinamicità.

I punti di forza degli ibridi plug-in risultano quanto mai evidenti per i veicoli di maggiori dimensioni e sui percorsi misti. Ecco il motivo per cui la Casa di Stoccarda punta su questo tipo di trazione dalla Classe C in su. Fondamentale per l’offensiva dei modelli ibridi l’intelligente sistema modulare per trazione ibrida di Mercedes-Benz. Tale sistema, progettato in modo scalabile, può essere applicato a diverse serie e varianti di carrozzeria, oltre che a modelli con guida sia a sinistra, sia a destra.

Innovazione: Mercedes-Benz E 350 e come emblema della nuova generazione ibrida plug-in

Sempre nel 2016, la Mercedes-Benz E 350 farà il suo debutto con due anteprime tecnologiche mondiali. La combinazione formata dal cambio ibrido plug-in 9G-TRONIC e dall’ultima generazione di motore elettrico assicura consumi eccellenti ed un livello straordinario di comfort di marcia e dinamicità. La E 350 e è inoltre il primo modello ibrido Mercedes-Benz a vantare un elevato carico rimorchiabile (fino a 2.100 kg).

Il cambio ibrido di terza generazione si basa sul cambio automatico 9G-TRONIC PLUS. Nell’innovativa unità motrice ibrida sono presenti convertitore, unità di accoppiamento e motore elettrico. La struttura estremamente compatta è possibile grazie all’integrazione e al collegamento di unità di accoppiamento, smorzatore di torsionale e by-pass del collegamento del convertitore all’interno del rotore del motore elettrico.Il convertitore di coppia di nuovo sviluppo con un circuito idraulico potente ed efficiente offre uno straordinario comfort di avviamento durante la marcia ibrida.

Il motore elettrico, sviluppato insieme a Bosch nell’ambito della joint venture EM-motive, è stato studiato appositamente per il cambio ibrido plug-in 9G-TRONIC. In combinazione con l’elettronica di potenza molto più efficiente (un’altra novità), la potenza e la coppia sono state ulteriormente migliorate, passando così rispettivamente a 65 kW e 440 Nm, un aumento di 5 kW e 100 Nm rispetto alla generazione precedente a bordo di C 350 e. Questa coppia elevata è subito disponibile a veicolo fermo, traducendosi in spiccata agilità in fase di avviamento e comportamento di marcia sportivo.

Altre ottimizzazioni della strategia di trazione intelligente aumentano ulteriormente l’efficienza dell’ibrido. La nuova gestione termica unisce il raffreddamento del veicolo ai dati di navigazione ed è così in grado di compensare in maniera predittiva i picchi di temperatura tramite raffreddamento anticipato. Anche la funzione di recupero dell’energia è stata ottimizzata nella E 350 e. Il recupero dell’energia non interviene solo quando ci si avvicina ad un veicolo più lento, ma anche in presenza di limiti di velocità o discese. A seconda del profilo di guida individuale, la berlina business è in grado di percorrere tra 18 e 33 km senza produrre emissioni, consumando appena 2,1 l di carburante per 100 km nel ciclo NEDC.

Strategia di trazione intelligente e sistemi votati a massimizzare comfort ed efficienza

L’innovativa unità motrice ibrida con unità di accoppiamento, motore elettrico e convertitore, in combinazione con la strategia di trazione intelligente, consente al sistema di garantire il livello ottimale di comfort ed efficienza in ogni situazione di marcia. Se il modello ibrido viaggia in modalità esclusivamente elettrica, la frizione si apre, mentre il motore a combustione viene disaccoppiato e spento.

  • Anche in fase di recupero dell’energia, la frizione si apre, mentre il motore elettrico funge da alternatore e sfrutta la massa volanica per ricaricare la batteria.
  • Nelle modalità Boost e di veleggiamento o Charge, la frizione è chiusa, mentre il sistema ibrido intelligente attiva il motore elettrico in funzione del fabbisogno di potenza attuale.
  • In caso di marcia con impiego del solo motore a combustione, la frizione rimane chiusa ed il sistema ibrido intelligente regola il motore elettrico in modo che quest’ultimo funzioni senza carico.

Di seguito una panoramica delle modalità di marcia base degli ibridi plug-in:

  • Hybrid: tutte le funzioni ibride come funzionamento elettrico, Boost, recupero dell’energia sono disponibili e vengono utilizzate per massimizzare l’economia dei consumi.
  • E-Mode: serve alla marcia in modalità esclusivamente elettrica, per esempio in centro città o perché la batteria è sufficientemente carica per la percorrenza residua.
  • E-Save: il livello di carica della batteria viene mantenuto, ad esempio perché in un secondo momento occorre viaggiare in modalità elettrica in una zona a traffico limitato.
  • Charge: serve a caricare la batteria tramite il motore a combustione durante la marcia per poter viaggiare in modalità esclusivamente elettrica in un secondo momento, ad esempio in una zona a traffico limitato.

A queste si aggiungono poi funzioni specifiche per massimizzare comfort ed efficienza:

  • Silent Start: il veicolo viene avviato in pressoché totale assenza di rumori e avanza in modalità elettrica. Di norma il motore a combustione è spento.
  • Boost: tramite l’attivazione del motore elettrico, il motore a combustione viene alimentato con potenza supplementare.
  • Recupero dell’energia: in fase di frenata, l’energia viene recuperata ed accumulata nella batteria. Questa energia viene rimessa a disposizione in un secondo momento per la marcia in modalità elettrica o il boost.
  • Pedale dell’acceleratore aptico: assicura una marcia con bassi consumi. Un punto di resistenza segnala l’output elettrico massimo a disposizione, mentre un doppio impulso suggerisce al guidatore di sollevare il piede dall’acceleratore per disinserire il motore a combustione disaccoppiandolo così dalla catena cinematica.
  • Gestione intelligente della trazione: la strategia di trazione intelligente per i veicoli ibridi effettua una valutazione predittiva di andamento della strada e situazione del traffico per la massima efficienza possibile. Questo approccio comprende recupero dell’energia in base ai dati forniti dal radar, una strategia di innesto e funzionamento predittiva, oltre che basato sul tipo di percorso e sistema di assistenza ECO.
  • Preclimatizzazione: già prima della partenza è possibile impostare la temperatura desiderata, raffreddando (in estate) o riscaldando (in inverno) l’abitacolo. La funzione può essere attivata preimpostando l’orario di partenza o utilizzando la app Mercedes me connect tramite smartphone.
  • Interrogazione dello stato del veicolo: tramite la app Mercedes me connect è possibile anche attivare il processo di ricarica o controllare il livello di carica e l’attuale autonomia in modalità elettrica.

Clienti entusiasti: gli ibridi alla prova nell’impiego quotidiano

Con un dettagliato studio tra i Clienti, nel 2015 il Customer Research Center di Mercedes-Benz ha esaminato le esigenze di chi guida un modello di classe superiore rispetto a veicoli ibridi e le valutazioni degli stessi riguardo l’uso quotidiano. 25 Clienti che, in media, percorrono 30.000 km all’anno, hanno avuto la possibilità di provare per due settimane una Mercedes-Benz S 500 e nell’uso quotidiano. Poco meno della metà degli stessi avevano già utilizzato un modello ibrido nell’ambito di un test drive o di un noleggio a breve termine. Tuttavia, nessuno dei soggetti (età media: 53 anni) poteva contare su un’esperienza più lunga nell’uso quotidiano con questo tipo di veicoli.

Sono state condotte tre interviste con tutti i partecipanti: prima della consegna del veicolo, dopo una settimana di utilizzo ed alla restituzione. I collaboratori del Customer Research Center sono così riusciti a valutare il livello di accettazione degli ibridi plug-in nel corso del tempo ed in funzione dell’uso.

Di seguito una sintesi dei principali risultati dello studio:

  • Il grado di soddisfazione in riferimento ai viaggi in modalità esclusivamente elettrica è elevato (in ogni modalità e con ogni programma di marcia) e tende ad aumentare con l’uso quotidiano.
  • Il livello di accettazione degli elementi di comando e delle indicazioni specifici per i modelli plug-in è molto alto.
  • Il pedale dell’acceleratore aptico è molto apprezzato nell’uso quotidiano.
  • L’autonomia in modalità elettrica è un importante criterio di acquisto, ma dopo l’esperienza di utilizzo nell’uso quotidiano i partecipanti desiderano un’autonomia inferiore rispetto al passato.
  • Nella quotidianità, i Clienti dispongono del tempo necessario per la ricarica: dopo il viaggio, di solito l’auto rimane tra le due e le quattro ore in garage, un parcheggio multipiano o in un parcheggio pubblico.
  • Mercedes me connect è molto apprezzato, l’entusiasmo nei confronti di questa soluzione aumenta ulteriormente dopo l’uso effettivo. Le funzioni indicazione del livello di carica, preclimatizzazione e stato di carica sono quelle maggiormente utilizzate.

Ibridi plug-in: la tecnologia di successo del prossimo decennio

In fase di sviluppo degli ibridi plug-in, gli ingegneri Mercedes-Benz hanno dedicato particolare attenzione ad un sapiente bilanciamento di comfort, spaziosità, peso ed autonomia in modalità elettrica. Con un’autonomia elettrica massima di circa 30 km, gli ibridi plug-in della Stella riescono a coprire già oggi molti dei percorsi intrapresi ogni giorno in modalità esclusivamente elettrica e, quindi, a zero emissioni locali, garantendo così massima efficienza e comfort ai Clienti con il funzionamento ibrido.

I progressi registrati sul fronte delle tecnologie legate alle batterie rivestono un ruolo fondamentale nel raggiungimento di autonomie in modalità elettrica più alte con i modelli ibridi plug-in ed elettrici del futuro. Già nel 2009, Daimler AG ha quindi iniziato lo sviluppo e la produzione in proprio di sistemi di batterie agli ioni di litio. I Clienti possono così approfittare sempre in maniera diretta degli ultimi ritrovati tecnologici in questo ambito. Partendo con il restyling della S 500 e, dal 2017 la Casa di Stoccarda presenterà la prossima generazione della tecnologia ibrida plug-in.

Ulteriori sviluppi tecnologici legati alle batterie agli ioni di litio porteranno ad una capacità nominale fino a 13,3 kWh ed, in combinazione con la strategia di trazione intelligente, consentiranno per la prima volta un’autonomia in modalità elettrica superiore ai 50 km. L’efficiente sistema di batterie è prodotto dall’affiliata Daimler al 100% Deutsche ACCUMOTIVE, che per la prima volta fornisce anche batterie per gli ibridi plug-in della Stella. In base alle aspettative, altri progressi nel campo delle tecnologie legate alle batterie aumenteranno ulteriormente la capacità della batteria e quindi della relativa autonomia.

Da Classe C a Classe S: l’attuale gamma ibrida

Modelli ibridi plug-in evidenziati in grigio chiaro

C 350 e1 C 300 h1 GLC 350 e 4MATIC2
Numero cilindri/disposizione 4 in linea 4 in linea 4 in linea
Cilindrata (cm3) 1.991 2.143 1.991
Potenza nominale (kW/CV a giri/min) 155 (211)
a 5.500
150 (204)
a 3.800
155 (211)
a 5.500
Coppia nominale (Nm a giri/min) 350 a 1.200-4.000 500 a 1.600-1.800 350 a 1.200-4.000
Potenza nominale motore elettrico (kW a giri/min) 60 a 2.000 20 a 1.800 85 a 3.500
Potenza nominale max. del sistema (kW/CV a giri/min) 205 (279)
a 5.000
150 (204) + 20 (27) 235 (320)
a 5.000
Coppia max. del sistema (Nm) 600 500 + 250 560
Consumo di carburante ciclo NEDC combinato (l/100 km) 2,1 S 3,8 D 2,5 S
Emissioni di CO2 nel ciclo combinato (g/km) 49 99 59
Classe di efficienza A+ (A+) A+ (A+) A+
Accelerazione 0-100 km/h (s) 5,9 (6,2) 6,4 (6,7) 5,9 (5,9)
Velocità massima (km/h) 250 (246) 244 (238) 235 (235)
Prezzo a partire da (euro)3 51.051
(52.717)
47.243
(48.909)
52.717
(n. d.)

I dati tra parentesi per 1station-wagon, 2coupé. 3Prezzo consigliato non vincolante in Germania incl. 19% IVA; n. d.: dati non disponibili

E 350 e GLE 500 e 4MATIC
Numero cilindri/disposizione 4 in linea 6/V
Cilindrata (cm3) 1.991 2.996
Potenza nominale (kW/CV a giri/min) 155 (211) a 5.500 245 (333) a 5.250-6.000
Coppia nominale (Nm a giri/min) 350 4.800 a 1.600-4.000
Potenza nominale motore elettrico (kW a giri/min) 65 a 2.250 85 a 3.500
Potenza nominale max. del sistema (kW/CV a giri/min) 210 (286) a 3.800-5.500 325 (442) a 5.250-5.500
Coppia max. del sistema (Nm) 550 650
Consumo di carburante ciclo NEDC (l/100 km) 2,1 S 3,3 S
Emissioni di CO2 nel ciclo combinato (g/km) 49 78
Classe di efficienza A+ A+
Accelerazione 0-100 km/h (s) 6,2 5,3
Velocità massima (km/h) 250 245
Prezzo a partire da (euro)1 n. d. 74.196,50
(n. d.)

1Prezzo consigliato non vincolante in Germania incl. 19% IVA; n. d.: dati non disponibili

 

S 300 h1 S 400 h1 S 500 e
Numero cilindri/disposizione 4 in linea 6/V 6/V
Cilindrata (cm3) 2.143 3.498 2.996
Potenza nominale (kW/CV a giri/min) 150 (204) a 3.800 225 (306) a 6.500 245 (333) a 5.250-6.000
Coppia nominale (Nm a giri/min) 500 a 1.600-1.800 370 a 3.500-5.250 480 a 1.600-4.000
Potenza nominale motore elettrico (kW a giri/min) 20 a 1.800 20 a 1.800 85 a 3.500
Potenza nominale max. del sistema (kW/CV a giri/min) 150 (204) + 20 (27) 225 (306) + 20 (27) 325 (442) a 5.250-5.500
Coppia max. del sistema (Nm) 500 + 250 370 + 250 650 a 1.000-4.750
Consumo di carburante ciclo NEDC (l/100 km) 4,3 D 6,0 S 2,8 S
Emissioni di CO2 nel ciclo combinato (g/km) 110 139 65
Classe di efficienza A+ A+ A+
Accelerazione 0-100 km/h (s) 7,6 6,8 5,2
Velocità massima (km/h) 240 250 250
Prezzo a partire da (euro)2 87.762,50
(82.229)
93.534
(87.643,50)
110.253,50

1I dati tra parentesi per la versione con passo corto. 2Prezzo consigliato non vincolante in Germania incl. 19% IVA.

.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: auto ibrida daimler ag mercedes c350 hybrid mercedes e350 e mercedes glc 350 4matic mercedes glc coupe 350 mercedes gle500 e4matic mercedes s500 hybrid

Lascia una risposta

 
Pinterest