Un milione di AE in Germania nel 2020?

Un milione di AE in Germania nel 2020?

3 giu, 2011

Parola di , Amministratore Delegato Daimler AG

di Nikki Gordon-Bloomfield

Fonte: All Cars Electric

31 mayo 2011. Sono passate solo due settimane da quando in il Cancelliere Merkel ha annunciato che il suo governo contribuirà a lanciare un milione di veicoli elettrici nelle strade della entro il 2020, ma il suo obiettivo principale è già stato dichiarato impossibile dalle stesse case automobilistiche che il suo governo intende aiutare.

Parlando con il quotidiano tedesco Bild all’inizio di questa settimana Zetsche era tutt’altro che accogliente della proposta del governo tedesco, il programma di veicolo elettrico AOS, che comprende 1,4 miliardi dollari di investimenti in ricerca e sviluppo dei veicoli elettrici.

Il perchè lo si trova nella mancanza di sussidi di acquisto di auto elettriche. A differenza degli Stati Uniti e la maggior parte dell’Europa, la Germania non intende offrire incentivi all’acquisto e nemmeno crediti d’imposta per chi acquista auto elettriche.

Secondo Zetsche, è qui dove sta il problema.

Mentre le case automobilistiche sanno già come fare le auto elettriche, i prezzi delle auto elettriche sono ancora proibitivi per la maggior parte dei proprietari di auto.

Con vetture come la Smart 2011 ForTwo Electric Drive che costano ben oltre il doppio del prezzo della sua controparte a benzina e incentivi all’acquisto, Zetsche prevede un bassissimo tasso di partecipazione.

C’è un punto particolare. I prezzi delle auto elettriche sono attualmente più elevati rispetto alle loro controparti a benzina, in parte a causa dei costi delle batterie agli ioni di litio, ma anche dalle economie di scala.

Ora, basterebbe produrre una sufficiente quantità di auto elettriche per abbassare i costi. Molte case automobilistiche sono pocovdisposte o in grado di sovvenzionare le auto elettriche, al fine di renderle veramente competitive riguardo il prezzo con le auto a benzina, così Zetsche afferma che il varo di incentivi e sussidi per l’acquisto di auto elettriche sono essenziali.

Senza gli incentivi al consumo aggiuntivo, Zetsche ha sostenuto nella migliore delle ipotesi solo 500.000 veicoli elettrici potrebbero esistere sulle strade della Germania a meno che una qualche forma di incentivi all’acquisto siano stati attuati dal governo tedesco.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: angela merkel auto elettrica dieter zetsche ecoincentivi germania mercato politica

Lascia una risposta

 
Pinterest