Twizy disponibile in Car-Sharing Bluely a Lione

Twizy disponibile in Car-Sharing Bluely a Lione

4 apr, 2015

Fonte: Renault Italia

 

Roma, Italia. 2 Aprile 2015. Twizy, la biposto 100% elettrica di Renault, è oggi disponibile per gli abbonati al servizio a Lione.

L’integrazione di nella rete di car-sharing del Gruppo Bolloré, oltre alle Bluecar, consente di estendere i possibili utilizzi per i clienti.

-       30 Renault Twizy entrano nella flotta di car-sharing Bluely.

-       Si tratta del primo risultato concreto della joint-venture costituita nel 2014 tra i Gruppi Renault e Bolloré.

-       Saranno 110 le Renault Twizy integrate nelle flotte Bluely (Lione) e Bluecub (Bordeaux) entro la fine del 2015.

 

La prima realizzazione della joint-venture tra i Gruppi Renault e Bolloré

Gli abbonati al servizio di car-sharing Bluely possono ormai guidare una delle 30 Renault Twizy disponibili nella rete della città di Lione e del suo hinterland. Entro la fine del 2015, saranno 110 le Twizy proposte nelle reti Bluely (Lyon) e Bluecub (Bordeaux), parallelamente alle Bluecar.

Questa introduzione dei veicoli elettrici Renault nelle flotte di car-sharing del Gruppo Bolloré è il primo risultato concreto del partenariato sottoscritto a settembre 2014 tra i due Gruppi francesi (vedi riquadro in basso). La Società comune nata da tale partenariato ha l’obiettivo di vendere soluzioni complete di car-sharing di veicoli elettrici.

«Twizy Bluely è il risultato concreto del nostro partenariato con il Gruppo Bolloré sul car-sharing e l’utilizzo dei veicoli elettrici. È una prima risposta alle sfide della qualità dell’aria e della mobilità in città», ha sottolineato Philippe Buros, Direttore Commerciale Francia di Renault.

Il Gruppo Bolloré beneficerà della competenza della rete Renault Retail Group di Lyon Sud per la manutenzione della flotta Twizy Bluely.

 

Renault Twizy, un veicolo adatto al car-sharing

Renault Twizy arricchisce la proposta di car-sharing Bluely: è un veicolo elettrico 2 posti, ludico e maneggevole, ultracompatto (2,3 m di lunghezza per 1,24 m di larghezza), che consente di estendere gli utilizzi possibili per gli abbonati al servizio.

Per essere compatibile con le colonnine Bluely, Renault Twizy ha subìto due principali adattamenti. Il primo consiste nell’aver integrato il dispositivo sviluppato dal Gruppo Bolloré, che consente al veicolo di connettersi al sistema di abbonamento e al call center del servizio di car-sharing della città di Lione. Secondo adattamento, il cavo montato di serie su Twizy è stato sostituito da una presa femmina, per poter connettere sul veicolo il cavo delle colonnine Bluely, come per le Bluecar. Una ricarica completa di Twizy Bluely può richiedere fino a 3 ore e 30 minuti.

 

Il partenariato tra i Gruppi Renault e Bolloré

3 accordi sottoscritti il 9 settembre 2014:

• accordo di cooperazione industriale: lo stabilimento Renault di Dieppe (Seine Maritime, Francia) assemblerà veicoli elettrici Bluecar del Gruppo Bolloré dal secondo semestre 2015

• creazione di una joint-venture destinata a vendere soluzioni complete di car-sharing di veicoli elettrici in Francia e in Europa

• realizzazione di uno studio di fattibilità affidato dal Gruppo Bolloré al Gruppo Renault, che riguarderà la progettazione, lo sviluppo e la produzione da parte di Renault di un veicolo elettrico urbano equipaggiato con batteria al Litio Metallo Polimero (LMP) da 20 kWh.

 

Renault Twizy: dati salienti

• 3 anni: è l’età di Twizy, commercializzata nel 2012

• 15.000: il numero di Renault Twizy in circolazione nel mondo. La 15.000a Twizy è stata consegnata al Comune di Firenze il 31 marzo 2015.

• 40: il numero di Paesi che hanno adottato Renault Twizy: i più recenti sono la Slovenia e il Canada.

 

.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Bluely bollorè renault twizy

Lascia una risposta

 
Pinterest