Toyota: oltre 3 milioni di full-hybrid

Toyota: oltre 3 milioni di full-hybrid

9 mar, 2011

Motor Corporation (TMC) ha annunciato oggi che le vendite cumulative di veicoli full hybrid hanno superato la soglia dei 3 milioni di unità, con un numero complessivo che al 28 febbraio 2011 si è attestato ad oltre 3.03 milioni di unità1.

La “storia ibrida” di Toyota ha avuto inizio nell’agosto del 1997 quando TMC lanciò in Giappone il minibus “Coaster Hybrid EV”, e nel dicembre dello stesso anno incominciò la commercializzazione sempre in Giappone della Toyota “Prius”, il primo veicolo ibrido al mondo prodotto in serie. Le vendite di questo nuovo e rivoluzionario modello inizarono nel 2000 in America settentrionale, in Europa e in altri paesi. La seconda generazione di Prius fu lanciata nel 2003, e l’applicazione del sistema full hybrid di TMC in seguito fu allargata ad altre tipologie di veicoli quali i minivan, i SUV e le berline a trazione posteriore. La terza generazione di Prius è entrata in commercio nel maggio del 2009, e le vendite cumulative di veicoli full hybrid Toyota hanno superato la soglia dei 2 milioni di unità nell’agosto dello stesso anno.

Quest’anno TMC ha proseguito nell’estensione della propria gamma con il lancio della nuova “CT 200h”, la prima automobile full hybrid nel segmento delle compatte premium. Attualmente TMC offre 16 modelli full hybrid commercializzati in circa 80 paesi nel mondo, compresi tre veicoli commerciali in Giappone. TMC ha inoltre pianificato l’introduzione di 10 modelli full hybrid entro la fine del 2012, tra i quali figurano 6 modelli completamente nuovi e il restyling di 4 modelli già esistenti. Oltre a questo, TMC è impegnata nell’ulteriore estensione del gamma e nell’incremento dei paesi in cui commercializzare i propri veicoli full hybrid.

Con riferimento al 28 febbraio 2011, TMC ha calcolato che i veicoli full hybrid2 prodotti dal gruppo abbiano portato, a partire dal 1997, a una riduzione di emissioni di CO2, considerate come la causa principale del riscaldamento globale, pari a circa 18 milioni di tonnellate3 rispetto a quelle che sarebbero invece state prodotte da veicoli benzina dalle dimensioni e prestazioni paragonabili ai veicoli in questione.

La mobilità sostenibile rappresenta per Toyota una delle maggiori priorità, e poiché un reale contributo ambientale dei veicoli full hybrid è dato solo da un maggiore incremento del loro utilizzo, TMC continua a promuovere la tecnologia ibrida nella maniera più efficace possibile. Con il superamento della soglia dei 3 milioni di veicoli full hybrid venduti nel mondo, è evidente come questi siano entrati a pieno titolo tra le scelte dei clienti.

TMC è intenzionata ad estendere il proprio impegno anche nello sviluppo e nella diffusione di veicoli ecologici diversi da quelli full hybrid. Dopo aver posto la tecnologia ibrida, intesa come la predisposizione tecnica necessaria per sviluppo di diverse tipologie di veicoli ecologici, al centro della propria strategia, TMC è decisa a migliorare ulteriormente le prestazioni e i costi di esercizio creando veicoli sempre più accessibili per i clienti.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: hev lexus motore ibrido toyota

Lascia una risposta

 
Pinterest