Test severo e caldo per i nuovi London Black Cab

Test severo e caldo per i nuovi London Black Cab

3 giu, 2017

Mentre arriva l’estate nel Regno Unito, sottopone i nuovi a zero emission a severi test nel deserto dell’Arizona

Fonte: London Taxi Company

 

Coventry, Gran Bretagna. 1 giugno 2017. Il severo regime di prova di London Taxi Company () per il suo veicolo elettrico ad autonomia estesa ha portato il taxi all’estremo caldo del deserto dell’Arizona negli Stati Uniti.

Una parte critica del programma di sviluppo del veicolo, il test di clima estremo non solo dimostra le notevoli distanze che il veicolo può percorrere mentre i comandi atmosferici funzionano a piena potenza, ma anche che il nuovo Cab è un veicolo adatto al mondo, non solo a .

In vendita nel trimestre finale del 2017, il nuovo taxi elettrico di LTC sarà il prodotto più completo della storia della società, per garantire non solo che soddisfi gli elevati standard normativi di Londra, ma abbia anche i requisiti nei climi estremi delle svariate città di tutto il mondo.

, , ha dichiarato:

“Dall’annuncio di questo progetto abbiamo avuto un notevole interesse non solo dalle città europee, ma anche dalle città calde di tutto il mondo. Per convertire questo interesse in vendite, dobbiamo dimostrare che il TX5 può funzionare anche nel caldo di 45° C di Dubai come anche nelle temperature sotto zero dell’Artico e ovviamente anche nelle condizioni mutevoli di Londra”.

In questi processi, il veicolo ha intrapreso con successo giornalmente i viaggi di 300 miglia (480 km), equivalente a guidare da Heathrow a Londra centrale circa 20 volte. Ciò ha di gran lunga triplicato il chilometraggio medio giornaliero tipico del Cab di Londra, rassicurando i conducenti di taxi che ci sono molte miglia extra nel serbatoio se stanno condividendo il veicolo con un altro coducente o, se dovessero fare molti viaggi in periferia (i Cab di Londra lavorano anche con una tariffa da lunga distanza).

Ciò dimostra che, nonostante la pressione supplementare di caldo estremo sulla batteria, il Cab può comunque percorrere notevoli distanze. Così, indipendentemente dalle condizioni esterne, sia il conducente che il passeggero potranno viaggiare in comodità senza preoccuparsi dell’autonomia del veicolo.

Lasciando il passeggero libero di godere delle viste della città attraverso il tetto panoramico e il conducente per sperimentare una lunga autonomia, le emissioni di zero emissioni in massimo comfort.

Il dottor , , ha dichiarato:

“La sperimentazione in questi estremi ci fornisce una quantità enorme di dati, che ci aiuta a capire come le prestazioni delle batterie cambiano a temperature elevate e come si possono ricaricare nel modo migliore.

“Nelle prossime settimane, i nostri test delle apparecchiature ci porteranno anche in ambienti estremamente umidi, così come in alcuni terreni più montuosi. Questa è tutta la preparazione per uno degli ambienti più impegnativi per i veicoli – l’uso quotidiano sulle strade di Londra”.

LTC dovrà avviare il suo programma di dimostrazione di veicoli a Londra quest’estate e, grazie a questo test in Arizona, i primi clienti del Cab continueranno a mantenersi freschi durante quello che è iniziato come un’estate ingombrante nella capitale inglese.

Riguardo London Taxi Company (LTC)

• LTC ha realizzato l’iconico Black Cab nel Regno Unito per 69 anni e ha investito più di 300 milioni di dollari per portare un taxi elettrico costruito in UK ai mercati britannici e internazionali.

• L’investimento dal proprietario di LTC, Geely, include la costruzione di un nuovo stato dell’arte in Ansty, Coventry, che includerà la sede centrale della R&S di Geely in Gran Bretagna.

• Dal 1° gennaio 2018, tutti i taxi presentati per avere la licenza per la prima volta dovranno essere a Zero Emission (non emettere più di 50g/km CO2 con un’autonomia ad emissioni zero di almeno 30 miglia – 48 km). Un taxi con capacità da emissione zero deve essere benzina se viene utilizzato con un motore a combustione interna.

• TfL e il governo britannico dovrebbero fornire sovvenzioni fino a 7’500 sterline, attraverso l’Ufficio per veicoli a bassa emissione, per l’acquisto di un taxi a bassa emissioni realizzato allo scopo.

In English

Strong and hot test to the new London Black Cab

As Summer Arrives In The UK, London Taxi Company’s All-New Range-Extended Electric Black Cab Shines In Extreme Arizona Desert Heat

Source: London Taxi Compay

Coventry, GB. Thursday 1st June 2017. London Taxi Company (LTC)’s strenuous testing regime for its range extended electric vehicle has taken the cab to the extreme desert heat of Arizona in the U.S.

A critical part of the development programme of the vehicle, extreme climate testing not just proves the considerable distances the vehicle can cover whilst the atmospheric controls are running at full power, but also that the new cab is a vehicle suitable for the world, not just for London.

On sale in the final quarter of 2017, LTC’s new electric taxi will be the most comprehensively tested product in the company’s history, all to ensure that it meets not just the high regulatory standards of London but the requirements and climates of cities all around the world.

Chris Gubbey, CEO of the London Taxi Company said:

“Since announcing this project we have had considerable interest not just from European cities but hot weather cities around the world.  To convert this interest into sales we must prove TX5 can perform as well in the 45 °C heat of Dubai as it can in the sub-zero temperatures of the Arctic, and as it does in the changeable conditions of London.”

On these trials, the vehicle successfully undertook daily of journeys of 300 miles, the equivalent of driving from Heathrow to central London some 20 times. This is roughly triple the average daily mileage of the typical London cab, reassuring cab drivers that there are plenty of extra-miles in the tank if they’re sharing the vehicle with another driver, or, should they land a popular “roader” (London cabbie parlance for a long-distance fare).

This shows that despite additional pressure of extreme heat on the battery, the cab can still cover considerable distances. So, regardless of the conditions outside, both driver and passenger will be able to travel in comfort without worrying about the range of the vehicle.

Leaving the passenger free to enjoy the sights of the city through the panoramic roof, and the driver to experience long range, zero emissions driving in maximum comfort.

Dr Wolfram Liedtke, Head of Quality at LTC said:

“Testing in these extremes provides us with a huge amount of data, helping us to understand how the performance of the batteries changes at high temperatures, and how can get the most charge out of them.

“In the next few weeks, our equipment testing will also take us to extremely humid environments, as well as some more mountainous terrain. This is all preparation for one of the most challenging environments for vehicles – everyday use on the streets of London.”

LTC is due to start its vehicle demonstration programme in London this summer and, thanks to this testing in Arizona, the cab’s first customers will keep cool during what has started off as a sweltering summer in the capital.

About London Taxi Company:

  • LTC has manufactured the black cab in the UK for 69 years, and has invested more than £300 million in bringing a UK-built electric taxi to UK and international markets.
  • The investment from LTC’s owner Geely includes the construction of a new state of the art factory in Ansty, Coventry which will incorporate Geely’s UK R&D headquarters.
  • From 1 January 2018, all taxis presented for licensing for the first time will need to be Zero Emission Capable (emit no more than 50g/km CO2 with a minimum 30 mile zero emission range). A zero emission capable taxi must be petrol if an internal combustion engine is used.
  • TfL and the UK government are expected to provide grants of up to £7,500, through the Office for Low Emission Vehicle, towards the purchase of a purpose built ultra-low emission taxi.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Amministratore Delegato della London Taxi Company black cab Chris Gubbey London Taxi Company londra ltc responsabile della qualità di LTC taxi elettrici Wolfram Liedtke

Lascia una risposta

 
Pinterest