Tesla Model S in consegna dal 22 giugno

Tesla Model S in consegna dal 22 giugno

24 mag, 2012

di Nikki Gordon-Bloomfield
Fonte: GreenCarReports

22 maggio 2012. E ‘ufficiale: in un mese, la berlina elettrica Tesla S verrà consegnata al primo cliente negli Stati Uniti, e la cerimonia potrà essere seguita in webcasting in diretta su Internet.

Poche settimane prima del previsto, il team di ingegneri Tesla ha lavorato duramente per assicurare che la produzione sia a regime nello stabilimento di Fremont, California.

Ora, con un mese di tempo fino al lancio, il team di pubbliche relazioni Tesla sta facendo gli straordinari per eseguire una serie di eventi che celebrano il lancio della sua nuova vettura, nonché di promuovere alcune caratteristiche delle quali è particolarmente orgoglioso.

Personalizzazione della frenata rigenerativa

A differenza della precedente car elettrica, Tesla Roadster 2008-2011, Tesla ha deciso di offrire ai clienti un modo di regolare la quantità di frenata rigenerativa del loro modello S.

Ciò significa che le nuove autovetture elettriche possono essere personalizzate con modifiche nell’acceleratore e nella frenata rigenerativa per imitare il freno motore della loro vettura precedente, o forse optare per il tutto assenti per avere il massimo potenziale di inerzia.

Personalizzabile dalla macchina attraverso il touch-screen posto console centrale, questo significa anche gli automobilisti possono personalizzare la frenata rigenerativa per adattarsi al tipo di viaggio che stanno facendo.
Guida personalizzata

Come dotazione di molti e auto lusso oggi sul mercato, Tesla ha deciso di consentire ai clienti la possibilità di modificare la risposta dello sterzo sulla Tesla Modello S.

Commutabile tra le impostazioni Comfort, Standard e Sport, promette il massimo controllo, qualunque sia il tipo di strada sulla quale si circola.

Sospensioni regolabili

Mentre le sospensioni pneumatiche regolabili sono sempre state indicate come una caratteristica sui modelli di alto di gamma, Tesla ora tiene a precisare che la sospensione completamente regolabile è di serie su tutti i suoi modelli, incluso il livello base del modello S 2012.

Ciò significa che i clienti possono scegliere tra un’impostazione che prevede l’installazione di sospensioni ribassate per circolare in autostrada, o una taratura più alta delle sospensioni, più pratica per i viaggi in città.

Signature

Anche se Tesla ci tiene a sottolineare che il suo modello 2012 S è pronto tra un paio di settimane per essere lanciato sul mercato, il piano è quello di vendere inizialmente solo l’allestimento Signature 2012 ed i modelli Performance Signature.

Con un’autonomia approvata dall’EPA di 265 miglia , questi modelli, completi di batterie da 85-kilowatt-ora, si aggiudicheranno il riconoscimento di vettura di produzione elettrica sul mercato in grado di percorrere la più lunga distanza .

Ma se ne volete una, vi troverete in lista di attesa: Tesla ha già venduto tutti gli esemplari previsti in produzione della serie Signature 2012 S.

Ancora disponibile in preordine, tuttavia, è il modello 2012 S. Dotata di 40 kilowatt-ora di batterie, prezzo a partire da 49.900 dollari ed autonomia prevista tra 140 e 160 miglia a trazione elettrica.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: model s tesla model s

Lascia una risposta

 
Pinterest