Diventa dealer di e-bici con Tecno System

Diventa dealer di e-bici con Tecno System

28 mar, 2011

 di Marcelo Padin

L’azienda con sede a non solo si occupa della vendita di , ma offre anche la possibilità di aprire un negozio per la commercializzazione nella zona Est della Lombardia.

L’azienda con sede a Treviglio, in Provincia di Bergamo, ha già contribuito all’apertura di 15 dealer nelle Provincie di Monza, Milano, Bergamo, Lodi, Pavia, Cremona e Brescia.

“Noi non forniamo soltanto le biciclette a pedalata assistita di TC Mobility, ma offriamo un servizio completo per quanto riguarda i ricambi, componenti ed accessori. In questo modo, coloro interessati ad aprire un punto vendita nella nostra zona, invece di rivolgersi alla casa madre che ha la sede a Bolzano, possono rivolgersi a noi direttamente che abbiamo nel nostro magazzino tutto il necessario per soddisfare le necessità in tempi molto brevi” – ha detto il titolare Emilio Banchelli.

tecno_system_22

Ma non solo. L’azienda offre anche determinate iniziative per clienti e utenti, collegate al turismo in oppure a visite turistiche a determinati posti; come già fatto in occasione della visita alla sede di TC Mobility a Bolzano, luogo ideale per una bella passeggiata in compagnia e ovviamente in bicicletta a pedalata assistita.

La storia di Tecno System

Nasce a Treviglio nel 1988 come agenzia di assistenza tecnica per strumentazione medicale occupandosi, in particolare, di sistemi ecografici, sistemi Holter ECG, sistemi per monitoraggio non invasivo e continuo della pressione sanguigna, sistemi prove da sforzo, contropulsazione

Con l’acquisizione della nuova sede, nel 1995, viene avviata la struttura commerciale, attualmente rivolta, principalmente, alla linea di prodotti medicali Sony

L’attività di assistenza tecnica viene, nel contempo, allargata al supporto delle linee di prodotto commercializzate e, dal 1996, inizia una stretta collaborazione con Physio Control Italia per la linea monitor-defibrillatori esterni.

Tale collaborazione è proseguita dopo l’acquisizione, da parte di Medtronic Italia, della citata Physio Control. Tecno System è attualmente centro assistenza tecnica autorizzato Medtronic Physio Control ed è, oltre che agente per la Lombardia, supporto tecnico nazionale della rete service Medtronic Physio Control.

Recentemente e’ iniziata la commercializzazione dei prodotti Tecnocarbur ( biciclette elettriche a pedalata assistita )come espressione del nostro interesse al settore energie alternative

Nello specifico :

Fornisce un servizio commerciale di vendita per i seguenti prodotti:
- Apparecchiature medicali Sony ( RIVENDITORI SPECIALIST DEALER MEDICALE)
- Apparecchiature medicali Panasonic ( piastre di registrazione )
- Apparecchiature medicali Exibo ( monitor per applicazioni medicali )
- Materiale sanitario per Emergenza ed uso Ambulatoriale

Fornisce un servizio di assistenza tecnica relativo alle apparecchiature medicali sotto elencate:
- Apparecchiature medicali Sony
- defibrillatori Physio Control solo per la regione Lombardia (la ditta Tecno System è agenzia autorizzata e pertanto ordini e fatturazione saranno a nome e per conto Medtronic Italia S.p.A. che ha acquisito la linea di prodotti Physio Control.

Riguardo le biciclette a pedalata assistita. Un punto di riferimento regionale

In quanto sensibile alla questione ambiente dal 2006 Tecno System ha sposato lo sviluppo della mobilità sostenibile, creando un nuovo settore aziendale dedicato alla vendita e l’assistenza di biciclette elettriche a pedalata assistita di cui i marchi sono: Frisbee e .

La scelta della bicicletta elettrica a pedalata assistita è fondata sulla convinzione di rendere più salutare la vita di tutti i giorni; utilizzandola nello spostamento casa- lavoro o semplicemente per divertirsi pedalando.

Evitare il traffico, trovare parcheggio, non inquinare oggi non sono più un’utopia, ma una realtà alla portata di tutti .

Uno dei punti che distinguono Frisbee e Dinghi dalle altre concorrenti dal “mercato” è che rispettano a pieno l’Art. 50 del Decreto Legislativo 30 Aprile 1992 N° 285 che recita quanto segue : “ I velocipedi sono veicoli con due ruote o più ruote funzionanti a propulsione esclusivamente muscolare, per mezzo di pedali o di analoghi dispositivi, azionati dalle persone che si trovano sul veicolo; sono altresì considerati velocipedi le biciclette a pedalata assistita, dotate di un motore elettrico ausiliario avente potenza nominale continua massima di 0,25 kW la cui alimentazione è progressivamente ridotta e infine interrotta quando il veicolo raggiunge i 25 km/h o prima se il ciclista smette di pedalare” ; e la normativa europea E.P.A.C (Electric Power Assisted Cycle) pr EN 15194 – Marzo 2005 con cui si intende una bicicletta elettrica a pedalata assistita equipaggiata di pedali e di un motore elettrico ausiliario che ha le stesse caratteristiche illustrate per le “biciclette a pedalata assistita” secondo l’ Art. 50 del punto precedente.

Le caratteristiche funzionali richieste dalle normative sia italiana sia europea per la bicicletta elettrica a pedalata assistita -E.P.A.C.- sono pertanto:

- L’ assistenza del motore elettrico è fornita solo quando il ciclista pedala nel senso di avanzamento del mezzo.
- L’ assistenza si interrompe non appena il ciclista smette di pedalare nel senso di avanzamento o agisce sulle leve freno.
- L’ apporto del motore elettrico, o assistenza, sui riduce progressivamente ed alla fine si annulla quando il mezzo raggiunge la velocità massima consentita di 25 km/h.

Di seguito riportiamo alcune delle caratteristiche che hanno dettato il successo di Frisbee e Dinghi per il mercato Italiano e Europeo :
 garanzia di 24 mesi
 circolazione senza obbligo tasse ed assicurazione;
 ottime prestazioni nel pieno rispetto della normativa E.P.A.C (Electric Power Assisted Cycle )
 servizio di assistenza ( a richiesta anche a domicilio) o presso la nostra officina e manutenzione programmata;
 un “pieno” completo per un’ autonomia di 50 km costa attorno a 0,15 – 0,20 Euro
 utilizzabilità delle piste ciclabili;
 diversi modelli personalizzabili secondo le proprie esigenze
 peso calibrato e ciclistica molto curata, che conferiscono stabilità e ottima guidabilità sia nel traffico che su percorsi sterrati;
 scavalco basso che permette a chiunque di salire e scendere agevolmente;facile e rapida regolazione dell’altezza di
sella e manubrio per adattarsi alla statura della persona;
 stabile cavalletto per parcheggiare in modo facile e sicuro;
 ruote dimensionate generosamente;
 robusto portapacchi ideale per sopportare agevolmente borse, seggiolini porta bambini, per trainare carrelli ecc
 box accumulatori separabile – TRATTAMENTO GARANZIA 24 MESI –CONTRIBUTO CONVENZIONALE dovuto per la sostituzione degli accumulatori

Perché scegliere Frisbee o Dinghi ?

La risposta è racchiusa nello sposare il concetto di mobilità sostenibile che consente di risparmiare ad un veicolo a motore , qualcosa come 0,40 euro a chilometro secondo recenti, precise , stime ; oltre a non inquinare , facilità nel trovare parcheggio e poi si fa del sano movimento.

Ma la risposta esatta arriva quando la bicicletta ha un problema , già perché è solo quando serve la manutenzione che ci si accorge di aver fatto un investimento , comunque contenuto, razionale perché si può godere di una fitta rete di assistenza capace di rispondere prontamente ed efficacemente a tutte le necessità.

Lo sai che muoversi con la bici a pedalata assistita rispetto alla macchina o alla moto costa pochissimo?

Secondo una stima, circa 0,65 euro di chilometro è il costo medio di un mezzo a motore considerando tutte le varie voci , mentre la mobilità Frisbee o Dinghi costa circa 0,25 euro al chilometro.

Partendo dal fatto che TecnoCarbur ha venduto fino ad oggi 25.000 mezzi possiamo fare le seguenti considerazioni

 Circolazione media : 200 giorni /anno
 KM media / giornaliera : 6 Km
 Un anno : Km 1.200
 25.000 mezzi venduti , di cui 20 mila circolanti ( stima ) per 24 milioni di KM.
 Frisbee sostituisce ciclomotori, scooter, seconde autovetture nei percorsi cittadini ; possiamo stimare che in ambito urbano un mix di questi mezzi consuma in media dai 6 agli 8 litri per 100km.
 Prendendo come dato 6 litri per 100Km; 24.000 KM percorsi corrispondono a 1.440.000litri di carburante annuo risparmiati, valutando 1,3 euro/litro il costo carburante equivale ad un risparmio stimato di 1.872.000 euro all’anno .
 Valutando prudenzialmente che il carburante costituisce il 50% del costo annuale di un mezzo a motore, risulta che Tecnocarbur ha determinato un risparmio di circa 3.744.000 euro /anno.

tecnosystem_spese_biciclette_elettriche

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: biciclette a pedalata assistita biciclette elettriche dinghi frisbee tecno system treviglio

Lascia una risposta

 
Pinterest