Suzuki Baleno con tecnologia SHVS

Suzuki Baleno con tecnologia SHVS

4 apr, 2016

Ibrido diventa facile da scegliere

-               Sistema ibrido riconosciuto dal Ministero dei Trasporti

-               Consumi ed emissioni contenuti

-               Tecnologia dai costi ridotti e vantaggi tangibili

-               Esenzione del bollo auto in numerose Regioni italiane

-               Accesso ZTL e parcheggio sulle “Strisce Blu” gratuito in diversi Comuni e Province

Fonte: Suzuki Italia


Robassomero (TO). Italia. 1 aprile 2016. Ottenuto il riconoscimento di “Auto ibrida” da parte del Ministero dei Trasporti, con nuova Baleno Suzuki rende questa tecnologia realmente alla portata di tutti. Il sistema Smart Hybrid SHVS () è accoppiato al propulsore 1.2 Dualjet, quattro cilindri benzina a doppia iniezione. Questa innovazione tecnologica impiega un sistema () che eroga potenza a supporto del propulsore endotermico in fase di accelerazione e ripresa, sfruttando l’energia elettrica prodotta in fase di frenata e accumulata in un’efficiente batteria al litio. Con il contributo del sistema Start&Stop, Baleno 1.2 Dualjet con tecnologia SHVS si spinge fino a consumi pari a 25 km/l nel ciclo combinato ed emissioni di CO₂ di soli 94 g/km con un vantaggio nella guida urbana superiore al 12%.

Costo contenuto: l’ibrido ora è facile da scegliere

Il sistema ibrido SHVS è proposto su Baleno nell’allestimento B-Top, che alla completezza delle versioni B-Easy e B-Cool aggiunge l’esclusività del sistema RBS (Radar Brake Support) con Adaptive Cruise Control, l’impianto HI-FI con funzione Mirror Link e Carplay per smartphone, il navigatore con display touch screen da 7″ e molto altro. La tecnologia di ibridazione ha un’incidenza pari soli 1.000 € rispetto al prezzo della versione B-Top priva di tale Sistema, fissando il listino di Baleno SHVS a 17.600 €.

Grazie all’offerta di lancio – valida fino al 30 aprile – su tutta la gamma Baleno è previsto uno sconto sul listino pari a 3.000 euro (3.200 per la versione B-Esy). Il prezzo di Baleno B-Top 1.2 Dualjet SHVS scende così a 14.600 €, proponendosi come l’auto ibrida più accessibile del mercato italiano.

Incentivi auto ibride: tutti i vantaggi di Baleno 1.2 SHVS

Il riconoscimento della tecnologia ibrida di Baleno da parte del Ministero dei Trasporti consente ai Clienti della berlina compatta Suzuki d’approfittare dei vantaggi fiscali e delle esenzioni che molte Regioni e Comuni italiani attribuiscono a questa tipologia di trazione. Attualmente, Puglia e Basilicata prevedono un’esenzione dall’imposta di bollo auto pari a cinque anni dalla data di immatricolazione; l’esenzione dal bollo è prevista per tre anni anche nelle regioni Veneto, Emilia Romagna, Campania e Lazio, oltre alla Provincia autonoma di Bolzano. A queste iniziative si sommano quelle Provinciali e comunali, che garantiscono l’accesso libero nelle aree ZTL a traffico limitato (ad esempio Milano, Torino, Mantova e Perugia) oppure la sosta gratuita nelle aree di parcheggio delimitate dalle “strisce blu” in numerosi Comuni italiani.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: integrated starter generator isg suzuki baleno shvs suzuki hybrid vehicle system

Lascia una risposta

 
Pinterest