Spark EV in produzione a Baltimora

Spark EV in produzione a Baltimora

2 mag, 2013

Inizia a Baltimora la produzone della elettrica

GM è la prima casa automobilistica americana a costruire motori elettrici e unità di azionamento negli Stati Uniti

Fonte: General Motors

White Marsh, . USA. 29 aprile 2013. Fino ad ora, i motori elettrici e le unità di azionamento – il cuore e l’anima dei veicoli elettrici – sono stati per lo più importati. General Motors oggi è diventata la prima casa automobilistica statunitense a produrre questi componenti chiave in America destinati alla nuova Chevrolet Spark EV presso lo stabilimento Baltimore Operations a White Marsh, Md.

“L’era di usare l’energia elettrica per contribuire a migliorare le prestazioni e il risparmio di carburante è già qui e la tendenza è solo destinata a crescere “, ha detto , vicepresidente di GM Sustanibility. “Oggi è un’ulteriore prova che GM è leader nello sviluppo di veicoli elettrici in grado di migliorare la sicurezza energetica dell’America”.

Gli ingegneri di GM hanno progettato e sviluppato il motore della Spark EV e l’unità di azionamento per fornire massima efficienza e potenza con affidabilità di livello mondiale.

Il motore a magneti permanenti è dotato di un design unico per offrire l’esatto flusso di corrente.

Il motore elettrico Spark EV produrrà 130 CV (100 kW) e 542 Nm di coppia per offrire un’accelerazione da 0 a 60 mph in meno di 8 secondi. La Spark EV sarà venduta in California e Oregon quest’estate e le vendite si espanderanno in seguito in Canada, Europa e Corea del Sud.

“Lo sviluppo e la produzione del motore elettrico è una zona critica di competenze e GM ha imparato come sviluppare il nostro portafoglio di veicoli elettrici per rispondere alle esigenze dei nostri clienti globali”, ha detto , GM executive director of Vehicle Electrification Engineering.

Dopo affinare l’esperienza in motori elettrici in un impianto pilota a Wixom, nel Michigan, la produzione di motori elettrici ha cominciato a White Marsh. I lavoratori dello stabilimento di Baltimora hanno completato una vasta formazione sul funzionamento  delle sofisticate macchine utilizzate per configurare porzioni del motore elettrico e dell’azionamento.

“In Maryland, l’innovazione è qualcosa che facciamo bene e con la nostra forza lavoro di livello mondiale, siamo in grado di far crescere l’economia innovativa del Maryland in modo che possiamo creare ulteriori posti di lavoro per le nostre famiglie laboriose”, ha detto il governatore Martin O’Malley.

“Grazie ai dirigenti ed a General Motors, i primi motori elettrici e le prime unità di azionamento saranno prodotte proprio qui, nel Maryland. Insieme, con aziende come General Motors ad aprire la strada, dobbiamo fare le scelte migliori per investire in un futuro più forte: più creazione di posti di lavoro, più opportunità ed una più forte e crescente classe media”

I veicoli a propulsione convenzionale sulla strada oggi hanno una grande varietà di motori elettrici per i sedili, i finestrini, i tergicristalli ed altre funzioni.

In questo caso i motori elettrici verranno impiegati in veicoli ibridi ed elettrici per la propulsione. L’elettricità viene accumulata in una batteria che alimenta il motore elettrico per azionare le ruote.

“Il design del motore è stato creato da ingegneri americani ed è in corso di fabbricazione e viene anche assemblato da lavoratori americani”, ha detto il direttore dello stabilimento . “Progettando motori elettrici in Michigan e con la loro produzione a Baltimora Operations, GM controlla il design, i materiali ed i processi di produzione, oltre a ridurre i costi e migliorare le prestazioni, la qualità, l’affidabilità e la produttività”.

 

Informazioni su

Molto verde e rispettoso dell’ambiente, l’impianto Baltimora è di GM, produce esclusivamente trasmissioni per veicoli pesanti del tipo A1000 e motori elettrici e trasmissione per la Chevrolet Spark EV.

Lo stabilimento è essente da discarica dal 2007 poichè il riciclaggio dei rifiuti avviene al 100%. Possiede un tetto di 1,2 MW di pannelli solari installati nel maggio 2011 ed ha ricevuto la certificazione per il loro habitat a giugno 2011.

Un nuovo impianto è stato costruito nel campus per la produzione di eMotor. Questo impianto è stato riportato dal Messico agli Stati Uniti.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Bill Tiger Chevrolet Spark EV General Motors Operations Baltimore Larry Nitz Martin O'Malley maryland Mike Robinson

Lascia una risposta

 
Pinterest