Sôki, la prima auto elettrica cilena

Sôki, la prima auto elettrica cilena

12 gen, 2016

, la prima auto elettrica cilena, a passeggio sulle strade di

Si tratta di un veicolo elettrico biposto che abbina le prestazioni di un’auto, di una moto e dei una bicicletta.

L’auto dovrebbe essere sul mercato al prezzo di 12 mila dollari

di Marcelo Padin

Direttore Electric Motor News

Fonte: Tendencia

 

Temuco, . La notizia è stata pubblicata sulla stampa cilena il 29 settembre 2015, e parla di un giro che l’auto elettrica Sôki ha effettuato sulle strade della città cilena di Temuco.

Secondo le notizie riportate, Sôki è la prima auto elettrica disegnata e costruita completamente in Cile ed il veicolo è stato presentato dallo stesso costruttore e designer, , che dal 2014 ha iniziato a lavorare nel progetto “Voze: Electric Vehicules”.

Sôki è stata equipaggiata con un pacco batterie da 4.2 kW che si ricarica in tre ore e da un motore sulla ruota da 7 kW in grado di offrire un’autonomia di 60 km.

Nella presentazione tenutasi a Temuco, Pavéz ha detto che il veicolo biposto abbina anche i vantaggi dei tre mezzi di trasporti in una soluzone intelligente: l’economia e la sostenibilità di una bicicletta, l’agilità e la manegevolezza di una moto ed il confort di un’auto.

I costruttori del veicolo hanno aggiunto che il veicolo è previsto sul mercato al prezzo di circa 12 mila dollari.

Il concetto non è nuovo e verso la fine della decade scorsa sono state presentate diversi progetto di questo tipo, in modo particolare in Francia.

 

.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: cile Daniel Pavéz Sôki temuco

Lascia una risposta

 
Pinterest