Risultati positivi del Gruppo PSA in Italia nel primo semestre 2016

Risultati positivi del Gruppo PSA in Italia nel primo semestre 2016

30 lug, 2016

Fonte:

 

Milano, Italia. 28 luglio 2016. I risultati di vendite del Gruppo PSA in Italia nei primi sei mesi del 2016 sono positivi.

L’immatricolato totale di Citroën, autovetture e veicoli commerciali, è cresciuto del 18%, rispetto al primo semestre 2015. Il dato positivo registrato dal Double Chevron riguarda l’intera gamma, ma è particolarmente significativo per C3 (+37,3%), pur in fase di rinnovamento del modello, C4 Aircross (+33,5%) e Jumpy (+53,6%). Incrementi più contenuti per C1 e C4 Cactus che comunque contribuiscono alla crescita del mix di vendita degli allestimenti top di gamma per tutti i modelli a listino.

Aumenti a doppia cifra anche per Peugeot: +15% (autovetture e veicoli commerciali) grazie soprattutto al successo di 208 (+30,2%), 308 (+23,2%), che si conferma la station wagon più venduta in Italia, e 2008 (+12,43%), che ha appena proposto il nuovo modello e che concentra oltre il 70% delle richieste negli allestimenti Allure e superiori.

DS conferma la sua costante affermazione come nuovo Marchio focalizzandosi sui canali Privati e Società e incrementando i risultati rispetto allo stesso periodo del 2015, grazie al completamento del rinnovamento della gamma: le Nuove DS 3, berlina e Cabrio, anche nella versione Performance, seguono i lanci di Nuova DS 4 e DS 4 Crossback, e di Nuova DS 5 presentate sul mercato nel corso del 2015. Oltre alle innovazioni nel prodotto, nell’ambito dell’implementazione della propria Rete di Vendita, a febbraio il Marchio ha inaugurato il DS Store di Roma, il primo nella Capitale, il secondo in Italia dopo quello di Milano.

Nel commentare i risultai, , , ha sottolineato che

«Nei primi sei mesi, in Italia abbiamo immatricolato quasi 92mila auto, 54mila Peugeot, 35mila Citroën e 2.500 DS. Sono 12mila auto in più dello scorso anno. La nostra quota di mercato supera il 9%. Anche nei veicoli commerciali abbiamo superato le 10mila immatricolazioni, con una quota di mercato che supera il 13%».

Infine, nel primo semestre 2016 Groupe PSA ha lanciato il piano di crescita denominato Push to Pass, con il quale punta a diventare sempre più protagonista di primo piano del mercato mondiale del settore.

Lo farà da una parte acquisendo nuove competenze legate ai servizi di connessione e di mobilità (ad esempio vendita online e carsharing), dall’altra con un piano prodotto che prevede l’introduzione di 26 nuovi modelli di autovetture e 8 veicoli commerciali, tra cui un pick-up. Tra questi nuovi modelli, un posto di rilievo avranno gli ibridi plug-in benzina di nuova tecnologia e i modelli elettrici. In totale saranno sette plug-in e quattro elettrici entro il 2021.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Direttore Generale di Groupe PSA in Italia gruppo psa italia Massimo Roserba

Lascia una risposta

 
Pinterest