Renault leader nella mobilità elettrica

Renault leader nella mobilità elettrica

20 ott, 2012

è il veicolo elettrico più venduto in Italia.

Fonte: Renault Italia
Roma, Italia. 18 ottobre 2012. Con 1.675 immatricolazioni dei suoi tre modelli elettrici (Twizy, Fluence Z.E. e Kangoo Z.E.) da inizio anno, e quasi il 70% di quota di mercato a fine settembre 2012, Renault guida le vendite dei veicoli 100% elettrici in Italia.  Renault Twizy è il veicolo 100% elettrico in assoluto più venduto e Kangoo Z.E. è leader delle furgonette elettriche.

1.675 veicoli elettrici immatricolati tra gennaio e settembre, pari a più dei 2/3 del mercato: la gamma Renault Z.E., a nove mesi dalla commercializzazione dei suoi primi modelli, si conferma leader del mercato complessivo dei veicoli a zero emissioni, considerando al suo interno le autovetture, i veicoli commerciali ed i quadricicli completamente elettrici. Un segmento di mercato ed un nuovo concetto di mobilità, quello dei veicoli 100% elettrici che, in controtendenza rispetto all’attuale crisi del settore, con 2.465 veicoli venduti a fine settembre 2012, registra un’importante crescita rispetto al medesimo periodo del 2011, anno nel quale le immatricolazioni erano state pari a 700 unità. Tale crescita è ancor più apprezzabile essendo maturata in un contesto di assenza nell’anno in corso di un piano nazionale di supporto all’acquisto dei veicoli elettrici e alla diffusione dell’infrastruttura di ricarica sul territorio. Segnali positivi per l’esordio di una nuova tecnologia, destinata a ritagliarsi nei prossimi anni un ruolo di crescente importanza fra le alimentazioni.

“Nel 2012 – ha commentato , Presidente di Renault Italia – stiamo assistendo all’alba del mercato dei veicoli elettrici. L’apprezzamento che la gamma Renault Z.E. sta riscuotendo sul mercato premia un impegno che abbiamo avviato più di tre anni fa, con l’obiettivo di creare le condizioni idonee per l’arrivo sul mercato dei veicoli elettrici”. “La clientela – prosegue – sta apprezzando l’innovazione tecnologica, il design, l’economicità di utilizzo dei nostri veicoli a zero emissioni. Stiamo, inoltre, notando come la mobilità elettrica si stia esprimendo al meglio nella logistica dell’ultimo miglio in città e in sistemi innovativi di micro-mobilità pratici per i contesti urbani di oggi. La positiva accoglienza del mercato ai veicoli elettrici è destinata a crescere con l’ampliamento delle infrastrutture di ricarica nel nostro Paese, che ci auguriamo prosegua rapidamente”.

La leadership del mercato italiano dei veicoli elettrici si affianca anche alla leadership in Europa, dove Renault ha immatricolato nel 2012 a fine settembre circa 13.500 veicoli della sua gamma a zero emissioni Renault Z.E.
Renault Twizy e il mercato dei quadricicli elettrici

Veicolo elettrico più venduto in Italia, Renault Twizy, innovativa soluzione di mobilità urbana, agile e pratica per gli spostamenti urbani (ha una lunghezza di 2,32 m e una larghezza di appena 1,19 m) e con un inedito livello di sicurezza per questa categoria di veicoli (4 freni a disco, airbag conducente e cinture di sicurezza anteriori e posteriori), “rivoluziona” anche il mercato dei quadricicli: con 1.421 immatricolazioni, in poco più di 5 mesi dal suo effettivo arrivo sulle strade, si è posta alla testa dell’intero segmento dei quadricicli (ivi compresi quelli termici, rappresentati dalle cosiddette “micro-car”). Twizy rappresenta il 79% del mercato dei quadricicli elettrici, mercato che, grazie all’arrivo dell’urban crosser di Renault, registra un boom, passando dalle 324 immatricolazioni del gennaio-settembre 2011 alle 1.791 unità nel 2012 (+453%).

e il mercato dei veicoli commerciali elettrici

Veicolo commerciale elettrico più venduto in Italia, Renault Kangoo Z.E., Van of the Year 2012, guida il mercato con 224 unità, pari al 72% dei veicoli commerciali elettrici immatricolati quest’anno a fine settembre e si sta affermando quale soluzione ideale per un trasporto delle merci in ambito urbano a zero emissioni, e quindi nel pieno rispetto dell’ambiente.

Si tratta di un mercato, quello dei veicoli commerciali elettrici, più che raddoppiato nel 2012, registrando a fine settembre 312 immatricolazioni.

Z.E. e il mercato delle auto elettriche… in attesa di Zoe

In attesa dell’arrivo, nei primi mesi del 2013, di , berlina compatta 100% elettrica che, con la sua avanzata tecnologia (sistema “Range OptimiZEr” per l’ottimizzazione dell’autonomia, connettore Chameleon per ricaricarsi con qualunque livello di potenza, anche in soli 30 minuti, tablet multimediale Renault R-Link,…) e i suoi inediti 210 km di autonomia (in ciclo NEDC), ha gli ingredienti per diventare il riferimento di questo segmento, nel 2012 Renault ha proposto sul mercato delle auto elettriche Fluence Z.E., berlina grande per un confort ed un’eleganza nel pieno rispetto dell’ambiente.

Renault Fluence Z.E., berlina di segmento D, con 30 unità si è attestata a fine settembre su una quota dell’8% nel mercato delle auto elettriche, naturalmente preceduta da city car compatte e da Nissan Leaf, berlina di segmento C.

Il mercato delle auto elettriche nel suo complesso a fine settembre 2012 ha segnato una crescita di +58% con 362 immatricolazioni.

Verso una sensibilità ecologica

Questi importanti risultati sono il frutto dell’impegno progettuale di Renault che l’ha portata a sviluppare una gamma completa e adatta alle diverse esigenze private e professionali, a proporre prezzi accessibili, ad organizzare un’intera Rete di Concessionarie (per un totale di quasi 150 siti) per la vendita e l’assistenza dei veicoli elettrici, e a collaborare con le amministrazioni e le società energetiche per promuovere i veicoli elettrici e sviluppare le idonee infrastrutture.

Un approccio integrato e globale che sta avendo come positivo effetto la vendita dei veicoli elettrici Renault sull’intero territorio nazionale, a testimonianza del fatto che la mobilità elettrica non interessa solo le grandi città.

Al centro dell’attenzione di Renault, inoltre, un’attenta informazione e sensibilizzazione del pubblico, che, avviata già negli anni scorsi con esclusivi roadshow itineranti, nel 2012 si è tradotta in numerosissime iniziative in tutta Italia, e nella realizzazione di più di 25.000 test-drive.

25.000 persone per la prima volta sono così entrate in contatto con un veicolo elettrico, e hanno potuto apprezzarne le performance, conoscerne le modalità di ricarica, l’autonomia, e l’economicità di utilizzo, fra i minori costi di manutenzione e il costo di soli 2 euro di corrente elettrica per  100 km rispetto ai 10 euro per l’alimentazione a benzina o diesel attuali.

* L’utilizzo dell’espressione “zero emissioni” nel presente documento, ogni volta che ricorre, è da intendersi solo in fase di utilizzo del veicolo.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Jacques Bousquet renault fluence renault kangoo z.e. renault twizy renault zoe

Lascia una risposta

 
Pinterest