Quebec si muove per acquisire competenze nelle auto elettriche

Quebec si muove per acquisire competenze nelle auto elettriche

24 gen, 2016

Fonte: PSA Peugeot Citroën

 

21 Gennaio 2016. Durante il 2016 World Economic Forum di Davos, il Premier di ha annunciato che 16 milioni di CAD (dollari canadesi) del finanziamento del governo saranno resi disponibili per sostenere un’iniziativa innovativa di ricerca e sviluppo, in collaborazione con PSA Peugeot Citroën, Exagon Motors, e IndusTech, sussidiaria di Hydro-Québec con l’obiettivo di condividere il know-how nel campo dei componenti di veicoli elettrici ad alte prestazioni.

Nell’occasione era accompagnato da , Ministro dell’Economia, Innovazione ed Esportazioni del Quebec e l’onorevole , il ministro per l’Innovazione, Scienza e Sviluppo Economico del .

Il contributo del governo sarà costituito da 10 milioni di CAD di azioni e un prestito di 6 milioni di CAD. Sarà HydroQuébec anche a contribuire con 4 milioni di CAD per il progetto, oltre ai servizi offerti dalla controllata TM4 per contribuire allo sviluppo di un motore elettrico.

“Il mio governo intende fare del Quebec un portabandiera nella campagna per elettrificare il trasporto”, ha dichiarato Philippe Couillard, Premier del Quebec. “Il nostro impegno per il progetto e indicare oggi il nostro piano d’azione dell’elettrificazioni dei trasporti 2015-2020, un’altra pietra miliare nel tentativo di sviluppare il settore dell’auto elettrica, e che vi aiuterà a diffondere una cultura dell’innovazione in tutto il Quebec”.

L’impresa risultante sarà una joint venture che riunirà PSA Peugeot Citroën, i francesi di PMI Exagon Motors, Investissement Québec e la controllata Hydro-Québec IndusTech. Il primo compito da svolgere sarà uno studio di fattibilità stimato in 30,8 milioni di CAD. In una prima fase lo studio potrebbe portare allo sviluppo di componenti per i veicoli elettrici ad alte prestazioni.

“Il governo del Canada è determinato a promuovere l’innovazione all’interno dell’economia canadese e far valere pienamente il ruolo di essa come un fautore di nuovi investimenti, esportazioni e crescita”, Ha detto l’On. Navdeep Bains. “Il sostegno finanziario fornito alla joint venture formata da PSA Peugeot Citroën, Exagon Motors, Investissement Québec e Hydro-Québec è un esempio potente della nostra determinazione di agevolare imprese che si stanno concentrando nell’innovazione e nella collaborazione”.

“Il progetto è un risultato tangibile del viaggio che abbiamo intrapreso a Londra nel 2014, quando sono stato liteto di incontrare i leader di queste aziende promettenti e di convincerli a venire al Quebec”, ha dichiarato Jacques Daoust. “Il nostro supporto di questa iniziativa rappresenta solo un’opportunità di crescita per il settore dei veicoli elettrici del Quebec. E consentirà al Quebec di acquisiere dalle imprese l’esperienza d’avanguardia dei principali attori del settore automobilistico mondiale”.

PSA Peugeot Citroën presterebbe la competenza dell’integrazione dei componenti del veicolo elettrico, per cui diventerebbe il principale cliente per la distribuzione in tutto il mondo.

“L’accordo con Investissement Québec, Exagon Motors e Hydro-Québec dimostra che abbiamo l’agilità e la flessibilità per esserci in ogni occasione disponibile per aumentare il nostro vantaggio tecnologico,” ha dichiarato , Presidente del Consiglio Direttivo di PSA. “La partnership sottolinea il nostro interesse anche per lo sviluppo di parti da alte prestazioni per veicoli ibridi ed elettrici.”

Exagon Motors, un pioniere nei propulsori elettrici ad alte prestazioni, disegna, assembla e perfeziona veicoli per la pista, e sviluppa piattaforme tecnologiche innovative per i vari produttori di apparecchiature.

“Sono davvero impaziente di questo singolo partenariato, qui ci consentirà di offrire una tecnologia che soddisfa sia le prestazioni ed i criteri ambientali, senza perdere il divertimento e l’entusiasmo della guida,” ha detto , . “Questa incredibile avventura, che è cominciata qui a Exagon, sta prendendo forma grazie al costante impegno dei partner, PSA Peugeot Citroën e soprattutto Investissement Québec, che è stato un vero catalizzatore per il progetto.”

“Quando ci siamo incontrati con Exagon Motors e PSA Peugeot Citroën, abbiamo visto istantaneamente il collegamento naturale tra il loro progetto e le opportunità disponibili in Quebec per farlo diventare realtà”, ha detto , Presidente e Chief Executive Officer di Investissement Québec. “Siamo stati capaci di sfruttare una serie di notevoli punti di forza per avere questo progetto attivo e funzionante, compresa la nostra fonte di energia pulita e rinnovabile, la nostra base produttiva esistente per il settore dei trasporti e, in particolare, la nostra avanzata esperienza nel settore aerospaziale.

“Hydro-Québec è felice di supportare un progetto nel mondo reale nel campo del trasporto elettrico, questa è una priorità per la nostra azienda”, ha dichiarato , Presidente e Chief Executive Officer di Hydro-Québec. “Noi giochiamo un ruolo molto attivo nel settore con, ad esempio, il circuito elettrico, la nostra rete di ricarica pubblica per i veicoli elettrici e la nostra tecnologia di punta sviluppato presso l’Istituto di Ricerca di Hydro-Québec. Il fatto che una casa automobilistica importante come PSA Peugeot Citroën abbia un interesse per i prodotti TM4 è una testimonianza della qualità e dell’invidiabile reputazione a livello internazionale.”

 

In English

Quebec moves to acquire electric vehicle expertise

Source: PSA Peugeot Citroën

21st January 2016. During the 2016 World Economic Forum in Davos, Quebec Premier Philippe Couillard announced that CAD 16 million in government financing would be made available to support an innovative research and development initiative, in partnership with PSA Peugeot Citroën, Exagon Motors, Investissement Québec and Hydro-Québec subsidiary IndusTech, to share expertise in the field of high-performance electric vehicle components. He was accompanied by Jacques Daoust, Quebec’s Minister of the Economy, Innovation and Exports, and the Honourable Navdeep Bains, Canada’s Minister of Innovation, Science and Economic Development.

The government’s contribution will be made up of a CAD 10 million equity interest and a CAD 6 million loan. Hydro­Québec will also be contributing CAD 4 million to the project, in addition to the services offered by its subsidiary TM4 to help with the development of an electric motor.

“My government intends to make Quebec a standard-bearer in the campaign to electrify transport,” said Quebec Premier Philippe Couillard. “Our commitment to the project announced today and our 2015-2020 Transportation Electrification Action Plan are another milestone in the drive to develop the electric car sector, and they will help to spread a culture of innovation throughout Quebec.”

The resulting joint venture will bring together PSA Peugeot Citroën, French SME Exagon Motors, Investissement Québec and Hydro-Québec subsidiary IndusTech. Its first mission will be to conduct a feasibility study for an estimated CAD 30.8 million. In an initial phase, the study could lead to the development of components for high-performance electric vehicles.

“Canada’s government is determined to promote innovation within the Canadian economy and fully assert its role as an advocate of new investment, exports and growth,” said the Hon. Navdeep Bains. “The financial backing provided to the joint venture formed by PSA Peugeot Citroën, Exagon Motors, Investissement Québec and Hydro-Québec is a powerful example of our determination to support companies that are focusing on innovation and collaboration.”

“The project is a tangible outcome of the trip we took to London in 2014, when I was able to meet with the leaders of this promising company and convince them to come to Quebec,” said Jacques Daoust. “Our support for this initiative represents a unique growth opportunity for Quebec’s electric vehicle sector. It will enable Quebec and its businesses to acquire cutting-edge expertise from key players in the global automotive industry.”

PSA Peugeot Citroën would lend its expertise in integrating the electric vehicle components, for which it would become the main customer for worldwide distribution.

“The agreement with Investissement Québec, Exagon Motors and Hydro-Québec demonstrates that we have the agility to seize every available opportunity to boost our technological lead,” said Carlos Tavares, Chairman of the PSA Managing Board. “The partnership also underscores our interest in developing parts for high-performance hybrid and electric vehicles.”

Exagon Motors, a pioneer in high-performance electric powertrains, designs, assembles and fine-tunes electric vehicles for the racetrack, and develops innovative technological platforms for various equipment manufacturers.

“I am really looking forward to this unique partnership, which will enable us to deliver a technology that meets both performance and environmental criteria, without taking the fun and excitement out of driving,” said Luc Marchetti, Chairman of Exagon Motors. “This amazing adventure, which got started here at Exagon, is taking shape thanks to the unwavering commitment of the partners, especially PSA Peugeot Citroën and Investissement Québec, which has been a real catalyst for the project.”

“When we met with Exagon Motors and PSA Peugeot Citroën, we instantly saw the natural connection between their project and the opportunities available in Quebec to make it happen,” said Pierre Gabriel Côté, President and Chief Executive Officer of Investissement Québec.

“We were able to leverage a number of strengths to get this remarkable project up and running, including our own source of clean renewable energy, our existing manufacturing base for the transport industry and, in particular, our advanced aerospace industry expertise.

“Hydro-Québec is delighted to be supporting a real-world project in the field of electric transport, which is a priority for our company,” said Eric Martel, President and Chief Executive Officer of Hydro-Québec. “We play a very active role in the sector with, for example, Electric Circuit, our public charging network for electric vehicles, and our leading-edge technologies developed at the Hydro-Québec Research Institute. The fact that a major carmaker like PSA Peugeot Citroën is taking an interest in TM4 products is a testament to their quality and enviable reputation at the international level.”

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: canada carlos tavares Eric Martel Hydro-Quebec IndusTech Investissement Québec Jacques Daoust Luc Marchetti Ministro dell'Economia Quebec Ministro Innovazione Scienza Sviluppo Economico Canada Navdeep Bains Philippe Couillard Pierre Gabriel Côté Presidente Chief Executive Officer Hydro-Québec Presidente Chief Executive Officer Investissement Québec Presidente Consiglio Direttivo PSA presidente di Exagon Motors quebec

Lascia una risposta

 
Pinterest