Prossima produzione della prima Aston Martin elettrica

Prossima produzione della prima Aston Martin elettrica

28 giu, 2017

Aston Martin conferma la prima produzione di veicoli elettrici con

Fonte: Williams Engineering

Grove, Gran Bretagna. 27 Giugno 2017. Aston Martin ha annunciato oggi che il suo primo modello elettrico, la RapidE, entrerà in produzione nel 2019 sulla base del , lanciato di recente dal marchio britannico.
Williams Advanced Engineering è stata coinvolta nel Concept originale del RapidE.
Il RapidE è il primo modello elettrico di Aston Martin e sarà limitato ad un numero di 155 automobili mentre Williams Advanced Engineering aiuterà con il complesso compito dell’integrazione ingegneristica.
Sulla base del Concept Rapide AMR, la RapidE fornirà gli aspetti sportivi a quattro porte e le dinamiche della Rapide S alimentata da un powertrain completamente elettrico che sostituisce il motore V12 da sei litri. Maggiori informazioni saranno rivelate prossimamente sul potenziometro elettrico di RapidE.
Williams Advanced Engineering ha recentemente guidato un consorzio di organizzazioni, tra cui Aston Martin, in un’offerta di successo per un concorso APC (Advanced Propulsion Center). Questo finanziamento verrà utilizzato per costruire un impianto per la produzione di batterie ad alte prestazioni e bassi volumi nel Regno Unito, la batteria per la RapidE sarà il primo progetto di questa struttura.
Il direttore tecnico della Williams Advanced Engineering, , ha commentato:

“Williams Advanced Engineering ha sempre cercato di lavorare in collaborazione con i propri clienti per soddisfare le proprie sfide di sostenibilità e trovare soluzioni a basso consumo energetico. Per i produttori di auto di oggi, questo è particolarmente importante in quanto la legislazione richiede veicoli più efficienti dal punto di vista energetico. Questo progetto con Aston Martin affronterà la problematica della batteria e l’esperienza EV che abbiamo accumulato e siamo estremamente lieti di sostenere questa prestigiosa società britannica con la loro futura strategia di elettrificazione”.

Il presidente e CEO di Aston Martin, il dottor Andy Palmer, ha dichiarato riguardo RapidE:

“Dopo aver rivelato RapidE Concept nell’ottobre 2015, raggiungiamo un’altra tappa con la conferma che stiamo ora mettendo in produzione la prima auto elettrica Aston Martin. RapidE rappresenta un futuro sostenibile in cui i valori dello stile seducente e le prestazioni superiori di Aston Martin non coesistono insieme a un nuovo powertrain a zero emissioni, ma sono migliorati da esso. Il motore a combustione interna è stato al centro di Aston Martin per più di un secolo e continuerà ad esserlo per gli anni a venire. RapidE mostrerà la visione, il desiderio e la capacità di Aston Martin di abbracciare con successo il cambiamento radicale, offrendo un nuovo tipo di auto che rimane fedele al nostro ethos e delizierà i nostri clienti”.

In English

Aston Martin Confirms First Electric Vehicle Production with Williams Advanced Engineering

Grove, UK. 27th June 2017. Aston Martin today announced its first all-electric model, the RapidE, will enter production in 2019 based on the British marque’s recently launched Rapide AMR concept. Williams Advanced Engineering was involved in the original concept of the RapidE.
The RapidE is Aston Martin’s first all-electric model and will be limited to a run of 155 carswhilst Williams Advanced Engineering will assist with the complex task of engineering integration.
Based upon the Rapide AMR concept, RapidE will deliver four-door sports car looks and dynamics of the Rapide S powered by an all-electric powertrain replacing the six-litre V12 engine. More information will be revealed about the RapidE’s all-electric powertrain in due course.
Williams Advanced Engineering recently led a consortium of organisations, including Aston Martin, in a successful bid for an APC (Advanced Propulsion Centre) Competition. This funding will be used to build a high performance, low volume, flexible battery manufacturing facility in the UK, the battery for the RapidE will be ‘halo’ project for this facility.
Technical Director at Williams Advanced Engineering, Paul McNamara, commented:

“Williams Advanced Engineering has always endeavoured to work collaboratively with its customers to meet their sustainability challenges and find energy efficient solutions. For today’s car manufacturers, this is particularly important as legislation demands more energy efficient vehicles. This project with Aston Martin will draw on the extensive battery and EV experience we have accumulated and we are extremely pleased to be supporting this prestigious British company with their future electrification strategy.”
Aston Martin President and CEO, Dr Andy Palmer, said of the RapidE:
“Having unveiled the RapidE Concept back in October 2015 we reach another milestone with the confirmation that we are now putting the first all-electric Aston Martin into production. RapidE represents a sustainable future in which Aston Martin’s values of seductive style and supreme performance don’t merely co-exist alongside a new zero-emission powertrain, but are enhanced by it. The internal combustion engine has been at the heart of Aston Martin for more than a century, and will continue to be for years to come. RapidE will showcase Aston Martin’s vision, desire and capability to successfully embrace radical change, delivering a new breed of car that stays true to our ethos and delights our customers.”

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: aston martin rapide concept rapide amr direttore tecnico williams advanced engineering paul mcnamara williams advanced engineering

Pinterest