Progetto di Electric Nation per le reti elettriche britanniche

Progetto di Electric Nation per le reti elettriche britanniche

7 mar, 2017

Nuove auto elettriche saranno svelate al Salone di Ginevra, ma le reti elettriche locali del Regno Unito sono pronte?

• I produttori di automobili continuano ad annunciare nuovi veicoli plug-in, con batterie di capacità maggiore

• La ricerca mostra che alcune aree del Regno Unito potrebbero avere dei problemi per caricare gruppi di auto elettriche nelle ore di punta

• Il progetto sta offrendo un caricabatterie intelligente libero ai nuovi proprietari di veicoli elettrici pensando ad una soluzione a questo problema

Fonte: Electric Nation

 

Londra, Gran Bretagna. 3 Marzo 2017. Il Salone di Ginevra di quest’anno, che si apre alla stampa il Martedì 7 marzo, prevede nuovi veicoli elettrici (EV) da una serie di produttori, con capacità di batteria più grandi che offrono più autonomia di guida, ma gli automobilisti saranno in grado di ricaricare loro?

La ricerca suggerisce che alcune delle reti elettriche locali del Regno Unito avranno bisogno di un intervento per consentire agli automobilisti di caricare i veicoli elettrici a casa nelle ore di punta.

Il progetto Electric Nation sta sperimentando una soluzione di ricarica intelligente per questa sfida, al fine di evitare un costo di almeno £ 2,2 miliardi entro il 2050 per il potenziamento delle di energia elettrica locale.

Le persone che acquisteranno o faranno un leasing di nuovi veicoli elettrici – elettrici puro o ibridi plug-in – che si aggiungono alla sperimentazione Electric Nation riceveranno un caricabatterie intelligente free*.

Uno di questi automobilisti che hanno approfittato di questa offerta è , che ha avuto un caricabatterie intelligente gratuito installato a casa sua vicino a Nottingham.

Matt dice: “Credo che sempre più persone penseranno all’acquisto di auto elettriche nei prossimi anni, quindi è molto importante che tutti noi possiamo ricaricarle. Il processo di Electric Nation fornisce i nuovi proprietari di auto elettriche un caricabatterie intelligente free, in cambio di essere in grado di accedere ai dati per aiutare le società di distribuzione dell’energia elettrica nel contest del progetto, in modo di gestire meglio la ricarica dei veicoli elettrici. Suggerirei certamente a chiunque l’acquisto di un auto elettrica e di aderire al progetto.”

Electric Nation è una rete di distribuzione di energia occidentale () e finanzia il progetto . I partner in collaborazione con WPD nel progetto sono , , , e .

Il progetto intende reclutare 500-700 persone che abbiano acquistato o fatto un leasing di nuovi veicoli elettrici (di tutte le marche e modelli, elettrici puri e ibridi plug-in) per partecipare al più grande studio di questo tipo. I partecipanti al processo riceveranno un caricabatterie intelligente gratuito*  installato.

Dave A Roberts, direttore della smart interventi di EA Tecnology, spiega la sfida della società di distribuzione di energia elettrica.

“Aumentare la consapevolezza circa l’impatto che molti veicoli avranno sulla nostra qualità dell’aria è una delle questioni chiave che si traduce nell’immissione dalle case automobilistiche di veicoli elettrici sul mercato, come si può vedere al Salone di Ginevra 2017. Tuttavia molte reti elettriche locali che servono le nostre case non sono mai state progettate per far fronte alla domanda di un gran numero di veicoli elettrici ad alta capacità. Al fine di evitare costosi e dirompenti lavori di adeguamento dei cavi e delle sottostazioni, una soluzione intelligente, come quella in fase di sperimentazione da parte di Electric Nation, potrebbe fornire una soluzione molto più conveniente per assicurarci di poter caricare i nostri veicoli elettrici”.

Gli automobilisti che acquistano o fanno un leasing di un nuovo veicolo elettrico sono invitati a far parte della comunità Electric Nation. Inizialmente la sperimentazione avrà luogo nelle aree della rete WPD nelle Midlands, Sud-Ovest e South Wales.

In English

Electric Nation project to the electricity networks

More electric cars to be unveiled at the Geneva Motor Show, but are the UK’s local electricity networks ready?

• Car manufacturers continue to announce new plug-in vehicles, with larger capacity batteries

• Research shows that some areas of the UK may struggle to charge clusters of electric cars at peak times

• The Electric Nation project is offering a free smart charger to new owners of electric vehicles to trial a solution to this problem

Source: Electric Nation

London, UK. 3 March 2017. This year’s Geneva Motor Show, which opens to the press on Tuesday 7 March, features new electric vehicles (EVs) from a range of manufacturers, with larger battery capacities offering greater driving ranges, but will motorists be able to charge them?

Research suggests that some of the UK’s local electricity networks will need intervention to enable motorists to charge EVs at home at peak times. The Electric Nation project is trialling a smart charging solution to this challenge, to avoid a cost of at least £2.2bn by 2050 for upgrading local electricity infrastructure. People buying or leasing new electric vehicles – pure electric or plug-in hybrids – who join the Electric Nation trial will receive a free* smart charger.

One such motorist who has taken advantage of this offer is Matt Tupper, who has had a free smart charger installed at his house near Nottingham. Matt says:

“I believe that more and more people will be buying electric cars in the coming years, so it’s really important that we can all recharge them. The Electric Nation trial provides new electric car owners with a free smart charger, and in return the project will be able to access charging data to help electricity distribution companies better manage electric vehicle charging. I would certainly recommend anyone buying an electric car to sign up to the project.”

Electric Nation is a Western Power Distribution (WPD) and Network Innovation Allowance funded project. WPD’s collaboration partners in the project are EA Technology, DriveElectric, Lucy Electric GridKey and TRL.

The project is seeking to recruit 500-700 people buying or leasing new electric vehicles (of all makes and models, pure electric and plug-in hybrids) to take part in the largest trial of its kind. Trial participants will get a free* smart charger installed.

Dave A Roberts, EA Technology’s Director of Smart Interventions, explains the challenge facing electricity distribution companies.

“Increasing awareness about the impact that many vehicles have on our air quality is one of the key issues that is resulting in car manufacturers bringing more electric vehicles to market, as can be seen at the 2017 Geneva Motor Show. However many local electricity networks serving our homes were never designed to cope with the demand from large numbers of high capacity electric vehicles. To avoid costly and disruptive upgrading work to cables and substations, a smart solution, as being trialled by Electric Nation, could provide a much cheaper option to ensure we can charge our EVs.”

Motorists buying or leasing a new electric vehicle are invited to become part of the Electric Nation community. Initially the trial will take place in the WPD network areas in the Midlands, South West and South Wales.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Dave A. Roberts DriveElectric EA Tecnology electric nation GridKey infrastrutture Lucy Electric Matt Tupper Network Innovation Allowance reti elettriche TRL Western Power Distribution WPD

Lascia una risposta

 
Pinterest