Prenotazioni Tesla Model 3 a quota 325 mila in una settimana

Prenotazioni Tesla Model 3 a quota 325 mila in una settimana

9 apr, 2016

Prenotazioni della a quota 325 mila dopo una settimana

di John Voelcker

Fonte: GreenCarReports

 

7 Aprile 2016. Avere più di un quarto di milione di persone in tutto il mondo pronte a mettere giù  1,000 dollari a testa per una macchina che non avranno per altri due anni è un’impresa notevole.

Quando ha svelato la Tesla Model 3 lo scorso Giovedi sera, uno schermo sul palco ha mostrato più di 100.000 prenotazioni.

Ma entro la fine dello scorso Sabato, il totale mondiale aveva raggiunto 276 mila, secondo un tweet del CEO di Tesla Motors.

Ora sappiamo che il numero di prenotazioni totali ricevute nel corso della settimana è molto superiore, dal momento in cui le file di fino a diverse centinaia di persone si sono formate fuori dai negozi Tesla lo scorso Giovedi mattina per prenotare la Model 3.

Quel numero, ha twittato Tesla Motors, è 325.000.

Se non altro, la risposta fuori misura mette più pressione su Tesla per soddisfare la sua produzione, la cui data di inizio è stata annunciata alla fine 2017 per la Model 3.

Musk ha promesso che la società rilascerà ulteriori dettagli in seguito circa la Model 3.

In questo momento, sappiamo quello che è stato detto del prototipo di veicolo, ovvero che avrà 215 miglia di autonomia di serie (346 km), e che la versione base costerà 35.000 dollari senza gli incentivi.

Si tratta di una berlina fastback quattro porte con un baule, non è una berlina a cinque porte come la Model S, anche se quella macchina è spesso definita pure come una berlina.

L’interno del prototipo Model 3, con il suo ampio display touchscreen centrale e nessun quadro strumenti dietro il volante, può o non può assomigliare a quello della macchina di produzione finale.

E Tesla non ha rilasciato alcun dettaglio delle opzioni di batteria, le specifiche del powertrain, o le valutazioni delle prestazioni, anche se esistono molte speculazioni on-line per le configurazioni suggerite.

Come disposto anni fa nella pubblicazione “Secret Master Plan Top”, la Model 3 è la terza generazione di automobili Tesla, dopo la Roadster e la coppia Model X/Model S.

E’ pensata per essere la vettura che porta Tesla verso la strada della vera produzione di massa di centinaia di migliaia di vetture l’anno.

Lo scorso anno, Tesla ha consegnato poco più di 50.000 veicoli a livello globale;ed ora ha detto che si aspetta raggiungere la cifra di vendite di 500 mila vetture l’anno entro il 2020.

Per arrivarci, non solo ha dovuto creare una macchina elettrica con oltre 200 miglia di autonomia che potrebbe costare da 35 mila dollari, ma ha dovuto anche costruire l’impianto di assemblaggio Gigafactory fuori Reno, nel Nevada per la fabbricazione della batteria.

Questo stabilimento è ora al lavoro nel montaggio delle batterie, ma non è attualmente pronto per fabbricare le celle agli ioni di litio per i pacchi.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Elon Musk ordini prenotazioni tesla model 3

Lascia una risposta

 
Pinterest