Peugeot iOn elettrica a Torino

Peugeot iOn elettrica a Torino

31 mag, 2012

e la mobilità elettrica di

Fonte: Peugeot Automobili Italia

 

Torino, Italia. 30 maggio 2012. Peugeot era presente con una sua iOn, elettrica al 100%, all’annuncio che le auto elettriche di nuova immatricolazione potranno circolare gratuitamente nella ZTL Centrale di Torino fino al 30 giugno 2013, Giornata Mondiale dell’Ambiente. L’Amministrazione comunale lo ha comunicato alla stampa nel corso di un incontro avvenuto il 22 maggio nella suggestiva cornice della storica pista sopraelevata sul tetto dell’ex-stabilimento del Lingotto.

«Con questa iniziativa intendiamo premiare la scelta di privati cittadini che optano per forme di mobilità sostenibile – ha affermato nell’occasione l’assessore all’Innovazione, Sviluppo e Sostenibilità ambientale - in un momento in cui anche l’Amministrazione comunale guarda alla mobilità elettrica come una concreta opportunità per Torino».

Nell’ambito delle manifestazioni previste all’interno di Smart City Festival “Le Città Visibili”, in programma nel capoluogo piemontese dal 23 maggio al 5 giugno, il Leone sarà, poi, protagonista di un’altra giornata per la promozione della motorizzazione elettrica. 

Giovedì 31 maggio, infatti, il Leone esporrà in piazza San Carlo, il “salotto nobile” della città, due iOn che saranno a disposizione dei torinesi per test drive nelle vie cittadine.

Con 150 chilometri di autonomia e grazie alla sua agilità e scatto, Peugeot iOn è infatti ideale per gli spostamenti urbani.

Peugeot, infine, sarà virtualmente presente anche all’incontro, previsto dalle ore 11.30 alle 13.30 del 31 maggio, con Luca Mercalli, il “metereologo” della trasmissione di Rai3 “Che tempo che fa”, proprietario di una iOn.

Dalle 11.30 alle 13.30 Luca Mercalli dialogherà con il pubblico e con i giornalisti sugli aspetti pratici dell’uso dell’auto elettrica, sulla ricarica dall’impianto fotovoltaico di casa e sui risvolti ambientali.

iOn, 100% elettrica

Peugeot iOn è: 0 rumore e 0 emissioni, un livello acustico esterno limitato al rumore di rotolamento degli pneumatici, caratteristiche ideali per la circolazione negli agglomerati urbani.

Grazie al passo di 2,55 m e all’architettura alta, la sua straordinaria abitabilità permette a quattro adulti di prendere comodamente posto a bordo. La sua compattezza – 3 ,48 m di lunghezza e 1, 47 m di larghezza – il suo straordinario raggio di sterzata di 4,50 m e il servosterzo elettrico la rendono davvero agile. Si intrufola ovunque e trasforma le manovre di parcheggio più delicate in un gioco da ragazzi.

Con un reale brio in partenza, una capacità di grande accelerazione e una velocità di punta di 130 orari, è progettata per il traffico urbano delle principali città europee.

iOn non manca di carattere e vivacità. Non appena emerge la necessità, una pressione decisa sul pedale dell’acceleratore libera la coppia del motore disponibile istantaneamente, per un’accelerazione rapida e progressiva. I 3,5 secondi per passare da 30 a 60 km/h lo testimoniano. Questa vivacità le permette in particolare di inserirsi con sicurezza nelle strade a rapido scorrimento.

Grazie a un’efficiente gestione dell’energia della sua batteria agli ioni di litio e all’ottimizzazione del recupero di energia, sia in fase di decelerazione sia in quella di frenata, l’autonomia della vettura nel ciclo standard europeo raggiunge i 150 chilometri. Ciò assicura, nell’uso reale, un’autonomia sufficiente perché il 90% dei tragitti quotidiani degli automobilisti sono inferiori a 60 chilometri al giorno.

La ricarica completa della batteria si effettua in 5 ore e mezzo, collegandosi a una presa di corrente domestica classica. La ricarica rapida, collegandosi a un terminale specifico, consente di ricaricare la batteria al 50% in soli quindici minuti o all’80% in trenta minuti. Sapendo che, nell’uso urbano e suburbano, un veicolo rimane fermo il 90% del tempo, il tempo di ricarica di iOn  è assolutamente compatibile con le abitudini degli automobilisti.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Enzo Lavolta peugeot ion torino

Lascia una risposta

 
Pinterest