Partnership BYD ed ADL per bus elettrici a Londra

Partnership BYD ed ADL per bus elettrici a Londra

31 lug, 2015

BYD insieme al partner forniranno Go-Ahead London la prima flotta di autobus elettrici della capitale

Fonte: BYD

 

, Gran Bretagna. 29 Luglio 2015. BYD, il più grande produttore al mondo di bus elettrici – e (ADL), l’azienda costruttrice di pullman di maggior crescita in Europa – hanno formato una nuova potente alleanza e ha confermato un accordo da 19 milioni di sterline che vedrà l’introduzione della prima flotta di autobus elettrici su larga scala a Londra.

Questa sarà anche la più grande flotta di autobus elettrici in Europa.

La mossa segue la conferma di Go-Ahead London di introdurre 51 bus elettrici privi di emissioni, su percorsi 507 e 521, che operano tra Waterloo e Victoria.

 

BYD e ADL cooperano sui bus elettrici da 12 m

I veicoli saranno costruiti su telaio BYD e alimentati dalla tecnologia leader nella trasmissione elettrica BYD. Tutti i 51 bus saranno carrozzati da ADL, incorporando il loro modello leader di mercato Enviro200 come design degli autobus midi. Enviro200 è il best seller mondiale di autobus midi e rinomato per la sua leggerezza, la facilità di accesso, la manovrabilità e l’efficienza nel consumo di carburante.

Go-Ahead London ha detto oggi che si aspetta di introdurre tutti i 51 veicoli nuovi e rivoluzionari in servizio entro il 27 Agosto 2016, segnalando l’introduzione della prima, grande flotta di bus elettrici puri di Londra.

La mossa segue un annuncio da (TfL) all’inizio di questo mese che dovrebbe elettrificare i percorsi centrali di Londra delle linee 507 e 521 come parte della sua campagna per la conversione di tutti i suoi bus a emissioni zero entro il 2020.

Il nuovo accordo, del valore di 19 milioni di Sterline comprende un programma completo sul sito di riparazione e manutenzione per la durata del contratto e combina i punti di forza del design di Enviro200 da 12 m di ADL (con 18.000 unità vendute in tutto il mondo) e la tecnologia BYD con batterie al litio ferro-fosfato e il sistema di trasmissione. Quest’ultimo si è dimostrato in grado di fornire buona autonomia ed affidabilità in vari mercati internazionali, che coprono milioni di chilometri di servizio di trasporto passeggeri.

La decisione da parte dei due produttori di collaborare su questa prima flotta è un passo significativo. Esso riunisce la provata capacità, sicurezza e autonomia degli autobus puri elettrici di BYD (l’azienda ha 3.500 in servizio in tutto il mondo) con l’eccellente design del veicolo, l’alta qualità e la capacità di costruzione nel Regno Unito di ADL. Il risultato sono veicoli in grado di trasportare fino a 90 passeggeri ad emissioni con la tecnologia più avanzata di autobus nel mondo e offre l’opportunità per i due costruttori di autobus partner di lavorare insieme per il futuro per il beneficio di altri operatori di autobus, i loro passeggeri e la comunità intera.

Sia BYD che ADL vedono quest’ultimo sviluppo come un passo importante verso le operazioni di autobus nel Regno Unito e nel mondo, facendo una dichiarazione coraggiosa ed un importante contributo su cui basare le iniziative sull’aria pulita.

, Direttore Generale di BYD Europe, ha dichiarato:

“Lavorare insieme con i nostri partner e amici di ADL ci permette di essere in grado di fornire una miscela veramente ottimizzata di competenza. La nostra profonda esperienza non solo nella tecnologia delle batterie, ma anche dei sistemi di gestione critica della batteria e dei componenti di trasmissione necessari per fornire autonomia senza eguali e affidabilità sono abbinati al forte track record di ADL nella costruzione di autobus a basso peso, durevoli e attraenti. Questa combinazione consegnerà un veicolo unico che riteniamo avrà un forte appeal a Londra e altrove in Gran Bretagna”.

, CEO di ADL, ha commentato:

“La tecnologia è in prima linea in tutto ciò che facciamo e quest’alleanza unica con BYD rappresenta un salto nel futuro. I nostri punti di forza combinati e l’unificazione del supporto aftermarket che stiamo mettendo in atto per sostenere Go-Ahead di Londra nel lungo termine, rappresenta un passo fondamentale della nostra filosofia aziendale. Il supporto di Go-Ahead – in forma di questo contratto da 19 milioni di Sterline è un enorme iniezione di fiducia e siamo felici di essere emersi a fianco di BYD come offerente preferita in quello che era un processo altamente competitivo che coinvolge una serie di concorrenti globali. Vedo questa nuova iniziativa come un importante punto di svolta per ADL e il nostro nuovo partner tecnologico, BYD”.

, Direttore tecnico di Go-Ahead Londra, ha commentato:

“Siamo lieti di aver firmato quest’ordine con BYD e abbiamo piena fiducia che insieme ad ADL manterranno ciò che promettono, cioè, una flotta di autobus elettrici avanzati, ad emissioni zero, a livello mondiale – che abbinerà le rigorose esigenze dell’ambiente operativo di Londra. Go-Ahead è costantemente impegnata a rimanere in prima linea nella tecnologia e di fare un importante contributo alla riduzione delle emissioni e sostanze inquinanti. questo è un notevole passo avanti verso una flotta di autobus di Londra più pulita e più verde”.


Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: adl Alexander Dennis Limited CEO ADL Colin Robertson Direttore Generale BYD Europe go ahead london Isbrand Ho londra Richard Harrington Transport for London

Lascia una risposta

 
Pinterest