Ogni Diesel in Europa emette più di Volkswagen

Ogni Diesel in Europa emette più di Volkswagen

24 set, 2016

Ogni Diesel in Europa emette più di VW, secondo un nuovo rapporto

di Stephen Edelstein

Fonte: GreenCarReports

 

20 Settembre 2016. E’ passato un anno da quando l’ statunitense () ha rivelato che ha utilizzato il software illegale con un “impianto di manipolazione” che ha permesso le sue auto diesel di imbrogliare le prove di emissione.

Lo scandalo diesel di VW potrebbe essere solo l’inizio.

Perché mentre la Volkswagen continua a negoziare con le autorità di regolamentazione ed i clienti negli Stati Uniti, sembra che altre case automobilistiche in Europa siano impegnati in misure analoghe ad ingannare il sistema.

I test europei di risparmio di carburante ed emissioni hanno la reputazione di essere lassista, e un nuovo studio sostiene che le case automobilistiche europee hanno preso pieno vantaggio da questo.

In realtà, la Volkswagen potrebbe essere uno dei diesel meno inquinanti in Europa, secondo il gruppo di difesa Transport & Environment (T&E).

Un completo studio del gruppo di 230 modelli di auto diesel ha misurato quanto bene le case automobilistiche hanno rispettato entrambi gli standard sulle emissioni che sono stati in vigore tra il 2011 e il 2015, e gli attuali standard più severi .

Potete leggere e/o scaricare il rapporto cliccando nel link sotto questa riga (PDF in lingua inglese)

2016_09_Dieselgate_report_who_what_how_FINAL_0

Si è riscontrato che nessun modello da nessuna casa automobilistica ha raggiunto gli standard Euro 6 nelle condizioni reali di guida.

VW è stata trovata ad avere l’auto Euro 6 più pulita, anche se aveva avuto le auto Euro 5 più inquinanti in assoluto.

T&E attribuisce questo ai cambiamenti della tecnologia implementata in previsione delle norme Euro 6, la cui prima fase ha avuto effetto nel mese di gennaio del 2015.

Gli attuali standard Euro 6 che in realtà hanno portato le nazioni dell’Unione Europea al punto dove gli Stati Uniti si trovavano nel 2008, mentre un livello superiore sarà raggiunto quando verrà implementata la fase successiva degli standard dal 1° Gennaio.

I fabbricanti di automobili che vendono automobili in Europa non sono ancora conformi alle norme vigenti, secondo lo studio.

e sono stati i peggiori trasgressori in termini di norme Euro 6, con le auto diesel in media 15 volte oltre il limite legale di ossido di azoto (NOx) in uso nel mondo reale.

Inoltre, i veicoli Renault-Nissan sono in media 14 volte oltre i livelli legali di NOx, mentre i modelli dalle divisioni Opel e Vauxhall di General Motors sono in media 10 volte le cifre legalmente consentite di NOx.

In confronto, i modelli Volkswagen in media sono solo due volte oltre la quantità di sostanze inquinanti consentite dalle norme Euro 6.

T&E ha anche stimato che attualmente ci sono 29 milioni di vetture diesel sulle strade europee che emettono almeno tre volte i livelli legali di NOx sotto le meno severe norme Euro 5.

Tutti i modelli studiati sono stati approvati per la vendita da parte dei regolatori europei, nonostante a quanto pare non sono in grado di soddisfare le pertinenti normative sulle emissioni.

Ciò sottolinea la necessità di test delle emissioni nel mondo reale in grado di fornire risultati più accurati rispetto al test di laboratorio in corso.

Esso indica inoltre che i produttori semplicemente non possono essere in grado di avere i loro motori diesel in grado di soddisfare gli standard di emissione ai prezzi che gli acquirenti sono disposti a pagare.

Renault ha recentemente ammesso che potrebbe fermare la vendita di diesel in Europa, perché il costo necessario per rispettare le norme più severe previste potrebbero essere troppo elevati.

.

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Environmental Protection Agency EPA euro 5 Euro 6 fiat suzuki volkswagen

Lascia una risposta

 
Pinterest