Nuovo Peugeot Partner Tepee Electric

Nuovo Peugeot Partner Tepee Electric

22 feb, 2017

L’elettrico ha una nuova dimensione

Fonte: Peugeot Automobili Italia

 

Milano, Italia. 21 Febbraio 2017. Il nuovo associa le caratteristiche vincenti del veicolo multispazio per il tempo libero Partner Tepee – che hanno decretato il suo successo sin dal lancio – ai vantaggi ed al piacere di guida dei veicoli elettrici. Assicura il comfort a cinque occupanti grazie ad uno spazio interno generoso e modulabile. va incontro ad una clientela sempre più numerosa che desidera conciliare la mobilità elettrica con le molteplici attività quotidiane, personali oppure miste, professionali/personali.

Con un’autonomia omologata di 170 km, soddisfa gli utilizzi della stragrande maggioranza degli automobilisti europei, i quali percorrono quotidianamente in media meno di 60 km. PEUGEOT Partner Tepee Electric allarga così il campo degli utilizzi del veicolo elettrico: fare car-pooling in cinque e usare il veicolo per il tempo libero con la famiglia, ad esempio, sono ora attività compatibili con la mobilità elettrica.

PEUGEOT Partner Tepee Electric sarà presentato in anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2017. La sua commercializzazione inizierà nel mese di settembre.

La libertà d’azione al 100% elettrica

Un’abitabilità e una modularità ai massimi livelli

Il nuovo PEUGEOT Partner Tepee Electric offre un’abitabilità e una praticità che sono il punto di riferimento del multispazio per il tempo libero PEUGEOT Partner Tepee. Il suo spazio interno modulabile permette di fare viaggiare comodamente 5 persone e di trasportare oggetti voluminosi con grande facilità:

- 5 sedili singoli con i 3 della fila 2 estraibili, che liberano un pianale piatto;

- il volume del bagagliaio è tra i migliori della categoria ed arriva fino a 1 350 litri con 5 persone a bordo e a 3.000 litri con 2 persone a bordo (estraendo i sedili della seconda fila);

- Il grande portellone con il lunotto apribile, proposta esclusiva nel segmento, permettono di caricare facilmente il bagagliaio in tutte le condizioni.

Questa modularità straordinaria si adatta a tutti i tipi di attività. Portare i bambini a scuola, usare il car-pooling per andare al lavoro, trasportare le bici per una gita con gli amici o in famiglia, sono tutte attività possibili grazie a un multispazio per il tempo libero al 100% elettrico.

La praticità nel quotidiano

Per viaggi ancora più tranquilli e confortevoli, il nuovo PEUGEOT Partner Tepee Electric offre alcune funzioni controllabili a distanza tramite smartphone, tablet o computer:

- Programmare il riscaldamento o la climatizzazione dell’abitacolo;

- Conoscere lo stato di carica della batteria;

- Stimare la durata della ricarica.

La programmazione a distanza del riscaldamento o della climatizzazione permette di preclimatizzare la temperatura dell’abitacolo prima di entrare nel veicolo. Se è programmata con almeno 30 minuti di anticipo, il conducente potrà beneficiare di un comfort termico ottimizzato. Questa funzione esclusiva è operativa a prescindere dal fatto che il veicolo sia sotto carica:

- quando il veicolo è in carica, la pre-climatizzazione termica non ha alcun impatto sull’autonomia;

- quando il veicolo non è in carica, è sufficiente indicare il livello di carica della batteria da preservare per effettuare il prossimo tragitto.

Il nuovo Partner Tepee Electric offre una vasta gamma di equipaggiamenti utili ed efficaci per garantire la sicurezza e facilitare la guida e la vita nel quotidiano.

L’abitacolo, comodo ed ergonomico, dispone di vani portaoggetti aperti o chiusi per un volume totale di 78 litri.

Il limitatore di velocità, il rilevatore di calo di pressione pneumatici, il controllo elettronico di stabilità abbinato all’assistenza alla partenza in salita Hill Assist, il climatizzatore manuale, la radio CD MP3, le 2 porte laterali scorrevoli e la regolazione in altezza del sedile conducente sono offerti di serie.

La retrocamera, proposta in opzione, utilizza il grande touch-screen e facilita le manovre di parcheggio. Per rendere ancora più facili le manovre a bassa velocità, il parcheggio assistito posteriore, di serie sul secondo livello di allestimento, può essere abbinato al sensore di parcheggio anteriore.

Il nuovo PEUGEOT Partner Tepee Electric dispone di un grande touch-screen a colori da 7’’ perfettamente integrato, al centro della plancia, sempre a portata di mano e di sguardo. Disponibile di serie sul secondo livello di allestimento, permette di accedere alle seguenti funzioni: computer di bordo, radio AM/FM o digitale DAB (Digital Audio Broadcasting in opzione), lettura dei file musicali da dispositivi mobili, impianto viva voce e navigatore.

In tal modo integra il meglio della connettività a bordo: Bluetooth®, porta USB, presa jack e funzione MirrorScreen. A partire da uno smartphone compatibile Mirrorlink® o Apple Carplay®, il MirrorScreen permette all’utente di trasferire alcune applicazioni mobili sul grande touch-screen del veicolo, per usarle con facilità e in totale sicurezza.

Il navigatore, disponibile in opzione, integra la visualizzazione dei limiti di velocità e delle informazioni sul traffico.

Gli altri vantaggi della mobilità a emissioni zero

Oltre a queste caratteristiche di modularità e praticità, il nuovo PEUGEOT Partner Tepee Electric offre i vantaggi specifici legati alla sua catena di trazione elettrica.

Permette di circolare nelle zone regolamentate ai fini delle emissioni o in periodi di limitazione del traffico veicolare, senza scendere a compromessi sulla praticità di utilizzo e il piacere di guida.

Un numero crescente di comuni incoraggia l’uso dei veicoli elettrici, offrendo loro specifici vantaggi come la sosta gratuita o a prezzo ridotto, oppure l’accesso alle corsie preferenziali. Per i professionisti, i veicoli elettrici sono esentati da alcune imposte.

La modalità di ricarica rapida all’80% in 30 minuti, disponibile in opzione, permette di moltiplicare i percorsi giornalieri.

Questa nuova versione al 100% elettrica contribuisce a ridurre l’impatto ambientale ed offre una soluzione adatta a molteplici attività quotidiane.

Un costo di utilizzo interessante

Il nuovo Partner Tepee Electric ha anche una manutenzione senza pensieri ad un costo ridotto di circa il 30% rispetto a un veicolo a propulsore termico:

- La sua batteria di trazione è garantita 8 anni o 100 000 km, la sua catena di trazione elettrica 5 anni o 50 000 km al raggiungimento del primo dei due traguardi;

- La manutenzione va effettuata ogni 2 anni od ogni 40 000 km; dopo il primo anno non occorre effettuare il cambio dell’olio, della cinghia o del liquido di raffreddamento.

- L’assenza del cambio e della frizione elimina alcuni elementi da controllare.

- Grazie al duplice recupero di energia in fase di decelerazione e di frenata, i freni sono meno sollecitati e dunque si usurano di meno.

Inoltre, il costo energetico al chilometro della ricarica elettrica è di circa 4 volte inferiore rispetto a quello del carburante per un veicolo termico*.

Il piacere di guidare un veicolo al 100% elettrico

Realizzato sulla base del multispazio per il tempo libero PEUGEOT Partner Tepee con motorizzazione termica, il nuovo Partner Tepee Electric ne utilizza la catena di trazione elettrica già collaudata sul veicolo commerciale PEUGEOT Partner Electric dal lancio nel 2013.

Il motore elettrico compatto ad alte prestazioni di tipo sincrono a magneti permanenti da 49 kW (67 CV) / 200 Nm è posizionato sotto il cofano.

I due gruppi batterie agli ioni di litio ad alta densità energetica, con una capacità di 22,5 kW/h, sono montati nel pianale del veicolo, su entrambi i lati del retrotreno, per mantenere un baricentro basso a vantaggio del comportamento dinamico e della maneggevolezza. Questa posizione offre anche il vantaggio di salvaguardare l’abitabilità e il volume del bagagliaio, che sono un punto di riferimento nel Partner Tepee.

* Inoltre, il 25 % degli utilizzatori dei veicoli elettrici ritiene di poter risparmiare fino al 60 % dei costi di trasporto mensili rispetto a una vettura tradizionale, secondo uno studio europeo di NewMotion.

* Il protocollo CHAdeMO è il primo standard di ricarica rapida istituito nel 2009. Fa parte dei 3 sistemi attualmente approvati come standard internazionali di ricarica rapida. Il numero di terminali di ricarica rapida compatibili con CHAdeMO disponibili in Europa è passato da 2 755 nel 2015 a 4 000 alla fine del 2016, pari ad un aumento del 45%, superiore alla media mondiale del 35 %. Questa tendenza dovrebbe continuare in Europa, proprio quando gli Stati dell’Unione europea fissano i loro obiettivi in termini di introduzione delle stazioni di ricarica, come previsto dalla direttiva sui carburanti alternativi. Fonte AVERE (Associazione nazionale per lo sviluppo della mobilità elettrica)

Il motore elettrico, la cui coppia è disponibile istantaneamente, è abbinato a un riduttore monorapporto a presa permanente. Offrono una guida dinamica e versatile sin dalla partenza in tutte le fasi di accelerazione, senza necessità di cambiare marcia, grazie alla piacevolezza del cambio automatico.

Sin dai primi giri di ruota, l’assenza di rumori e di vibrazioni di funzionamento della catena di trazione elettrica assicura un’esperienza di guida rilassata. Grazie al silenzio che regna a bordo del nuovo PEUGEOT Partner Tepee Electric, i viaggi sono meno stancanti e la conversazione tra gli occupanti più facile.

Per adattarsi alle esigenze quotidiane, il nuovo PEUGEOT Partner Tepee Electric propone due modi di ricarica delle batterie:

- una ricarica normale alla presa di corrente domestica classica (8 A o 10 A in base ai Paesi) o una ricarica sicura Green Up (14 A). La ricarica completa (con batteria scarica) si effettua in 8h30, 12h o 15h in base all’amperaggio della presa.

- una ricarica rapida secondo lo standard CHAdeMO* (a 95 A) recupera in 30 minuti l’80% delle capacità della batteria.

Lo sportellino della ricarica normale è posizionato sul parafango anteriore destro del veicolo, mentre la presa di ricarica rapida è al posto dello sportellino del carburante sul parafango posteriore sinistro.

La rete PEUGEOT, attraverso fornitori di servizi raccomandati, propone soluzioni per installare una presa in un luogo abitato individuale o collettivo, come in un’azienda.

Il nuovo Partner Tepee Electric dispone di un’autonomia di 170 km nel Nuovo Ciclo di Guida Europeo  (NEDC) e riunisce un insieme di funzioni per ottimizzare quest’autonomia nell’uso reale:

- la presenza ben visibile sul quadro strumenti di un indicatore del consumo o della rigenerazione di energia, aiuta costantemente il guidatore ad adottare una guida economica;

- un indicatore di consumo ausiliario (riscaldamento e climatizzazione) completa il dispositivo di informazioni per il conducente. Il computer di bordo visualizza l’autonomia rimanente e il consumo medio in kWh;

- un duplice sistema di recupero dell’energia in fase di decelerazione ma anche nella fase attiva della frenata, converte l’energia cinetica in energia elettrica. In tal modo, l’autonomia del veicolo in fase di marcia viene preservata meglio;

- il riscaldamento al 100% elettrico assicura un rapido aumento della temperatura all’interno dell’abitacolo. E’ anche dotato di una funzione « ECO » che consente di mantenere la ventilazione nell’abitacolo senza un eccessivo consumo elettrico e di fatto preserva l’autonomia del veicolo.

* Pioniere nel settore della mobilità elettrica, il marchio Peugeot Scooters è stato uno dei primi a investire nel segmento quando nel 1996 lanciò Scootelec, poi E-Vivacity nel 2011. Nel 2016, Peugeot Scooters presenta una nuova versione dello scooter « Generazione Zero Emissioni » sviluppato in collaborazione con Mahindra-Genze.

PEUGEOT e la mobilità sostenibile

PEUGEOT è l’unico Marchio al mondo a presentare un’offerta globale di mobilità sostenibile: un monopattino e delle bici ad assistenza elettrica, oltre a uno scooter elettrico, completano la gamma di vetture e veicoli commerciali elettrici.

Infatti, con il veicolo multispazio per il tempo libero Partner Tepee Electric, il Marchio arricchisce la sua gamma di prodotti per la mobilità elettrica costituita da:

- la berlina urbana PEUGEOT iOn;

- il veicolo commerciale leggero PEUGEOT Partner Electric;

- il nuovo scooter elettrico PEUGEOT GenZe (Generazione Zero emissioni)* ;

- una gamma di biciclette ad assistenza elettrica che soddisfano tutti gli utilizzi: urbano, fuoristrada o mountain-bike, tra cui le novità 2017 eF01, prima bici pieghevole ad assistenza elettrica di PEUGEOT, e l’Eu01s che permette di viaggiare a 45 km/h;

- il monopattino ad assistenza elettrica PEUGEOT e-Kick, frutto di una partnership con MICRO.

e-Kick e eF01 sono oggetti multimodali il cui utilizzo è facilitato dall’ergonomia studiata da PEUGEOT Design Lab. Il loro trasporto, utilizzo e collocazione sono ottimizzati. Rappresentano due soluzioni di mobilità complementari per percorrere facilmente gli ultimi chilometri per giungere a destinazione, dopo aver parcheggiato il veicolo. Una stazione specifica (la Dockstation) permette di riporle nel bagagliaio di qualsiasi veicolo dotato di una presa da 12V come il nuovo PEUGEOT Partner Tepee Electric e di ricaricarle quando il veicolo è in moto. Possono anche essere ricaricate a casa, collegandole alla classica presa di corrente.

PEUGEOT oggi risponde alle nuove sfide della mobilità urbana in un contesto in cui l’accesso ai centri città è soggetto a sempre maggiori restrizioni.

In linea con gli impegni assunti per ridurre l’impatto ambientale dei suoi veicoli alla fine del ciclo di vita, Groupe PSA si è associato a SNAM (Société Nouvelle d’Affinage des Métaux) leader europeo della raccolta e del riciclaggio delle batterie elettriche.

L’accordo, sottoscritto alla fine del 2015, nell’ambito del partenariato stipulato con SNAM dal 2012 in Francia, garantisce la qualità dei processi di raccolta e riciclaggio delle batterie dei veicoli del Gruppo, elettrici ed ibridi alla fine del ciclo di vita, in tutta la sua rete commerciale e i tutti i suoi siti produttivi in Europa.

I risultati ottenuti da SNAM raggiungono il 70% dell’efficienza delle masse riciclate per le batterie agli ioni di litio dei veicoli elettrici e l’84% per le batterie Ni-MH (nickel metallo idruro) dei veicoli ibridi. Queste percentuali sono nettamente superiori alle soglie fissate dalla normativa europea che impone un tasso di riciclaggio dei materiali del 50%.

.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Peugeot partner tepee electric

Lascia una risposta

 
Pinterest