Nissan NV200 Taxi in servizio a Barcellona

Nissan NV200 Taxi in servizio a Barcellona

23 nov, 2012

- Il apre la strada verso una mobilità a zero emissioni con la prossima generazione di Nissan NV200 Taxi strategia

- Nissan supporta unità della città verso la riduzione delle emissioni con il più avanzato al mondo a zero emissioni furgone compatto, il tutto-elettrico e-NV200

- L’NV200 ed e-NV200 saranno entrambi prodotti nello stabilimento Nissan di Barcellona

Fonte: Nissan Iberia

Barcellona, Spagna. 22 novembre 2012. Nissan ha presentato oggi i modelli NV200 ed e-NV200 come taxi di prossima generazione della città di Barcellona, aprendo la strada ai veicoli a emissioni zero in Spagna e fornendo un ulteriore impulso alla produzione locale a Barcellona per il settore automobilistico .

La presentazione della nuova NV200 taxi, che si è svolta a fianco del futuro modello da utilizzare a New York, ha visto la partecipazione di , sindaco di Barcellona, , vice sindaco di Barcellona, , direttore generale flotta e veicoli commerciali di Nissan Europa e , responsabile flotta e veicoli commerciali di

Nissan Iberia

L’NV200 è una nuova generazione di monovolume compatta adatta a una grande varietà di usi per i clienti di tutto il mondo. Lanciato in Giappone e in Europa nel corso del 2009, l’NV200 è ora disponibile in più di 40 paesi, tra cui Cina, India e Indonesia, e ha venduto più di 135.000 unità in tutto il mondo. Ha ricevuto un feedback positivo da parte dei clienti per i suoi interni spaziosi, il risparmio di carburante best-in-class, le prestazioni di guida eccellenti, il design accattivante ed è stato insignito del Van of the Year 2010. Scelto da New York City come loro taxi esclusivo di nuova generazione, l’NV200 è stato presentato, in forma di concept, come una visione completamente nuova dell’iconica “black cab” di Londra.

Sia l’NV200 taxi di Barcellona che il concept di black cab Nissan di Londra si basano sul modello NV200, che è prodotto da Nissan nella pianta di Zona Franca, una dimostrazione dell’impegno dell’azienda nei confronti dei propri impianti di produzione di Barcellona in continuo sviluppo e degli investimenti in tecnologie avanzate e la la creazione di nuovi modelli.

Il futuro e-NV200, un taxi 100% elettrico

A seguito di un investimento di € 100 milioni, la creazione di oltre 700 nuovi posti di lavoro, l’e-NV200 sarà costruita nello stabilimento Nissan di Zona Franca di Barcellona, dalla fine del 2013 ed esportato in tutto il mondo. L’e-NV200 100% elettrico è parte del piano Nissan zero emissioni per la mobilità sostenibile e l’azienda è oggi leader e pioniere nell’introduzione di mobilità a emissioni zero. Nissan ha sempre avuto un ruolo importante in questo settore, dopo aver prodotto la Nissan Leaf – prima vettura 100% elettrica a emissioni zero progettata per il mercato di massa – che è ora veicolo elettrico più venduto al mondo con più di 43.000 unità su strada.

Barcellona capitale del veicolo elettrico

La leadership di Nissan nei veicoli elettrici rafforza la strategia del Comune di Barcellona per promuovere la mobilità sostenibile in città e l’area metropolitana e per rendere i veicoli elettrici una delle principali cause dello sviluppo economico e della competitività. Si rafforza anche la forte tradizione industriale automobilistico nella zona di Barcellona di promuovere l’innovazione tecnologica e lo sviluppo della mobilità. La città ha preso anche un impegno significativo per la distribuzione di tariffazione delle infrastrutture, con oltre 250 punti pubblici distribuiti nella città, per garantire che la zona sia pronta quando i cittadini inizieranno a muoversi verso la mobilità sostenibile a zero emissioni. Questo mercato sarà rafforzato con la celebrazione nel 2013 dell’Electric Vehicle Symposium, il Congresso mondiale dell’industria di riferimento.

NV200, offre una variante moderna di trasporto

Il modello NV200 Taxi Barcellona sarà disponibile per l’acquisto dal 2 gennaio 2013, offrendo una scelta moderna di trasporto per i titolari delle 10.500 licenze di taxi e delle oltre 225.000 persone che viaggiano in taxi nella città ogni giorno. Attualmente in fase di sviluppo, la fornirà un mondo di classe, completamente elettrico, a zero emissioni, un’alternativa di taxi a partire dal 2014.

Il taxi NV200 di Barcellona dispone di un motore 1.5 dCi da 110 CV e offrirà una combinazione unica di consumo di carburante best-in-class di 5,5 l/100 km (ciclo combinato), con spazio interno eccezionale che può ospitare quattro passeggeri con cinque valigie di grandi dimensioni in una carrozzeria compatta di 4,40 m.

Il veicolo dotato di porte laterali scorrevoli che consentono una facile accessibilità in entrata e in uscita per i passeggeri, è inoltre molto più sicuro per pedoni, ciclisti e altri veicoli grazie alle portiere laterali che non si aprono in mezzo alla strada.

Jordi Vila, Direttore Generale Flotte e Veicoli Commerciali di Nissan in Europa, ha dichiarato: “Con l’inizio del funzionamento del NV200 Taxi Diesel a Barcellona, Nissan prevede di raccogliere informazioni sulle esperienze e le aspettative dei tassisti, al fine di preparare il nostro prossimo passo , il lancio della vettura a zero emissioni più avanzata al mondo, il nuovo compatto e-NV200, che migliorerà in modo significativo la qualità dell’aria e ridurrà i livelli di rumore in città “.

 

Nissan contribuisce allo sviluppo delle infrastrutture

Dal maggio 2012, Nissan ha consegnato 400 caricabatteria rapidi per auto elettriche a vari operatori in Europa. Queste unità sono state sviluppate da Nissan, soddisfano gli standard CHAdeMO, e sono stati ridotti in dimensioni e prezzo della metà. Un totale di 42 unità devono essere installate in Spagna con la prima già installato a Vitoria, nei Paesi Baschi. Obiettivo di Nissan è quello di utilizzare questi nuovi punti rapidi di ricarica strategicamente situati per creare l’embrione di una futura rete nazionale di ricarica rapida, ampliando l’autonomia e la flessibilità di utilizzo di veicoli elettrici.

Nissan e la mobilità sostenibile

Simbiosi di persone, veicoli e natura. E ‘così che Nissan definisce la sua filosofia ambientale, basata sulla creazione di una società della mobilità sostenibile. Come parte di quest’aspirazione, Nissan è un vero e proprio eco-innovatore. Per il bene della Terra e delle generazioni future, Nissan sta lavorando attivamente per affrontare le sfide e contribuire alla riduzione delle emissioni nell’ecosistema dal suo veicolo e delle attività aziendali. Nissan offre ai propri clienti prodotti innovativi che aiutano alla realizzazione di una società sostenibile nel settore della mobilità.

Nissan in Spagna

Nissan ha tre centri di produzione in Spagna a Barcellona, Ávila e in Cantabria dove si producono SUV, furgoni e camion. I modelli includono il Pathfinder e Navara, gli autocarri leggeri Cabstar e Atleon, Primastar ed NV200.

Inoltre, Nissan Spagna ha anche un centro R&D per i motori e lo sviluppo di veicoli commerciali leggeri, nonché pezzi di ricambio e centri di distribuzione delle unità. Il suo ufficio vendite per la Spagna e il Portogallo è a Barcellona. In totale 4.700 persone lavorano in Nissan in Spagna e nel 2011 ha prodotto 155 mila veicoli.

 

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: Antoni Vives barcellona Francisco Sauco Jordi Vila nissan e-nv200 Xavier Trias

Lascia una risposta

 
Pinterest