Nissan Leaf debutta in Giappone

Nissan Leaf debutta in Giappone

7 dic, 2010

NISSAN , il veicolo 100% elettrico a emissioni zero, debutta in Giappone.

Il 20 dicembre partono le vendite

Fonte: Nissan

Yokohama, Giappone. 7 dicembre 2010. Nissan Motor Co., Ltd. ha annunciato il lancio sul mercato giapponese della nuovissima LEAF, il veicolo 100% elettrico a emissioni zero disponibile per la vendita dal 20 dicembre in tutte le concessionarie Nissan sul territorio nazionale. Sempre in dicembre, inizieranno le vendite anche negli Stati Uniti, mentre sui mercati europei la nuova vettura arriverà dall’inizio del 2011 e nel resto del mondo nel 2012.

G

Nissan LEAF è un veicolo elettrico di nuova concezione progettato per la diffusione di massa che rappresenta il nuovo concetto di mobilità in una società sostenibile a emissioni zero. Alimentata da batterie agli ioni di litio e da un motore elettrico, Nissan LEAF è una vettura altamente ecologica che non emette alcun tipo di gas inquinante, compresa la CO2. Caratterizzata da un’accelerazione potente e fluida e da una silenziosità incredibile, quest’auto offre un’esperienza di guida strepitosa a ogni andatura, del tutto paragonabile a quella delle vetture di lusso. A queste caratteristiche si aggiunge la straordinaria stabilità di manovra ottenuta grazie alla distribuzione eccellente del peso.

Il modello Nissan LEAF nasce appositamente come vettura elettrica in cui il comfort si sposa a una concezione completamente nuova di mobilità ecologica: sufficientemente spaziosa per accogliere cinque passeggeri adulti, LEAF offre un’autonomia di percorrenza di 200 km (in modalità JC08), quanto basta per soddisfare le esigenze di gran parte della clientela, ed è equipaggiata con un avanzato sistema IT che permette ai clienti di accedere con la massima praticità al servizio di supporto.

Il prezzo base per Nissan LEAF è fissato in 3.764.250 yen, comprensivi di imposta sul consumo. Poiché in Giappone i clienti possono ricevere un incentivo statale fino a 780.000 yen1 per l’acquisto di veicoli elettrici entro il 2010, il prezzo netto di base di Nissan LEAF sarà di 2.984.250 yen. Nissan LEAF dispone inoltre dei requisiti per ottenere sgravi fiscali in Giappone ai sensi del “sistema fiscale per promuovere la diffusione di veicoli ecologici” come vetture di prossima generazione, ed è pertanto interamente esente dalle imposte previste per l’acquisto di un veicolo e per il peso del mezzo per tutto l’esercizio fiscale 2011. Dal momento che la vettura rientra anche nel programma “Automobile Green Tax Scheme,” l’imposta di acquisto si riduce del 50% per l’anno successivo all’anno di prima immatricolazione2.

Nell’ottica di promuovere l’utilizzo sicuro, comodo e conveniente dei nuovi veicoli elettrici, per i clienti individuali Nissan ha istituito il programma “Nissan zero-emission Support Program” che prevede un canone mensile di 1.500 yen per un pacchetto di servizi comprensivo di: comunicazione tra veicolo e sistema IT, interventi di manutenzione, tra cui controlli periodici e primo tagliando, possibilità di ricarica presso le concessionarie Nissan, servizio di noleggio “Nissan Rentacar” a prezzi scontati e soccorso di emergenza in caso di guasti. Per i clienti aziendali è in vigore il programma “Nissan EV Fleet Maintenance Service”.

Sul territorio giapponese, le concessionarie Nissan offrono un servizio di assistenza completo che va dall’acquisto a tutti gli interventi necessari per allestire un ambiente di ricarica in una casa indipendente. In tutto il Giappone sono 2.200 le concessionarie che dispongono di stazioni di ricarica standard da 200 V, di cui 200 sono inoltre equipaggiate con punti di “ricarica rapida”, per ripristinare fino all’80% della capacità totale della batteria nel giro di 30 minuti. Per garantire comodità ai possessori di Nissan LEAF, è previsto almeno un punto di ricarica rapida in un raggio di 40 chilometri in tutto il Paese.

Con l’obiettivo di diventare leader globale nella mobilità a emissioni zero, l’Alleanza Renault-Nissan ha instaurato partnership con oltre 80 governi, municipalità e imprese in tutto il mondo.

I punti di forza della nuova Nissan LEAF:

●    Emissioni zero

●    Esperienza di guida unica

●    Connettività “always on”

*1: Nissan LEAF dispone dei requisiti per ottenere i “Sussidi a sostegno degli interventi che promuovono l’introduzione dei veicoli a energia pulita”. Per ricevere i sussidi all’acquisto occorre presentare domanda al Next Generation Vehicle Promotion Center, l’organismo incaricato di condurre gli accertamenti e deliberare in materia. I sussidi vengono erogati anche da alcuni enti locali. Per quanto riguarda le vetture adibite al trasporto passeggeri privato, la concessione del sussidio è vincolata al possesso del veicolo per sei anni.

*2: Nissan LEAF dispone inoltre dei requisiti per ottenere sgravi fiscali ai sensi del “sistema fiscale per promuovere la diffusione di veicoli ecologici” come vetture di prossima generazione; i veicoli immatricolati entro il 31 marzo 2012 saranno del tutto esenti dall’imposta di acquisto, mentre quelli immatricolati entro il 30 aprile 2012 dall’imposta sul peso del mezzo.

Parallelamente, l’imposta di acquisto per i veicoli immatricolati per la prima volta entro il 31 marzo 2012 verrà ridotta del 50% per l’esercizio fiscale successivo all’anno di immatricolazione.

Panoramica di Nissan LEAF

1. Veicolo a propulsione elettrica di ultima generazione che sostiene il concetto di “mobilità a emissioni zero”.

L’innovativa Nissan LEAF è progettata per regalare un’”esperienza di guida unica” grazie a prestazioni straordinarie in fatto di accelerazione, silenziosità e stabilità di manovra. Il propulsore si compone dei seguenti elementi principali:

Batteria agli ioni di litio (accumulatore) a elevata capacità

●          Le performance del veicolo, i costi e la comodità dell’abitacolo sono largamente influenzati dalla batteria. Nissan LEAF impiega una batteria agli ioni di litio a elevata capacità, leggera e compatta, in grado di raddoppiare la densità energetica rispetto a una batteria tradizionale (come quella impiegata per Nissan Hypermini, lanciata sul mercato nel febbraio 2000). Grazie a una batteria con capacità pari a 24 kWh e a una potenza massima di oltre 90 kWh, una ricarica completa garantisce un’autonomia di 200 km (in modalità JC08).

●          Nissan LEAF monta una batteria all’avanguardia, realizzata con celle laminate sottili e compatte. Le singole celle, ovvero l’unità più piccola della batteria, sono disposte secondo una configurazione semplice che consente un’elevata capacità e rende l’alloggiamento pratico e flessibile, mantenendo inalterato il comfort dell’abitacolo. Grazie alla loro superficie estesa e all’eccellente capacità di raffreddamento, le celle laminate sono sinonimo di stabilità in svariati contesti di guida. Inoltre, considerata la struttura meno complessa dei componenti, anche i costi si riducono.

●          Il manganese utilizzato per gli elettrodi positivi è una risorsa che abbonda in natura e presenta una struttura stabile a spinello, due fattori che rappresentano una garanzia di prezzi contenuti ed elevata affidabilità.

●          Il pacco batterie è alloggiato sotto il pianale, al centro della scocca, una disposizione che assicura una distribuzione perfetta del peso e un baricentro ribassato. La maggiore rigidità della scocca che ne deriva contribuisce a migliorare la reattività.

Motore elettrico

●    Il veicolo ospita un motore sincrono in c.a. trifase con una potenza massima di 80 kW e una coppia massima di 280 Nm, generata in modo praticamente istantaneo dalla posizione di avvio. La tecnologia proprietaria di Nissan per il controllo del motore garantisce un’accelerazione potente e continua, con una forza istantanea impossibile da ottenere nei veicoli a benzina. Le performance di accelerazione di Nissan LEAF nei regimi medio-bassi equivalgono a quelle di un veicolo con motore a benzina da 3,0 litri e si traducono in una velocità massima di 145 km/h.

●    A differenza di un motore a benzina, quello elettrico non genera vibrazioni, un fattore, che coadiuvato da un’eccellente tecnologia di isolamento acustico, trasforma Nissan LEAF in un veicolo dal funzionamento incredibilmente silenzioso.

●    In fase di decelerazione, parte dell’energia di frenata viene rigenerata e si trasforma in potenza elettrica, che viene reimpiegata nel sistema.

Inverter

●          L’inverter trasforma la corrente diretta in corrente alternata, controllando la potenza del motore ed è realizzato con componenti sviluppati direttamente in casa Nissan, compreso il modulo elettrico.

Convertitore CC/CC

●          Dal momento che i componenti elettrici, come l’impianto audio, i fari e il sistema di navigazione, sono alimentati a 12 V, la tensione della batteria agli ioni di litio da 360 V viene ridotta tramite un convertitore CC/CC in modo tale da caricare una batteria da 12 V.

Piattaforma EV dedicata

●          La nuova piattaforma EV appositamente studiata e la una batteria agli ioni di litio compatta garantiscono un abitacolo spazioso. La capacità di carico di Nissan LEAF è di 330 litri, lo spazio necessario per sistemare comodamente due sacche da golf da 9″ senza dover abbattere i sedili posteriori.

* Capacità al di sotto della linea della cintura (calcolata con il metodo VDA)

●          A differenza dei veicoli a benzina, la configurazione piatta e regolare del pianale contribuisce a ridurre la resistenza aerodinamica.

●          Per conferire maggiore rigidità alla scocca, il veicolo è provvisto di una struttura a doppio telaio e configurazione dello snodo anteriore che garantiscono una guida stabile e comoda per una manovrabilità immediata e reattiva.

2. Design unico per un EV con caratteristiche sofisticate

Oltre alla sua speciale piattaforma EV e alla tecnologia avanzata dei motori e delle trasmissioni, Nissan LEAF offre una linea esterna progettata ad hoc e interni con funzioni e dotazioni all’avanguardia per i veicoli elettrici.

Linee esterne

Sviluppata all’insegna del principio “smart fluidity”, Nissan LEAF presenta un design intelligente di ultima generazione dalle linee fluide e aerodinamiche.

●    Il motore a benzina ha ceduto il posto a un motore compatto che permette di impiegare un frontale dal design semplice, che rinuncia alla griglia del radiatore. Le linee fluide conducono a un ampio spoiler che esalta il dinamismo del posteriore.

●    I grandi fari a LED verticali sfoggiano un design originale e sofisticato, distintivo dei veicoli elettrici di casa Nissan. Disposti a formare una V allungata, i fari sporgono dalla carrozzeria per contribuire a ridurre il flusso d’aria contro i retrovisori esterni e attenuare la resistenza e il fruscio aerodinamico, aspetto quest’ultimo decisivo per il design dal momento che la silenziosità dei motori elettrici accentua il rumore del vento.

●    Una sezione trasversale dell’antenna presenta una forma totalmente innovativa che contribuisce a ridurre il fruscio aerodinamico.

●    Le eccellenti prestazioni aerodinamiche sono inoltre potenziate dall’impiego di un’antenna a pinna e dal design dei gruppi ottici, composti da LED a elevata intensità con ampio diffusore, oltre che da un fascione posteriore con angoli pronunciati ma privo di tubo di scappamento.

●    Per caricare la batteria ausiliaria da 12 V che alimenta il sistema di navigazione e altri dispositivi, viene utilizzato un modulo a celle solari (di serie per l’allestimento G).

●    Nissan LEAF è disponibile in sei diversi colori, inclusa la speciale finitura Aqua Blue (perlato metallizzato a triplo strato), una nuova tonalità ispirata all’immagine della Terra vista dallo spazio.

●    La tonalità EV Iconic Blue è un colore d’effetto utilizzato per evocare l’immagine di Nissan LEAF in diversi componenti, comprese le unità interne dei fari e il logo.

Interni

Gli interni semplici ed eleganti di Nissan LEAF conferiscono a questo veicolo elettrico un’immagine leggera, pulita e aperta.

●    L’abitacolo lineare ma elegante è dotato di caratteristiche che garantiscono un ottimo livello di visibilità e funzionalità, oltre a una sensazione confortevole al tatto, per il massimo comfort. Gli interni sono disponibili nella tonalità Airy Grey, un colore chiaro e fresco.

●    Il pannello della porta è realizzato in pelle sintetica e similpelle scamosciata nei punti a contatto con il corpo per fornire una sensazione piacevole e morbida, mentre il rivestimento metallico dell’interno delle maniglie conferisce al veicolo quel tocco di classe in più. Il tessuto dei sedili ottenuto da bottiglie di plastica riciclate presenta una trama simile al tessuto scamosciato, molto gradevole al tatto.

●    All’interno della console centrale piatta, concepita come un avanzato dispositivo digitale intelligente, i comandi hanno tutti la stessa forma per creare un senso di uniformità e le funzioni sono tutte concentrate in un’unica zona, per garantire la massima praticità di impiego.

●    Così come per l’esterno di Nissan LEAF, anche nell’abitacolo è riproposta la tonalità EV Iconic Blue come colore d’impatto ripreso in svariati componenti del veicolo, compreso lo stemma CI sul volante.

Dotazioni e allestimenti

Doppia strumentazione digitale

● Nissan LEAF adotta una doppia strumentazione digitale dal design elegante, con un display a doppio livello, sinonimo di funzionalità e praticità di utilizzo. Sul monitor superiore sono visualizzati, con ottima leggibilità, il tachimetro e una spia di guida ecologica, che fornisce al conducente una panoramica istantanea sull’efficienza dei consumi. La spia ECO TREE mostra i risultati complessivi della guida ecologica. Sul monitor inferiore è visualizzato l’indicatore Power Meter che mostra i dati relativi alla potenza e alla rigenerazione della batteria a ioni di litio. Un display multifunzionale fornisce invece informazioni sull’efficienza elettrica e di carica, sulla capacità residua della batteria e sull’autonomia di guida oltre a ospitare svariate spie di segnalazione.

* ECO TREE è un marchio di Hino Motors, Ltd.

Cambio elettrico

● L’innovativo cambio elettrico a mouse offre la massima semplicità di utilizzo e permette di cambiare marcia con un semplice movimento del polso. Il primo sistema “shift-by-wire” di Nissan garantisce una sensazione di incredibile leggerezza.

Segnale sonoro di avviamento

● Quando l’interruttore elettrico è acceso e il veicolo è pronto a partire, un piacevole segnale sonoro (ben diverso dal suono stridulo di un motore tradizionale) avvisa il conducente. È possibile scegliere fra tre diversi suoni. La doppia strumentazione digitale si inserisce in un’atmosfera ospitale e sofisticata.

Sistema “Approaching Vehicle Sound for Pedestrians”

● Quando il veicolo procede a bassa velocità, il sistema “Approaching Vehicle Sound for Pedestrians” emette un suono per segnalarne ai pedoni l’avvicinamento.

Metodi e dispositivi di ricarica

●    Le prese di carica per la “ricarica standard” e la “ricarica rapida” sono alloggiate nel cofano.

●    Dall’accensione della spia della batteria, sono necessarie 8 ore per completare una normale ricarica a 200 V. La batteria può essere caricata fino all’80% in circa 30 minuti tramite la modalità di ricarica rapida.

●    In dotazione un cavo di ricarica da 7,5 m per la normale ricarica a 200 V.

●    La sicurezza dell’operazione di ricarica è garantita da cavo e presa impermeabili oltre che dall’installazione di una struttura di scolo in prossimità del connettore e delle prese. In caso di infiltrazione d’acqua e conseguente cortocircuito, il cavo di ricarica è dotato di scatola di controllo che blocca l’alimentazione elettrica.

3. Funzione di informazione per essere sempre “connessi” alla piattaforma EV

Sistema informatico di supporto agli EV

● Nissan LEAF monta un sistema ICT (Information and Communication Technology) comune a livello mondiale, progettato ad hoc per i veicoli elettrici. Questo sistema non solo fornisce un servizio di supporto alla guida a bordo sempre connesso, i cui dati compaiono sul display di navigazione, ma garantisce un ausilio per i veicoli elettrici sia prima che dopo la guida, consultabile accedendo al sito web dedicato agli EV tramite telefono cellulare (compresi smart phone) o computer. Questo sistema ICT offre agli EV funzioni uniche, compresa la gestione della storia di guida e delle condizioni della batteria, il controllo remoto per la ricarica della batteria e la climatizzazione, ma anche la gestione energetica in vista della futura epoca delle energie rinnovabili. Il centro dati NISSAN CARWINGS, un centro di controllo delle informazioni, comunica con il sistema di navigazione dell’auto attraverso la TCU (Telematics Communication Unit) di bordo. Grazie al sistema ICT, chi è al volante di Nissan LEAF può accedere in ogni momento a dati e informazioni necessari per ottimizzare l’esperienza di guida EV.

<Servizi EV on-board (durante la guida)>

  1. Funzione di visualizzazione dell’area raggiungibile prevista: un semplice comando sul display touchscreen, o un pulsante accessibile dal volante, permette di controllare il raggio di autonomia di Nissan LEAF.
  2. Funzione di assistenza: quando la capacità residua della batteria diminuisce, segnala al conducente sul sistema di navigazione le stazioni di ricarica più vicine.
  3. Funzione di aggiornamento delle stazioni di ricarica: aggiornamento automatico dei dati per individuare le stazioni di ricarica più vicine.
  4. Funzione timer per la ricarica: consente di ricaricare la batteria in qualsiasi momento, ad esempio durante la notte, quando la corrente elettrica costa meno.

Servizi EV off-board (prima e dopo la guida)

  1. Funzione di controllo del livello della batteria: verifica il livello di carica della batteria; Funzione di controllo a distanza: controlla il livello di carica della batteria, la funzione di ricarica e il tempo necessario per completare la ricarica; permette di visualizzare l’autonomia residua, lo stato della batteria e la diagnosi di eventuali problemi.
  2. Funzione di controllo a distanza del climatizzatore: consente di impostare il condizionatore a distanza, in modo da poterlo azionare prima di accedere al veicolo.
  3. Funzione di simulazione della spesa per la corrente elettrica: calcola quanto costerà ricaricare la batteria dopo la guida. Funzione di calcolo: calcola in che misura è possibile ridurre le emissioni di CO2 guidando un veicolo elettrico.
  4. Funzione di confronto: i possessori di Nissan LEAF in tutto il mondo possono competere tra di loro in termini di consumo di elettricità, distanza percorsa e quantità di elettricità prodotta grazie alla frenata rigenerativa.
  5. Funzione di pianificazione della guida: pianifica il percorso controllando l’autonomia prevista e la posizione delle stazioni di ricarica.

Altre tecnologie chiave in materia di sicurezza e tutela ambientale

●    Sistema di illuminazione automatico (tergicristalli anteriori collegati, sensori alba)

●    Tergilunotto

●    Luce di stop a LED in posizione sopraelevata

●    Controllo elettronico della stabilità (VDC) (compresa funzione TCS)

●    ABS (Anti-lock Brake System)

●    Distribuzione elettronica della forza frenante (EBD)

●    Scocca ad alta resistenza (Zone Body)

●    Configurazione scocca per la sicurezza dei pedoni

●    Sistema di airbag SRS lato conducente e passeggero

●    Sistema di airbag SRS laterali lato conducente e passeggero

●    Sistema airbag SRS a tendina

●    Cintura di sicurezza con doppio pretensionatore e limitatore di carico a 2 stadi per il conducente

●    Cintura di sicurezza con pretensionatore e limitatore di carico a 2 stadi per il passeggero

●    Cinture di sicurezza con sistema ELR (Emergency Locking Retractor) a 3 punti per tutti i sedili

●    Tasso di riciclabilità: oltre il 99%

Share and Enjoy

  • Google Plus
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon

TAGS: auto elettriche leaf nissan leaf

Lascia una risposta

 
Pinterest